Adil Rami

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adil Rami
Adil Rami 20120611.jpg
Rami durante gli Europei 2012
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 190[1] cm
Peso 88[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Milan Milan
Carriera
Giovanili
1994-2003 Frejus Fréjus
Squadre di club1
2003-2006 Frejus Fréjus 58 (0)
2006-2007 Lilla 2 Lilla 2 27 (0)
2006-2011 Lilla Lilla 129 (7)
2011-2014 Valencia Valencia 61 (2)
2014- Milan Milan 22 (4)
Nazionale
2008
2010-
Francia Francia B
Francia Francia
1 (0)
26 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 ottobre 2014

Adil Rami (Bastia, 27 dicembre 1985) è un calciatore francese, difensore del Milan.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Impiegato inizialmente come centrocampista offensivo ai tempi del Fréjus, è stato spostato per necessità come difensore centrale per sostituire un compagno infortunato[2] e da quel momento si è confermato al centro della difesa.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Corsica da genitori marocchini, giovanissimo si trasferisce nella Francia continentale,[4] a Fréjus. Inizia la sua carriera calcistica nel 1994, a 9 anni, quando entra nel club dilettantistico dell'Étoile Sportive Fréjusienne e, al termine degli studi, lavora anche per il municipio della città francese[2] come meccanico.[5] Dopo lo spostamento di ruolo da centrocampista a difensore, si conferma titolare nella nuova posizione con 30 partite giocate nel Championnat National. Nel 2006 gli viene offerta una settimana di prova dal Lilla,[2] che lo acquista a titolo definitivo per 10.000 euro.[6]

Lilla[modifica | modifica wikitesto]

Inserito nel settore giovanile, trascorre la maggior parte della stagione 2006-2007 con la formazione riserve del Lilla, fino ad essere aggregato alla prima squadra negli ultimi due mesi della stagione[2] quando esordisce in Ligue 1 il 19 maggio 2007 contro Auxerre e disputa un'ulteriore partita il 26 maggio seguente contro il Rennes.[7]

Confermato per la stagione 2007-2008, viene promosso in prima squadra con la maglia numero 23, e il 4 ottobre 2007 firma il prolungamento di contratto fino al 2011.[8] Impiegato dall'allenatore Claude Puel come centrale di difesa a fianco del capitano Grégory Tafforeau, esordisce nella partita inaugurale contro il Lorient, terminata 0-0, venendo sostituito al 68' per un infortunio al ginocchio. Costretto a uno stop di tre mesi, al ritorno in campo si conferma come titolare della squadra,[4] giocando 24 partite e contribuendo alla conquista del settimo piazzamento in Ligue 1. Il 22 luglio 2008, a stagione conclusa, il Lilla gli prolunga di un ulteriore anno il suo contratto.[9]

Il 18 ottobre 2008 segna il suo primo gol da professionista contro i campioni uscenti del Lione; in occasione dell'ultima giornata segna una delle reti decisive nella vittoria per 3-2 sul Nancy, che ha decretato il quinto posto in classifica e la conseguente qualificazione della squadra all'Europa League. Il 30 luglio 2009 debutta in UEFA Europa League contro lo Sloboda Užice; il 25 febbraio 2010 segna il suo primo gol in ambito internazionale contro il Fenerbahçe. A fine stagione sono in tutto 49 le partite disputate con 5 reti.

Nella stagione seguente vince il campionato francese (36 presenze) e la Coppa di Francia (4 presenze, tra cui quella in finale contro il Paris Saint-Germain).

Valencia[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 gennaio 2011 viene acquistato dal Valencia per 6 milioni di euro con un contratto quadriennale, rimanendo a Lilla fino alla fine della stagione.[10] Il 13 giugno 2011, dopo aver sostenuto le visite mediche, viene confermata la sua firma fino al 2015.[11]

Esordisce con la maglia del Valencia il 27 agosto 2011, in occasione della partita vinta per 4-3 sul Racing Santander,[12] segnando anche il gol del momentaneo 2-3. Conclude la prima stagione in Spagna con all'attivo 53 presenze e 6 reti, 3 delle quali in Europa League che ne fanno il miglior realizzatore della propria squadra nella competizione.[4] Sempre in quell'annata esordisce in UEFA Champions League nella partita del 13 settembre 2011 pareggiata 0-0 in casa del Genk.

Il 4 ottobre 2013 è stato sospeso senza stipendio per una settimana dal club spagnolo per le dichiarazioni contro l'allenatore e i compagni di squadra rilasciate alcuni giorni prima.[13]

Milan[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 ottobre 2013 il Milan si accorda con il Valencia per il prestito con diritto di riscatto del giocatore francese a partire dal 3 gennaio 2014; Rami ottiene dalla società spagnola il permesso di allenarsi subito con quella italiana in attesa che possa essere tesserato alla riapertura invernale del calciomercato.[14] Debutta con la maglia rossonera il 6 gennaio 2014, in occasione della partita vinta per 3-0 contro l'Atalanta,[15] mentre realizza la sua prima rete in Serie A il 1º febbraio seguente, nel corso dell'incontro casalingo pareggiato per 1-1 contro il Torino.[16] Conclude i sei mesi di prestito con il Milan con 22 presenze e tre gol.

Il 12 luglio 2014 i rossoneri ed il Valencia trovano un accordo per il trasferimento a titolo definitivo di Rami al Milan, con il giocatore che firma un contratto triennale.[17] Segna il suo primo gol nella stagione 2014-2015 il 28 settembre seguente, in occasione della partita pareggiata per 1-1 contro il Cesena.[18]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rami in azione con la maglia della Nazionale francese durante gli Europei 2012
Rami contrasta Fernando Torres durante la sfida Spagna-Francia agli Europei 2012

Prima di guadagnare una chiamata dalla Nazionale di calcio della Francia, nel 2008 gli viene proposto da parte di Henri Michel, CT della Nazionale di calcio del Marocco, la possibilità di giocare con la Nazione dei suoi genitori nella Coppa d'Africa. Rami declina la proposta citando la sua ambizione di giocare per la Nazionale francese.[19]

Il 20 marzo 2008 riceve la sua prima convocazione: viene informato con una telefonata dal suo compagno di squadra e capitano del Lilla Rio Mavuba, ma Rami prende il tutto come uno scherzo.[19] La chiamata viene, infatti, considerata sorprendente da parte dei media francesi e dei sostenitori di Rami perché il giocatore aveva troppa poca esperienza.[19]

Fa parte della squadra B guidata da Raymond Domenech nell'amichevole contro il Mali il 25 marzo 2008.[20] Visto che la partita non era giocata dalla Nazionale maggiore francese, Rami viene nuovamente convocato dal Marocco dal nuovo CT Roger Lemerre, questa volta per l'amichevole contro la Repubblica Ceca dell'11 febbraio 2009.[21] Rami rifiuta di nuovo la proposta e il 15 marzo 2009 viene chiamato nuovamente da Lemerre per la partita di qualificazioni ai Mondiali 2010 contro il Gabon.[22] Rami, per la terza volta, rifiuta la proposta e accetta invece la chiamata della Francia[23] per la partita di qualificazione al Mondiale contro la Lituania. Domenech lo inserisce nella lista preliminare dei 30 giocatori convocati per la fase finale del Mondiale 2010 in Sudafrica,[24] ma viene poi escluso dai 23 finali.

Esordisce con i Bleus sotto la guida di Laurent Blanc, che lo schiera nella partita amichevole contro la Norvegia[4] dell'11 agosto 2010. Segna il primo gol con la maglia della Nazionale francese il 27 maggio 2012 realizzando la rete del definitivo 3-2 nell'amichevole contro l'Islanda.[25] Viene convocato per gli Europei 2012 in Polonia e Ucraina,[26] dove disputa da titolare tutte le 4 partite della propria selezione.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 ottobre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004 Francia Fréjus CFA 4 0 - - - - - - 4 0
2004-2005 CFA 24 0 - - - - - - 24 0
2005-2006 CFA 30 0 - - - - - - 30 0
Totale Fréjus 58 0 - - - - 58 0
2006-2007 Francia Lilla 2 CFA 27 0 - - - - - - 27 0
2006-2007 Francia Lilla L1 2 0 - - - - - - 2 0
2007-2008 L1 24 0 CF+CdL 3+0 0 - - - 27 0
2008-2009 L1 33 4 CF+CdL 4+1 0 - - - 38 4
2009-2010 L1 34 3 CF+CdL 0+2 0+1 UEL 13 1 49 5
2010-2011 L1 36 0 CF+CdL 4+2 0 UEL 5 0 47 0
Totale Lilla 129 7 16 1 18 1 163 9
2011-2012 Spagna Valencia PD 33 2 CR 7 0 UCL+UEL 6+7 1+3 53 6
2012-2013 PD 25 0 CR 5 1 UCL 6 1 36 2
2013-gen. 2014 PD 3 0 CR 0 0 UEL 1 0 4 0
Totale Valencia 61 2 12 1 20 5 93 8
gen.-giu. 2014 Italia Milan A 18 3 CI 2 0 UCL 2 0 22 3
2014-2015 A 4 1 CI 0 0 - - - 4 1
Totale Milan 22 4 2 0 2 0 26 4
Totale carriera 297 13 30 2 40 6 367 21

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Francia Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-8-2010 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Francia Francia Amichevole -
3-9-2010 Saint-Denis Francia Francia 0 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Euro 2012 -
7-9-2010 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 -
9-10-2010 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Romania Romania Qual. Euro 2012 -
12-10-2010 Metz Francia Francia 2 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Euro 2012 -
17-11-2010 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Francia Francia Amichevole -
9-2-2011 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Brasile Brasile Amichevole -
25-3-2011 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 -
29-3-2011 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Croazia Croazia Amichevole -
3-6-2011 Minsk Bielorussia Bielorussia 1 – 1 Francia Francia Qual. Euro 2012 -
9-6-2011 Varsavia Polonia Polonia 0 – 1 Francia Francia Amichevole -
6-9-2011 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2012 -
7-10-2011 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Albania Albania Qual. Euro 2012 -
11-10-2011 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2012 -
11-11-2011 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole -
15-11-2011 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Belgio Belgio Amichevole -
29-2-2012 Brema Germania Germania 1 – 2 Francia Francia Amichevole -
27-5-2012 Valenciennes Francia Francia 3 – 2 Islanda Islanda Amichevole 1
31-5-2012 Reims Francia Francia 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
5-6-2012 Le Mans Francia Francia 4 – 0 Estonia Estonia Amichevole -
11-6-2012 Donec'k Francia Francia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Euro 2012 - 1º turno -
15-6-2012 Donec'k Ucraina Ucraina 0 – 2 Francia Francia Euro 2012 - 1º turno -
19-6-2012 Kiev Svezia Svezia 2 – 0 Francia Francia Euro 2012 - 1º turno -
23-6-2012 Donec'k Spagna Spagna 2 – 0 Francia Francia Euro 2012 - Quarti -
6-2-2013 Saint-Denis Francia Francia 1 – 2 Germania Germania Amichevole -
9-6-2013 Porto Alegre Brasile Brasile 3 – 0 Francia Francia Amichevole -
Totale Presenze 26 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lilla: 2010-2011
Lilla: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Adil Rami, acmilan.com. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  2. ^ a b c d (FR) Antoine Placer, Adil Rami, le triomphe de l'insouciance, lavoixdessports.com, 2 gennaio 2010. URL consultato il 14 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2012).
  3. ^ Adil Rami, transfermarkt.it. URL consultato il 20 giugno 2012.
  4. ^ a b c d Adil Rami, uefa.com. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  5. ^ Rami: "Facevo il meccanico, ora inseguo Nesta", Sport Mediaset, 10 gennaio 2014. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  6. ^ (FR) Rami: «Je ne vaux pas 11 millions», L'Équipe, 13 luglio 2009. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  7. ^ Adil Rami - Statistiche stagione in corso 06/07, transfermarkt.it. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  8. ^ (FR) Losc: Rami prolonge jusqu'en 2011, sports.fr, 4 ottobre 2007. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  9. ^ Tommaso Bellini, Ufficiale: Rami ha prolungato con il Lille, tuttomercatoweb.com, 22 luglio 2008. URL consultato il 20 giugno 2012.
  10. ^ Rami dal Lille al Valencia, uefa.com, 3 gennaio 2011. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  11. ^ Riccardo Mancini, Ufficiale: Valencia, ecco Rami, tuttomercatoweb.com, 13 giugno 2011. URL consultato il 20 giugno 2012.
  12. ^ (FR) Rami buteur avec Valence, fifa.com, 27 agosto 2011. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  13. ^ (ES) Comunicado Oficial, valenciacf.com, 4 ottobre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  14. ^ (ES) Comunicado Oficial, valenciacf.com, 16 ottobre 2013. URL consultato il 17 ottobre 2013.
  15. ^ Fabiana Della Valle, Milan-Atalanta 3-0. Kakà 100 e 101, poi il baby Cristante, La Gazzetta dello Sport, 6 gennaio 2014. URL consultato il 6 gennaio 2014.
  16. ^ Gaetano De Stefano, Milan-Torino 1-1, gol di Immobile e Rami: Seedorf non decolla, Ventura resta a +4, La Gazzetta dello Sport, 1º febbraio 2014. URL consultato il 1º febbraio 2014.
  17. ^ AC Milan comunicato ufficiale, acmilan.com, 12 luglio 2014. URL consultato il 12 luglio 2014.
  18. ^ Cesena 1 - 1 Milan, legaseriea.it, 28 settembre 2014. URL consultato il 28 settembre 2014.
  19. ^ a b c (EN) Adil Rami, l’homme qui a dit non aux Lions, bladi.net, 7 aprile 2008. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  20. ^ (FR) France A' - Mali 3-2, lfp.fr, 25 marzo 2008. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  21. ^ (EN) Lemerre calls final squad for Czech Republic friendly, magharebia.com, 4 febbraio 2009. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  22. ^ (EN) Morocco's Lemerre calls 29 players for Gabon qualifier, magharebia.com, 15 marzo 2009. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  23. ^ (EN) Lemerre announces final Morocco squad for Gabon qualifier, magharebia.com, 20 marzo 2009. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  24. ^ (EN) Vieira and Benzema left out, fifa.com, 11 maggio 2010. URL consultato il 15 ottobre 2013.
  25. ^ Matthew Spiro, Rami completa la rimonta francese, uefa.com, 27 maggio 2012. URL consultato il 15 ottobre 2013.
  26. ^ Blanc esclude Gourcuff e Yanga-Mbiwa, uefa.com, 29 maggio 2012. URL consultato il 15 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]