Humpy Koneru

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Humpy Koneru

Humpy Koneru (Gudivada, 31 marzo 1987) è una scacchista indiana, col titolo di Grande Maestro Internazionale.

Nell'ottobre del 2007 il suo punteggio Elo raggiunse 2606, facendone la seconda scacchista al mondo dopo Judit Polgár a superare la soglia dei 2600 punti[1][2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili e juniores[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 ha vinto ad Atene il campionato del mondo femminile juniores (under-20).

Ha detenuto dal 2002 al 2008[3] il record della più giovane donna di sempre ad essere diventata Grande maestro, titolo che raggiunse a 15 anni, un mese e 27 giorni, battendo il record precedente di Judit Polgár di tre mesi[4].

Risultati individuali[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 ha partecipato al Campionato del mondo femminile di scacchi, venendo eliminata al secondo turno[5], mentre nel campionato del 2008 è stata sconfitta in semifinale da Hou Yifan.

Nel marzo del 2011 ha vinto il FIDE Women Grand Prix di Doha in Qatar (ha prevalso per spareggio Bucholz sulla pari classificata Elina Danielyan) qualificandosi per la finale del campionato del mondo femminile contro la campionessa in carica Hou Yifan, prevista entro la fine del 2011.[6]

Nel novembre 2018 ha preso parte al Campionato del mondo femminile. Dopo aver superato nel primo turno l'algerina Hayat Toubal per 2 - 0 è stata eliminata al secondo turno dalla polacca Jolanta Zawadzka per ½ - 1½.

Nel settembre 2019 vince a Skolkovo la prima tappa del FIDE Women Grand Prix con il punteggio di 8 su 11.[7]

Nella lista FIDE del settembre 2019 ha 2560 punti, al quarto posto nella classifica mondiale femminile.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ChessBase.com
  2. ^ (EN) FIDE: Humpy's rating progress chart
  3. ^ Hou Yifan la superò nell'agosto 2008, diventando grande maestro a 14 anni e 6 mesi.
  4. ^ ChessBase.com
  5. ^ Women's World Chess Championship[collegamento interrotto]
  6. ^ Articolo ChessBase:  Humpy wins Doha GM and qualifies
  7. ^ (EN) STANDINGS, su wgp2019.fide.com. URL consultato il 27 settembre 2019.
  8. ^ Lista Elo FIDE, top-100 femminile

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]