Augusto III di Polonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Augusto il Sassone
Augusto il Sassone
Ritratto di Nicolas de Largilliere
Elettore di Sassonia, Re di Polonia
Stemma
In carica 1734 – 5 ottobre 1763
Incoronazione 17 gennaio 1734
Predecessore Stanislao Leszczyński
Successore Stanislao II Augusto Poniatowski
Nome completo Federico Augusto Wettin
Nascita Dresda, 7 ottobre 1696
Morte Dresda, 5 ottobre 1763
Casa reale Casata di Wettin
Padre Augusto II di Polonia
Madre Cristiana Eberardina di Brandeburgo-Bayreuth
Consorte Maria Giuseppa d'Austria
Firma Signature of August III of Poland.PNG

Augusto III di Polonia, o di Sassonia, noto come il Sassone, o il Corpulento, in polacco: August III Sas, August III Gruby (17 ottobre 16965 ottobre 1763), fu Elettore di Sassonia e Re di Polonia.

Fu figlio e successore nei vari titoli di Augusto II di Polonia. Come elettore di Sassonia regnò con il nome di Federico Augusto II.

Titoli reali[modifica | modifica sorgente]

Versione ufficiale in latino: Augustus III, Dei Gratia rex Poloniae, magnus dux Lithuaniae, Russiae, Prussiae, Masoviae, Samogitiae, Kijoviae, Volhyniae, Podoliae, Podlachiae, Livoniae, Smolensciae, Severiae, Czerniechoviae, nec non haereditarius dux Saxoniae princeps et elector etc..

Traduzione in italiano: Augusto III, per grazia di Dio re di Polonia, Granduca della Lituania, Russia, Prussia, Masovia, Samogizia, Kiev, Volinia, Podolia, Podlachia, Livonia, Smolensk, Severia, Czernichow, anche duca ereditario della Sassonia, principe ed elettore, ecc..

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Augusto III ritratto dal pittore Pietro Rotari.

Nacque a Dresda nel 1696 e dopo la morte del padre, ereditò la Sassonia e venne incoronato re di Polonia con il supporto delle armate russe ed austriache nella Guerra di Successione Polacca del 1733 - 1738. In qualità di sovrano Augusto III non fu per nulla interessato alle questioni del suo dominio polacco-lituano, dedicandosi invece ad altri interessi quali la caccia, l'opera e le arti. Durante i trent'anni del suo regno trascorse in totale meno di tre anni in Polonia, allora devastata dalla lotta tra i Czartoryski ed i Potocki, paralizzando il Camera dei deputati della Polonia e che indebolì ulteriormente la Confederazione Polacco-Lituana portando al suo interno l'anarchia.

Il 20 agosto 1719 Augusto III sposò Maria Giuseppa d'Austria (Vienna, 8 dicembre 1699Dresda, 7 novembre 1757).

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Dalla moglie ebbe molti figli:

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze polacche e sassoni[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro dell'Ordine dell'Aquila Bianca - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine dell'Aquila Bianca
Gran Maestro dell'Ordine Militare di Sant'Enrico - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine Militare di Sant'Enrico

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco)
Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

separatore

Preceduto da: Elettore di Sassonia Succeduto da:
Federico Augusto I di Sassonia
16941733
Federico Augusto II di Sassonia
17331763
Federico Cristiano di Sassonia
1763

separatore

Preceduto da: Regno di Polonia e Granducato di Lituania Succeduto da:
Stanislao Leszczyński
1733 - 1734
Augusto III di Polonia (17341763)
Herb Obojga Narodow.jpg
Stanislao Augusto Poniatowski
1764 - 1795

Controllo di autorità VIAF: 35247491 LCCN: n85330554