Joseph Robbie Robertson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph Robbie Robertson
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego
  • Joe Roberson
  • Robbie Robertson
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. agosto 1967
1ª app. in The Amazing Spider-Man (Vol. 1[1]) n. 51
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 20 gennaio 1972
app. it. in L'Uomo Ragno n. 46 - Prima serie
Interpretato da Bill Nunn (Spider-Man, Spider-Man 2 e Spider-Man 3)
Specie umano
Sesso Maschio
Etnia statunitense
Luogo di nascita Harlem (New York, USA)
Parenti
  • Martha (moglie)
  • Patrick Henry (figlio, deceduto)
  • Randolph (Randy, figlio)
  • Samuel Robertson (padre, deceduto)
  • Alice Robertson (madre, deceduta)
  • Amanda (Mandy, ex-nuora)

Joseph Robbie Robertson, meglio noto come Robbie Robertson, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e John Romita sr., pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in The Amazing Spider-Man (Vol. 1[1]) n. 51.

È il caporedattore del Daily Bugle e l'unico dipendente che J. Jonah Jameson non maltratta; spesso cerca di calmarlo quando inveisce contro l'Uomo Ragno. Ha molta stima di Peter Parker ed è sempre dalla parte dei giusti. Ha un figlio di nome Randolph.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Spider-Man (film), Spider-Man 2 e Spider-Man 3.

Compare nei tre film sull'Uomo Ragno diretti da Sam Raimi, dove è interpretato da Bill Nunn.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics
  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.