Prototheria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Prototheria
Ameisenigel.jpg
Echidna
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Mammalia
Sottoclasse Prototheria (Gill, 1872)
Ordine

I Prototeri (dal greco prōtos, primo, e thēr, animale selvatico) sono un taxon incluso nei mammiferi come sottoclasse, al quale appartengono i Monotremi.

I primi rappresentanti di questo taxon sembrano essere vissuti fra il Cretaceo ed il Cenozoico; al giorno d'oggi, i prototeri sono quasi tutti estinti e gli unici rappresentanti della sottoclasse sono l'ornitorinco e le poche specie di echidna.

Quando nel 1880 furono proposti i nomi Prototheria, Metatheria ed Eutheria per classificare rispettivamente monotremi, marsupiali e placentati (sia viventi che fossili), tali gruppi vennero considerati sottoclassi nell'ambito dei mammiferi; ai giorni nostri, si tende invece a considerare questi tre taxon come infraclassi nell'ambito della sottoclasse dei Theria. Posizioni ancora più estreme vogliono ancora modificare la loro collocazione introducendo i concetti di coorte o magnordine in senso cladistico, per enfatizzare le parentele fra mammiferi estinti e viventi.

D'altro canto, i prototeri possiedono vari caratteri (presenza di una lamina anteriore nella calotta cranica in contrasto con l'alisfenoide degli altri Theria, organizzazione lineare anziché triangolare delle cuspidi dei molari) che li avvicinano a gruppi estinti come Morganucodonta, Triconodonta, Docodonta e Multituberculata, che alcuni studiosi propongono di accorpare ai Prototheria in un unico taxon del quale i monotremi sarebbero gli unici rappresentanti viventi. Tuttavia, questa proposta è assai discussa, in quanto la lamina anteriore negli altri Theria è presente allo stadio embrionale, salvo poi fondersi con l'alisfenoide durante lo sviluppo embrionale. Per quanto riguarda i molari, allo stadio embrionale (gli attuali monotremi sono privi di denti nella fase adulta) hanno un'organizzazione simile a quella dei Theria, che però in seguito sviluppano arrangiamento triangolare delle cuspidi. Recenti ritrovamenti fossili di prototeri hanno mostrato alcune peculiarità nella dentizione che hanno portato alcuni studiosi all'istituzione di una nuova clade, gli Australosphenida, nei quali l'organizzazione triangolare delle cuspidi si sarebbe evoluta parallelamente a quella dei Theria. L'ipotesi degli Australosphenida rimane controversa, e la maggior parte degli studiosi preferisce mantenere la sottoclasse Prototheria, in contrasto agli altri Theria.

Lista di animali monotremi[modifica | modifica sorgente]

Zaglossus bruijni - Echidna dal becco lungo occidentale o zaglosso

Zaglossus attenboroughi - Echidna dal becco lungo di Sir David

Zaglossus bartoni - Echidna dal becco lungo orientale

Tachyglossus aculeatus - Echidna istrice o dal becco corto

Ornithorhynchus anatinus-ornitorinco

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi