Hypsiprymnodon moschatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ratto canguro muschiato[1]
Musky-rat.jpg
Hypsiprymnodon moschatus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Metatheria
Superordine Australidelphia
Ordine Diprotodontia
Sottordine Macropodiformes
Famiglia Hypsiprymnodontidae
Genere Hypsiprymnodon

Ramsay, 1876

Specie H. moschatus
Nomenclatura binomiale
Hypsiprymnodon moschatus
Ramsay, 1876

Il ratto canguro muschiato (Hypsiprymnodon moschatus Ramsay, 1876) è una specie di marsupiale delle dimensioni di un ratto diffusa nelle foreste pluviali della Nuova Guinea e dell'Australia nord-orientale. Nonostante alcuni scienziati lo considerino come appartenente ad una sottofamiglia (Ipsiprimnodontini, Hypsiprymnodontinae) della famiglia dei Potoroidi, le classificazioni più recenti[1] lo pongono nella famiglia degli Ipsiprimnodontidi insieme ad altre specie preistoriche di ratti canguro. Questo animale, il più piccolo tra tutti i Macropodiformi, ha un'andatura quadrupede ed è attivo solamente di giorno. Lungo circa 23 cm, si nutre di frutti caduti, ma anche di piccoli invertebrati.

Si sposta estendendo prima le zampe anteriori e poi portando in avanti entrambe le posteriori.

La femmina dà alla luce due o tre piccoli, che rimarranno nel marsupio per circa 21 settimane.

Hypsyprymnodon moschatus.JPG

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Hypsiprymnodon moschatus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Lamoreux, J. & Hilton-Taylor, C. (Global Mammal Assessment Team) 2008, Hypsiprymnodon moschatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi