Bacary Sagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bacary Sagna
Bacary Sagna 2007.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 176 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Arsenal Arsenal
Carriera
Giovanili
1997-2004 Auxerre Auxerre
Squadre di club1
2002-2004 Auxerre 2 Auxerre 2 37 (3)
2004-2007 Auxerre Auxerre 89 (0)
2007- Arsenal Arsenal 206 (4)
Nazionale
2002-2006
2007-
Francia Francia U-21
Francia Francia
28 (0)
39 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2014

Bacary Sagna (Sens, 14 febbraio 1983) è un calciatore francese, difensore dell'Arsenal e della Nazionale francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in Francia da genitori senegalesi,[1] aveva un fratello maggiore, Omar, morto improvvisamente all'età di 28 anni il 13 febbraio 2008.[2] È inoltre cugino di Ibrahima Sonko, anch'egli calciatore professionista.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

È un terzino destro con propensione alla spinta,[4] grande corsa e abilità nei cross;[5] all'occorrenza può essere utilizzato anche a centrocampo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Auxerre[modifica | modifica sorgente]

Sagna con la maglia dell'Arsenal nel 2010

Ha iniziato la carriera nelle giovanili dell'Auxerre.

Arsenal[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate del 2007 passa all'Arsenal e l'11 settembre 2007 fa il suo esordio in prima squadra disputando tutti i 90 minuti dell'incontro con il West Ham nella quinta giornata di Premier League. Sagna è quindi titolare fisso sulla fascia destra, così da disputare tutte e 38 le gare di campionato e portare a 87 il bottino di presenze in tre stagioni di Premier. Il 12 luglio 2007 viene acquistato dall'Arsenal per una cifra che non è stata resa pubblica, ma che si crede aggirarsi intorno ai 6,1 milioni di sterline, l'equivalente di 9 milioni di euro.[senza fonte] Gli viene assegnata la maglia numero 3, numero che prima del suo arrivo era sulle spalle di Ashley Cole.[6] Fa il suo debutto con la maglia dei Gunners il 19 luglio partendo nell'undici titolare della squadra che ha battuto per 3-0 i turchi del Gençlerbirligi in gara amichevole a Bad Waltersdorf, in Austria;[7] il debutto ufficiale arriva invece il 12 agosto, nella prima di campionato in casa contro il Fulham.[1]

Dopo aver fino ad allora giocato continuativamente da terzino destro titolare per tutta la stagione, il 23 marzo 2008, nella gara contro il Chelsea valida per la 31ª giornata di Premier League, realizza di testa il suo primo gol con la maglia dell'Arsenal. Pochi minuti dopo è però costretto ad abbandonare il campo a causa di un infortunio alla caviglia,[8] dovendo poi rimanere lontano dal terreno di gioco fino a fine campionato.[1] Viene comunque inserito, al pari dei compagni Gaël Clichy, Cesc Fàbregas ed Emmanuel Adebayor, nella Squadra dell'anno della PFA.[1]

Nelle stagioni 2008-2009 e 2009-2010 di campionato mette a referto un totale di 70 presenze, 35 a torneo, senza però segnare alcuna rete.

Il 05 maggio 2012 il giocatore, durante la partita pareggiata in casa dall’Arsenal contro il Norwich, ha dovuto abbandonare il campo al minuto 33 di gioco. Come riporta la BBC, gli esami non fanno sorridere né Wenger né il ct della Francia Blanc: frattura del perone e addio a Euro 2012. La stagione 2012/2013 a causa dell'infortunio rimediato nella stagione precedente è sotto delle aspettative. Torna a giocare il 27 ottobre 2012 nella sfida interna all'Emirates Stadium vinta 1-0 contro il QPR. Conclude la stagione con 31 presenze tra campionato, Champions League e coppe nazionali. Nella stagione 2013/2014 ritorna un pezzo importantissimo della squadra. Il primo gol stagionale arriva Il 22 settembre 2013 nella gara interna vinta per 3-1 contro lo Stoke City. Il 08 febbraio 2014 in occasione della trasferta persa per 5-1 sul campo del Liverpool raggiunge quota 200 presenze in Premier League con la maglia dell'Arsenal.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver già disputato alcune gare di qualificazione, nell'estate 2006 viene convocato in Nazionale Under-21 per partecipare ai campionati europei di categoria. L'avventura si conclude in semifinale, con la sconfitta per 3-2 subita dalla Nazionale olandese, ma Sagna viene comunque inserito nella formazione ideale della manifestazione, redatta grazie al voto dei tifosi.[1]

Il 24 maggio 2007 viene chiamato per la prima volta in Nazionale maggiore per le gare di qualificazione al campionato europeo 2008 contro Ucraina e Georgia, ma non viene schierato. Debutta ufficialmente in Nazionale il 22 agosto dello stesso anno, quando subentra a François Clerc nel corso dell'amichevole a Trnava contro la Slovacchia;[1] è poi costretto a saltare la rassegna europea dell'estate 2008 in Austria e Svizzera a causa dei postumi dell'infortunio rimediato in marzo contro il Chelsea.[1]

Dopo il campionato europeo 2008 è titolare in nove delle dieci gare di qualificazione al campionato mondiale 2010 e nei due spareggi contro l'Irlanda.[1] Nel maggio 2010 viene così inserito dal commissario tecnico Raymond Domenech nella rosa dei 23 convocati per la fase finale del campionato mondiale; gli viene assegnata la maglia numero 2.[9]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 25 marzo 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Francia Auxerre 2 CFA 8 1 - - - - - - - - - 8 1
2003-2004 CFA 26 0 - - - - - - - - - 26 0
Totale Auxerre 2 34 1 34 1
2004-2005 Francia Auxerre L1 26 0 CF+CdL 4+3 0 CU 10 0 - - - 43 0
2005-2006 L1 23 0 CF+CdL 0+2 0 CU 1 0 SF 1 0 27 0
2006-2007 L1 38 0 CF+CdL 1+2 0 Int+CU 2+8 0 - - - 51 0
Totale Auxerre 87 0 12 0 21 0 1 0 121 0
2007-2008 Inghilterra Arsenal PL 29 1 FACup+CdL 1+2 0 UCL 8[10] 0 - - - 40 1
2008-2009 PL 35 0 FACup+CdL 5+0 0 UCL 9[11] 0 - - - 49 0
2009-2010 PL 35 0 FACup+CdL 1+0 0 UCL 8[12] 0 - - - 44 0
2010-2011 PL 33 1 FACup+CdL 3+3 1+0 UCL 4 0 - - - 43 2
2011-2012 PL 21 1 FACup+CdL 2+0 0 UCL 6[12] 0 - - - 29 1
2012-2013 PL 25 0 FACup+CdL 2+1 0 UCL 3 0 - - - 31 0
2013-2014 PL 28 1 FACup+CdL 2+0 0 UCL 9[12] 0 - - - 39 1
Totale Arsenal 206 4 22 1 47 0 275 5
Totale carriera 327 5 34 1 68 0 1 0 430 6

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 19 novembre 2013.[13]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Auxerre: 2004-2005

Individuale[modifica | modifica sorgente]

  • Squadra dell'anno della UNFP: 1
2006-2007
2007-2008

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) UEFA.com - Bacary Sagna. URL consultato il 03-06-2010.
  2. ^ (EN) Sagna reveals brother agony in The Sun, 03 marzo 2008. URL consultato il 03-06-2010.
  3. ^ Sonko reveals Arsenal family link, readingfc.co.uk, 8-11-2007. URL consultato l'8-11-2007.
  4. ^ Juve, prima un terzino. Si parla di Sagna, Tuttosport.com.
  5. ^ (EN) FIFA.com - Bakari SAGNA, www.fifa.com. URL consultato il 07-06-2010.
  6. ^ Arsenal, Acquistato Sagna Dall'Auxerre - Eurosport
  7. ^ (EN) Match Report Genclerbirligi vs Arsenal - Arsenal Online
  8. ^ (EN) Sagna injury woe for Gunners in The Sun, 27 marzo 2008. URL consultato il 03-06-2010.
  9. ^ (FR) Les numéros des 23 Bleus in www.fff.fr, 24 maggio 2010. URL consultato il 03-06-2010.
  10. ^ 1 presenza nei turni preliminari
  11. ^ 2 presenze nei turni preliminari
  12. ^ a b c 2 presenze nei play-off
  13. ^ (FR) SAGNA Bacary - Liste des matchs joués, www.fff.fr. URL consultato il 03-06-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]