Thylogale lanatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pademelon di montagna[1]
Immagine di Thylogale lanatus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Metatheria
Superordine Australidelphia
Ordine Diprotodontia
Sottordine Macropodiformes
Famiglia Macropodidae
Sottofamiglia Macropodinae
Genere Thylogale
Specie T. lanatus
Nomenclatura binomiale
Thylogale lanatus
(Thomas, 1922)

Il pademelon di montagna (Thylogale lanatus Thomas, 1922) è una specie appartenente al genere Thylogale. Endemico della Papua Nuova Guinea, è diffuso solamente sui Monti Saruwaged, nella Penisola di Huon, ad altitudini comprese tra i 3000 e i 3800 m. È stato per lungo tempo considerato una semplice sottospecie del pademelon di Brown (Thylogale browni), fino a quando Colin Groves, nel 1995, lo ha elevato al rango di specie. Molto raro, è minacciato dalla caccia datale dalle tribù locali[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Thylogale lanatus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ a b (EN) Lamoreux, J. & Hilton-Taylor, C. (Global Mammal Assessment Team) 2008, Thylogale lanatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi