Nana Dzagnidze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nana Dzagnidze

Nana Dzagnidze (Tbilisi, 1º gennaio 1987) è una scacchista georgiana, Grande maestro.

Dimostrò un precoce talento vincendo nel 1999 a Yerevan il campionato del mondo femminile Under-12. Nel 2003 vinse a Nakhchivan il campionato del mondo juniores femminile (Under-20), con due punti di vantaggio sulla seconda classificata.

Ha partecipato a tre olimpiadi degli scacchi dal 2004 al 2008, sempre in seconda scacchiera, vincendo la medaglia d'oro di squadra alle olimpiadi di Dresda 2008. Dalle Olimpiadi del 2010 in poi ha giocato in prima scacchiera, ottenendo la medaglia di bronzo di squadra in quelle del 2010.

Vinse la medaglia d'oro in quarta scacchiera al campionato europeo a squadre femminile del 2007.

Le venne riconosciuto il titolo di Grande Maestro assoluto nel 79º Congresso FIDE del 2008 [1].

Nel 2017 vince il Campionato Europeo Femminile Assoluto.[2]

Ha raggiunto il suo record Elo FIDE nel giugno 2015 con 2573 punti, numero 4 al mondo e prima tra le giocatrici georgiane .[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]