ChessBase

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

ChessBase GmbH è un'azienda informatica tedesca con sede ad Amburgo che commercia software scacchistico. Produce e commercia database di partite di scacchi e software per la loro visualizzazione e gestione, motori scacchistici e un'interfaccia grafica per interagire con i motori e i database. Possiede inoltre un server commerciale per il gioco online, Playchess, e un sito di informazione scacchistica, ChessBase News.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda è stata fondata nel 1986 da Frederic Friedel e Matthias Wüllenweber. Il primo è un giornalista scientifico che si interessava di computer scacchistici e aveva fatto la conoscenza di diversi grandi scacchisti (nell'anno precedente aveva conosciuto Kasparov), mentre il secondo è un fisico che stava già lavorando su un database scacchistico per Atari ST. Successivamente, grazie al lavoro di Mathias Feist, il database di Wüllenweber è stato portato su PC IBM con sistema operativo MS-DOS e rilasciato in versione 3.0 per Atari e PC. L'ultima versione per Atari è stata la 4.0, la quale includeva il motore scacchistico Fritz, sviluppato da Feist insieme a Frans Morsch.

ChessBase ha progressivamente ampliato il database e ha aggiunto ai suoi prodotti vari motori scacchistici, materiale editoriale, un importante web server per il gioco online e un sito di news sul mondo degli scacchi.

Database[modifica | modifica wikitesto]

ChessBase Reader 2013 su Windows 7.

Il prodotto commerciale principale di ChessBase è un database di partite di scacchi, distribuito su supporto fisico o con accesso on-line. Altri database comercializzati da ChessBase riguardano il gioco per corrispondenza e le posizioni d'apertura).

ChessBase è anche il nome del software per Microsoft Windows prodotto dalla compagnia stessa per accedere e modificare i database e analizzare le partite con motori UCI. Usa un formato proprietario per i database (.cbh) ma supporta anche il formato libero PGN. La prima versione del software risale al gennaio 1987, girava su Atari ST ed era stata sviluppata per Garri Kasparov[1]. Una versione gratuita (chiamata Chessbase Light e in seguito ChessBase Reader)[2] con funzionalità ridotte è stata distribuita a partire dal 2007.

Pocket Fritz[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Pocket Fritz.

Pocket Fritz è un software di scacchi per Pocket PC, che oltre alle funzionalità di gioco consente l'analisi e la consultazione di database in locale e in linea.

Playchess[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Playchess.

Chessbase è proprietaria del server Playchess.com, uno dei più grandi server dedicati al gioco degli scacchi online, in competizione con altri server commerciali come Internet Chess Club e il non commerciale FICS. Il server è accessibile tramite un'applicazione client (applicazione Windows, client java per vari telefoni cellulari, client Android e iOS), affiancata nel 2013 da un'interfaccia web che consente di giocare dal browser.

Editoria[modifica | modifica wikitesto]

Chessbase gestisce un sito web di notizie sugli scacchi, chiamato ChessBase News, disponibile in inglese, tedesco e spagnolo[3]. Pubblica inoltre una rivista bimestrale, ChessBase Magazine, e materiale cartaceo multimediale sul gioco degli scacchi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]