Sottofamiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classificazione tassonomica

La sottofamiglia è una categoria tassonomica, utilizzata in biologia per la classificazione scientifica delle forme di vita, tanto della zoologia, quanto della botanica.

Rappresenta un taxon gerarchicamente inferiore alla famiglia[1] e superiore al genere (o alla tribù se esistente).

Nello stessa famiglia ci sono perciò più sottofamiglie, e ciascuna sottofamiglia è suddivisa in uno o più generi (o più tribù).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ sottofamiglia in Treccani.it - Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 2 agosto 2014.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]