Moruzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moruzzo
comune
Moruzzo – Stemma Moruzzo – Bandiera
La chiesa parrocchiale di Moruzzo
La chiesa parrocchiale di Moruzzo
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Friuli-Venezia Giulia-Stemma.png Friuli-Venezia Giulia
Provincia Provincia di Udine-Stemma.png Udine
Sindaco Roberto Pirrò (Liste civiche-Lega Nord) dall'8/06/2009
Territorio
Coordinate 46°07′00″N 13°07′00″E / 46.116667°N 13.116667°E46.116667; 13.116667 (Moruzzo)Coordinate: 46°07′00″N 13°07′00″E / 46.116667°N 13.116667°E46.116667; 13.116667 (Moruzzo)
Altitudine 267 m s.l.m.
Superficie 17,78 km²
Abitanti 2 366[2] (31-12-2010)
Densità 133,07 ab./km²
Frazioni Alnicco, Brazzacco, Santa Margherita del Gruagno[1]
Comuni confinanti Colloredo di Monte Albano, Fagagna, Martignacco, Pagnacco
Altre informazioni
Cod. postale 33030
Prefisso 0432
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 030063
Cod. catastale F760
Targa UD
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica zona E, 2 589 GG[3]
Nome abitanti moruzzesi
Patrono sant'Anna
Giorno festivo 26 luglio
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Moruzzo
Posizione del comune di Moruzzo nella provincia di Udine
Posizione del comune di Moruzzo nella provincia di Udine
Sito istituzionale

Moruzzo (Murùs in friulano[4]) è un comune italiano di 2.356 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Clima[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stazione meteorologica di Moruzzo.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Castello di Moruzzo[modifica | modifica sorgente]

Castello di Brazzacco[modifica | modifica sorgente]

Castello di Brazzacco.

Borgo fortificato di Santa Margherita del Gruagno[modifica | modifica sorgente]

Ingresso al borgo fortificato Santa Margherita del Gruagno.

Sulla collina di Santa Margherita del Gruagno sorge il borgo medievale, al centro del quale spicca la pieve.

La località, denominata Grobanges, è citata per la prima volta nel 762, quando viene menzionata tra le località che i tre fratelli longobardi cedono al monastero benedettino di Sesto al Reghena.

Successivamente è citata nel 983 tra i castelli che l'imperatore Ottone II dona al patriarca Rodoaldo.

Inizialmente il feudo fu governato da un gastaldo residente a Santa Margherita, mentre nel XV secolo entrò a far parte della gastaldia di Fagagna.

Già a partire dal XIV secolo non viene più nominato il castello, ma solo la cortina: un borgo fortificato con una pieve, menzionata per la prima volta nel 1247.

Del castello non sono rimaste tracce, mentre si conservano ancora le mura del borgo fortificato, con la porta d'accesso ed alcuni camminamenti di ronda. La torre conserva tuttora le travature lignee e, sui lati esterni, gli ampi portali in pietra con inserita la data del 1506 sulla chiave di volta.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[5]

Lingue e dialetti[modifica | modifica sorgente]

A Moruzzo, accanto alla lingua italiana, la popolazione utilizza il friulano centro-orientale, una variante della lingua friulana. Nel territorio comunale vige la Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 29 "Norme per la tutela, valorizzazione e promozione della lingua friulana"[6], con la quale la Regione Friuli Venezia Giulia stabilì le denominazioni ufficiali in friulano standard e in friulano locale dei comuni in cui effettivamente si parla il friulano.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Vivimoruzzo.it è il sito della Comunità di Moruzzo: associazioni, notizie, cenni storici, natura
  • Borgo Modotto sito del borgo più noto di Moruzzo
  • iRRigoLaRe.wordpress.com il sito di Enrico di Stefano, Consigliere Comunale, contiene notizie di Attualità sulla vita del Paese
  • Castello di Brazzà il celebre castello con il Museo dedicato a Pietro di Brazzà Savorgnan ed il Museo Artistico ‘Štěpán Zavřel’

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Comune di Moruzzo - Statuto.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  4. ^ Toponomastica: denominazioni ufficiali in lingua friulana
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ lista ufficiale Denominazioni ufficiali in Lingua Friulana, Arlef. URL consultato il 26 ottobre 2011.