Sport Mediaset

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Premium Sport[modifica | modifica wikitesto]

bussola Disambiguazione – Se stai cercando il notiziario, vedi Premium Sport (telegiornale sportivo).
Premium Sport
Logo di Premium Sport
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Genere sport
Fondazione 1992
Editore R.T.I.
Direttore Alberto Brandi
Vicedirettore Gianluca Mazzini
Distribuzione
multimediale
Sito web www.sportmediaset.it
Canale TV www.video.mediaset.it
 

Premium Sport è la testata giornalistica che realizza i servizi sportivi che vengono poi trasmessi nei telegiornali delle reti Mediaset. Attualmente il suo direttore è Alberto Brandi che ha preso il posto di Claudio Brachino il quale aveva preso il posto ad Ettore Rognoni, andato a ricoprire l'incarico di direttore editoriale nel 2013, con la responsabilità produttiva e il coordinamento dei programmi sportivi. Il vice-direttore è Gianluca Mazzini. La testata giornalistica è nata nel 1992 con il nome di Redazione Sportiva R.T.I., per poi assumere il nome di Sport Mediaset dal 2002 al 2015.

Da marzo 2008 inoltre è attivo il sito internet Sport Mediaset.it. Il 27 agosto 2012 Sport Mediaset diventa anche il nuovo nome del telegiornale sportivo in onda tutti i giorni su Italia 1, precedentemente noto come Studio Sport.[1].

Il telegiornale sportivo della testata è chiamato anche Premium Sport.

Giornalisti[modifica | modifica wikitesto]

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Coordinamento Giornalistico[modifica | modifica wikitesto]

Produttore Esecutivo[modifica | modifica wikitesto]

Realizzazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Studio 5 Cologno Monzese

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gianluca Camilleri, Sportmediaset: Controcampo e Guida al Campionato sostituiti e spostati in davidemaggio.it, 20 luglio 2012. URL consultato il 20 luglio 2012.

Sito ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione