Joseph Robbie Robertson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph Robbie Robertson
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego Joseph Robertson
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. agosto 1967
1ª app. in The Amazing Spider-Man n. 51 - I serie
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 20 gennaio 1972
app. it. in L'Uomo Ragno n. 46
Specie umano
Sesso Maschio
Etnia statunitense
Luogo di nascita Harlem (New York, USA)
Parenti
  • Martha (moglie)
  • Patrick Henry (figlio, deceduto)
  • Randolph (Randy, figlio)
  • Samuel Robertson (padre, deceduto)
  • Alice Robertson (madre, deceduta)
  • Amanda (Mandy, ex-nuora)

Joseph "Joe" Robertson, meglio noto come Robbie Robertson, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e John Romita sr., pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in The Amazing Spider-Man (prima serie) n. 51.

È il caporedattore del Daily Bugle e l'unico dipendente che J. Jonah Jameson non maltratta; spesso cerca di calmarlo quando inveisce contro l'Uomo Ragno. Ha molta stima di Peter Parker ed è sempre dalla parte dei giusti. Ha un figlio di nome Randolph.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Spider-Man (film), Spider-Man 2 e Spider-Man 3.

Compare nei tre film sull'Uomo Ragno diretti da Sam Raimi, dove è interpretato da Bill Nunn.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics