Diprotodontia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Diprotodonti
Tree kangaroo2.jpg
Canguro arboricolo di Goodfellow
(Dendrolagus goodfellowi)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Metatheria
Superordine Australidelphia
Ordine Diprotodontia
Owen, 1866
Sottordini

I Diprotodonti (Diprotodontia) sono l'ordine dei marsupiali più ricco di specie ed include canguri, ratti canguro, potori, possum e koala.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I diprotodonti sono caratterizzati dalla combinazione di due particolarità: la presenza di una sola coppia di larghi incisivi sulla mandibola (che dà il nome al taxon) e la sindattilia, cioè la fusione del secondo con il terzo dito fino alla base degli artigli (che sono separati).

L'ordine include i marsupiali di maggiori dimensioni. Il marsupio è in genere ben sviluppato.

Distribuzione e abitudini[modifica | modifica wikitesto]

I diprotodonti sono e sono sempre stati ristretti all'Australasia. Quasi tutte le specie sono erbivore, ma ve ne sono anche di insettivore e onnivore. Molte specie sono adattate alla vita al suolo, ma vi sono anche specie arboricole.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Le 138 specie viventi sono raggruppate in 3 sottordini e 11 famiglie. Diamo qui un elenco che comprende tutte le famiglie con specie viventi e alcune di quelle estinte

Ordine Diprotodontia - Diprotodonti

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi