Theria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Terii
Rothirsch.jpg
Cervo nobile (Cervus elaphus)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
(clade) Amniota
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Parker & Haswell, 1897
Infraclassi

I Terii (Theria, dal greco θηρίον = bestia), sono una sottoclasse di mammiferi comprendente l'infraclasse dei Marsupiali (Metatheria) e degli Euplacentati (Eutheria), ossia la quasi totalità delle specie di mammiferi attualmente esistenti.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Sono animali vivipari possedenti una placenta che nutre l'embrione almeno nei primi stadi del suo sviluppo. Differiscono dai Prototerii, i mammiferi ovipari attualmente rappresentati dall'ornitorinco e dalle echidne, anche per la presenza di capezzoli, atti all'allattamento della prole, e per l'assenza di una cloaca, dato che la via uro-genitale e quella alimentare sboccano in due distinte aperture.

Altre sinapomorfie si riscontrano nel cinto pettorale, dove manca l'osso coracoide, che si riduce ad un processo a carico della scapola.[1]

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Sottoclasse Theria

Eutheria[modifica | modifica sorgente]

Eutheria  

Afrotheria


  Exafroplacentalia  

Xenarthra


  Boreoeutheria  
   

Laurasiatheria


   

Euarchontoglires





Classificazione Luo et al.(2002)[modifica | modifica sorgente]

Classe Mammalia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ www.lifesci.utexas.edu

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi