Cars Toons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cars Toons
serie TV d'animazione
Cars Toons.png
Titolo orig.Cars Toons
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreJohn Lasseter
RegiaJohn Lasseter
MusicheMark Mothersbaugh
StudioThe Walt Disney Company, Pixar Animation Studios
ReteDisney Channel
1ª TV27 ottobre 2008 – 20 maggio 2014
Episodi15 (in corso)
Durata ep.2-7 min
Rete it.Playhouse Disney, Disney Channel, Disney XD, Disney Junior, Rai 3, Rai YoYo
1ª TV it.24 dicembre 2008
Generecommedia, avventura

Cars Toons è una serie animata statunitense prodotta dal 2008.[1]

Gli episodi di questa serie ampliano e approfondiscono i personaggi e il mondo immaginario introdotti nel film Cars - Motori ruggenti, ruotando in particolare attorno al personaggio di Carl Attrezzi "Cricchetto", protagonista della serie, che viene affiancato da Saetta McQueen e da Mia e Tia. Realizzata da Pixar Animation Studios e The Walt Disney Company, la serie è costituita da episodi di breve durata, animati in CGI; sono diretti da John Lasseter, co-diretti da Victor Navone e Rob Gibbs, e prodotti da Kori Rae.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante il tempo libero passato a Radiator Springs, Carl Attrezzi prende spunto dagli accadimenti più semplici della quotidianità per raccontare a Saetta McQueen, suo migliore amico, alcune sue turbolente avventure passate di cui, a suo dire, si sarebbe reso protagonista. Le vicende vedono Cricchetto impegnato nei ruoli più disparati, al limite dell'inverosimile: dal pompiere al torero, dallo stuntman all'investigatore privato, dal campione di drifting all'astronauta e all'acrobata del cielo. Le gemelle Mia e Tia sono sempre presenti nei racconti di Carl, dove ogni volta rimangono ammaliate ed affascinate dalle imprese compiute dal carro attrezzi.

Invariabilmente, a metà delle storie di Cricchetto, Saetta interrompe l'amico mettendo in dubbio i suoi ricordi e la verosimiglianza delle vicende; altrettanto invariabilmente, Carl risponde sicuro a McQueen: «ma come, non ti ricordi? C'eri anche tu!», inserendo quindi Saetta all'interno dei suoi racconti, come suo compagno di scorribande. Le storie raccontate finiscono per concludersi tutte allo stesso modo, con Carl Attrezzi che riesce a portare a termine con successo ogni tipo di situazione, ottenendo fama e successo.

Una volta arrivati al termine dei racconti, Saetta rimane ogni volta piuttosto scettico sul reale accadimento di questi eventi, ma a questo punto si palesa sempre qualche "imprevisto" che, incredibilmente, finisce per confermare la bontà delle parole di Cricchetto.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Cars Toons.
Stagione Episodi Prima visione originale Prima visione in italiano
Prima stagione 3 2008 2008
Seconda stagione 6 2009-2010 2009-2010
Terza stagione 2 2011-2012 2011-2012
Quarta stagione 4 2013-2014 2015

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore Doppiatore italiano
Cricchetto Larry the Cable Guy Marco Messeri
Saetta McQueen Keith Ferguson Massimiliano Manfredi
Mia Lindsey Collins Letizia Scifoni
Tia Elissa Knight Francesca Manicone
Sally Carrera Bonnie Hunt Sabrina Ferilli
Luigi Tony Shalhoub Marco Della Noce
Guido Guido Quaroni Alex Zanardi
Chick Hicks Michael Keaton Pino Insegno
Doc Hudson Paul Newman Cesare Barbetti
Ramone Cheech Marin Eugenio Marinelli
Flo Jenifer Lewis Barbara Castracane
Sceriffo Michael Wallis Vittorio Di Prima
Sergente Paul Dooley Rodolfo Bianchi
Fillmore George Carlin Ennio Coltorti
Lizzie Katherine Helmond Francesca Palopoli
Mack John Ratzenberger Renato Cecchetto
Red Joe Ranft Luis Daniel Ramirez
Strip Weathers Richard Petty Michele Kalamera
Harv Jeremy Piven

Jeremy Clarkson (v. UK)

Marco Mete
Bob Cutlass Bob Costas Gianfranco Mazzoni
Darrell Cartrip Darrell Waltrip Ivan Capelli
Van Richard Kind Antonio Sanna
Minny Edie McClurg Paola Valentini
Tex H.A. Wheeler Giorgio Locuratolo
Clink Tom Magliozzi Ambrogio Colombo
Clunk Ray Magliozzi Daniele Formica
Boost Jonas Rivera Giancarlo Fisichella
Wingo Adrian Ochoa Emanuele Pirro
DJ E.J. Holowicki Jarno Trulli
Sig. Ra The King Lynda Petty Daniela Di Giusto
Fred Andrew Stanton Marco De Risi
Junior Dale Earnhardt Jr. Giuliano Bonetto
Jay Limo Jay Leno Simone Colombari
Mario Andretti Mario Andretti Luciano Turi
Kori Turbowitz Sarah Clarke Clorinda Venturiello
Non mi chiamo Ciccio

(Not Chuck)

Mike Nelson Gaetano Lizzio
Peterbilt (Boost) Jonas Rivera Goffredo Matassi
Snot Rod Lou Romano Fabrizio Picconi
Arnold Schwartzenhummer Alessandro Rossi
Michael Schumacher Ferrari Michael Schumacher Michael Schumacher
Auto Woody Tom Hanks Fabrizio Frizzi
Auto Buzz Tim Allen Massimo Dapporto
Auto Mike Billy Crystal Tonino Accolla
Camion Sully John Goodman Adalberto Maria Merli
Auto Flick Dave Foley Massimiliano Manfredi
Speaker TV4 Giovanni Di Pillo
Reporter Giapponese Hikari Yono (originale)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è destinata principalmente alla trasmissione televisiva e alla diffusione su Internet, e in alcuni casi alla distribuzione cinematografica. Gli episodi della prima stagione sono stati trasmessi dal canale televisivo statunitense Toon Disney dall'ottobre 2008, e successivamente resi disponibili sul sito web ufficiale della Disney. Il primo episodio della seconda stagione è stato pubblicato direttamente in rete, mentre l'episodio successivo è stato distribuito nelle sale cinematografiche americane dal 12 dicembre 2008, abbinato al film d'animazione Bolt - Un eroe a quattro zampe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Victor Navone, CarsToons!, in navone.org, 25 ottobre 2008.
  2. ^ (EN) Bill Desowitz, Gibbs & Navone Rev Up Cars Toons [collegamento interrotto], in mag.awn.com, 29 ottobre 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]