Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Xu Yuhua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Xu Yuhua[1] 许昱华 (Jinhua, 29 ottobre 1976) è una scacchista cinese, Grande Maestro.

Laureata in legge[2], è stata campionessa del mondo femminile di scacchi dal 2006 al 2008.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto il campionato asiatico juniores femminile nel 1996[3] e il campionato asiatico femminile nel 1998[4]. Il 25 marzo 2006 ha vinto il torneo a eliminazione svoltosi a Ekaterinburg, in Russia, valevole per il titolo del mondo femminile. Vi partecipavano 64 concorrenti tra cui tutte la campionessa in carica Antoaneta Stefanova e quella precedente, la connazionale Zhu Chen. In finale la Xu ha battuto la campionessa russa, Maestro Internazionale, Alisa Galliamova con 2,5 punti in tre incontri dei quattro previsti. Al momento della vittoria la Xu era al terzo mese di gravidanza[5].

In aprile 2006 ha ottenuto il suo maggior punteggio Elo pari a 2517.

Al campionato mondiale femminile del 2008, svoltosi a Nalchik, in Russia, è stata eliminata al secondo turno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Xu" è il cognome.
  2. ^ People's Daily Online - Three Chinese chess players qualified for men's World Cup
  3. ^ (EN) Shelby Lyman, Young Lions Are No Match For Vets Karpov, Kasparov, su Chicago Tribune, 12 gennaio 1997. URL consultato il 10 settembre 2016.
  4. ^ Women's Results - Round 11, su www.oocities.org. URL consultato l'08 settembre 2016.
  5. ^ Columns (bf1)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionesse mondiali di scacchi
Vera Menchik (1927-1944) · Ljudmila Rudenko (1950-1953) · Elisaveta Bykova (1953-1956, 1958-1962) · Ol'ga Rubcova (1956-1958) · Nona Gaprindašvili (1962-1978) · Majja Čiburdanidze (1978-1991) · Xie Jun (1991-1996, 1999-2001) · Zsuzsa Polgár (1996-1999) · Zhu Chen (2001-2004) · Antoaneta Stefanova (2004-2006) · Xu Yuhua (2006-2008) · Aleksandra Kostenjuk (2008-2010) · Hou Yifan (2010-2012, 2013-2015, 2016-) · Anna Ušenina (2012-2013) · Marija Muzyčuk (2015-2016)