Macropus rufus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Canguro rosso
Red kangaroo - melbourne zoo.jpg
Macropus rufus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Metatheria
Superordine Australidelphia
Ordine Diprotodontia
Sottordine Macropodiformes
Famiglia Macropodidae
Genere Macropus
Sottogenere Osphranter
Specie M.rufus
Nomenclatura binomiale
Macropus rufus

Il Canguro rosso (Macropus rufus) è attualmente il più grande marsupiale vivente sulla Terra. È diffuso in Australia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

In questa specie si nota uno spiccato dimorfismo sessuale; il maschio è molto più grande della femmina, con un peso che può arrivare a 90 kg e una lunghezza del corpo tra 130 e 160 cm, e tra 100 e 120 cm di coda. La lunghezza del corpo delle femmine è invece tra 85 e 105 cm e quella della coda tra 65 e 85 cm. Anche il colore differisce tra i sessi: i maschi hanno un pelo rossastro, mentre le femmine sono rivestite di pelo grigiastro, sebbene in alcune aree i colori dei sessi siano invertiti.

Entrambi i sessi hanno zampe anteriori ridotte, che terminano con robusti artigli, usati sia nel procurarsi il cibo sia come armi di difesa, e zampe posteriori lunghe e forti, che permettono la tipica locomozione saltellante. Le orecchie sono molto lunghe. La coda robusta è un ottimo bilanciere durante i balzi, mentre in stato di riposo poggia a terra e funziona come una terza zampa posteriore.

Le femmine hanno un marsupio ben sviluppato che si apre anteriormente e quattro mammelle.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Areale del canguro rosso

Il canguro rosso è diffuso dalla costa occidentale a gran parte dell'Australia interna. Preferisce le zone semiaride, evitando la foresta pluviale del nord e le zone del sud con vegetazione più ricca.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

L'attività è prevalentemente crepuscolare e notturna. La dieta è esclusivamente vegetariana e consiste soprattutto di erba e piante dicotiledoni. Può rimanere a lungo senza bere, traendo l'acqua necessaria dalle piante di cui si ciba.

Con l'andatura a salti può superare la velocità di 64 km/h.

Il canguro rosso è un animale che vive in piccoli gruppi familiari, composti in genere da 6-10 animali, che possono contenere uno o più maschi adulti. Durante la stagione degli amori, i maschi combattono tra loro scalciandosi con le zampe posteriori e azzuffandosi con quelle anteriori.

La gestazione dura 33 giorni, dopodiché nasce il piccolo con il peso di circa 2 g, che si rifugia nel marsupio materno per altri 8 mesi. Il cucciolo diviene indipendente all'età di 3 anni. La longevità può raggiungere 22 anni in natura, mentre in cattività si prolunga fino a 28 anni.

Predatori di questo animale sono il dingo, che in gruppo non esita ad attaccare anche i grossi maschi, le aquile, i varani e i pitoni, che predano i cuccioli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Informazioni su Animal Diversity Web