Dendrolagus stellarum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Canguro arboricolo di Seri[1]
Immagine di Dendrolagus stellarum mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Metatheria
Superordine Australidelphia
Ordine Diprotodontia
Sottordine Macropodiformes
Famiglia Macropodidae
Sottofamiglia Macropodinae
Genere Dendrolagus
Specie D. stellarum
Nomenclatura binomiale
Dendrolagus stellarum
Flannery e Seri, 1990

Il canguro arboricolo di Seri (Dendrolagus stellarum Flannery e Seri, 1990) è un marsupiale della famiglia dei Macropodidi. Spesso considerato in passato una semplice sottospecie del canguro arboricolo di Doria (Dendrolagus dorianus), è stato elevato al rango di specie vera e propria da Colin Groves nel 2005. È endemico della Cordigliera Centrale della Nuova Guinea ed è diffuso dalla regione di Tembagapura, nella Provincia di Papua (Indonesia), fino ai Monti Vittorio Emanuele, nella parte occidentale di Papua Nuova Guinea[2].

Il canguro arboricolo di Seri è una delle specie più graziose del genere Dendrolagus. I giovani hanno una coda color giallo brillante ed un corpo molto scuro, ma con l'età la coda si fa più scura e le estremità dei peli sui fianchi assumono una caratteristica tonalità argentata. La folta pelliccia aiuta questo animale a mimetizzarsi benissimo tra i muschi e i licheni delle foreste pluviali montane dove vive.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Dendrolagus stellarum in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ a b (EN) Lamoreux, J. & Hilton-Taylor, C. (Global Mammal Assessment Team) 2008, Dendrolagus stellarum in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi