Tan Zhongyi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tan Zhongyi
Tan Zhongyi (29517169160) (cropped).jpg
Nazionalità Cina Cina
Scacchi Chess.svg
Categoria Grande Maestro (2017)
Ranking 2510 p.(maggio 2021) nel femminile 10
Best ranking (luglio 2018) nel femminile 7
Record
Miglior Elo  2530 (agosto 2018)
Palmarès
Transparent.png Campionato del mondo femminile
Oro Teheran 2017
Transparent.png Campionato cinese femminile
Oro Xinghua 2015
Oro Xinghua 2020
Oro Xinghua 2021
 
Tan Zhongyi durante una premiazione nel 2016.

Tan Zhongyi[1] (Chongqing, 29 maggio 1991) è una scacchista cinese, Grande Maestro.

È stata campionessa del mondo femminile nel 2017, titolo che ha perso nel 2018 contro Ju Wenjun. Ha vinto tre campionati cinesi femminili.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2015 ha vinto per la prima volta il campionato cinese femminile di Xinghua.[2]

In marzo 2017, a Teheran, si è aggiudicata il Campionato del mondo femminile, battendo nella finale agli spareggi rapidi, per 3,5-2,5, l'ucraina Anna Muzychuk.

In virtù di questa vittoria la FIDE le ha attribuito, per regolamento, il titolo di Grande Maestro (GM) assoluto.[3]

Nel maggio 2018 disputa a Shanghai e Chongqing un match valevole per il Titolo contro la connazionale Ju Wenjun venendo sconfitta 4,5 a 5,5.[4]

Nel novembre 2018 ha preso parte al Campionato del mondo femminile. Dopo aver superato nel primo turno la connazionale Sun Fanghui per 1½ - ½ è stata eliminata al secondo turno dalla uzbeka Gulrukhbegim Tokhirjonova per 1½ - 2½ dopo gli spareggi rapid.

Nel gennaio 2019 vince il premio per la miglior donna nel Tradewise Gibraltar Chess Festival con 7 punti.[5]

Nel dicembre 2020 vince il campionato cinese femminile di Xinghua con il punteggio di 8 su 11[6] Fu il suo secondo titolo nazionale femminile.

Nel maggio del 2021 vince per la terza volta il campionato cinese femminile di Xinghua.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Tan" è il cognome.
  2. ^ (EN) Alejandro Ramirez, Wei Yi youngest Chinese Champion, su en.chessbase.com, ChessBase, 30 maggio 2015. URL consultato il 17 ottobre 2015.
  3. ^ (EN) Titles approved at the 80th FIDE Congress, su fide.com. URL consultato il 5 maggio 2017.
  4. ^ (EN) Ju Wenjun Wins Women's World Championship, su chess.com. URL consultato il 18 maggio 2018.
  5. ^ (EN) Artemiev & Tan Zhongyi win Gibraltar Masters, su chess24.com. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  6. ^ Yu Yangyi and Tan Zhongyi win Chinese Championship, su fide.com. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  7. ^ (EN) Chinese Championship: Yu leads, Tan wins, ChessBase, 13 maggio 2021. URL consultato il 14 maggio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]