Maria Martini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Martini vedova Zanin in Levi
Maria Martini.png
Maria Martini nella nona stagione
UniversoUn medico in famiglia
Soprannome▪Martini (Da Roberto Magnani)
AutoreCarlo Bixio
1ª app. inLa casa nuova
Ultima app. inDimmi che non vuoi morire
Interpretato daMargot Sikabonyi
SpecieUmana
SessoFemmina
Data di nascita14/10/1984
ProfessioneMedico (neuropsichiatra infantile)

Maria Martini (coniugata Levi, vedova Zanin) è un personaggio immaginario presente nel telefilm Un medico in famiglia dalla prima alla nona stagione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maria Martini, è la primogenita del dottor. Gabriele "Lele" Martini, ha 13 anni, ed è la figlia più legata al padre. Indipendente fin da adolescente, è molto amica di sua zia Alice, che per lei diventa un idolo. Non prende serenamente il trasferimento a Poggio Fiorito, poiché perde le sue vecchie amicizie e il tipo che le piaceva a quei tempi, di cui si conosce solamente il cognome (Robustelli), un ragazzino per il quale suo fratello Ciccio, all'inizio, la prende parecchio in giro. Questo finché non fa amicizia con Rebby, sua nuova compagna di classe in terza media diventata poi sua migliore amica, che la porta a compiere varie ragazzate. In seguito, prenderà alcune cotte per altri ragazzi, tra cui Ale, con cui avrà una storiella adolescenziale e a cui darà il primo bacio. Lele e Libero si arrabbiano molto con Maria per questo ma poi Alice li calma. In seguito Maria lascerà Ale dopo averlo visto con un'altra.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maria ha 16 anni, frequenta il terzo anno di liceo e si fidanza con Roberto, detto "Er Pasticca", un ragazzo più grande di lei con problemi di tossicodipendenza alle spalle e colpevole dell'incidente che costò l'uso delle gambe ad Adriano. Nonostante gli ammonimenti degli amici e dei familiari, Maria riuscirà a trovare il lato buono del ragazzo. Nel finale della stagione, Maria aiuterà sua zia Alice a partorire insieme a Cettina, mentre sono bloccate in un ascensore.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maria ha quasi 20 anni e incoraggia il padre Lele a partire per l'Australia per curare i bambini malati e sente la necessità di seguirne i valori, iscrivendosi alla facoltà universitaria di Medicina. Ormai maturata, diventa responsabile verso i fratelli ed aiuta Nonno Libero a seguire la famiglia, anche se a volte vorrebbe essere una normale ragazza della sua età. Però, si fa abbindolare da Gianluca Chiodelli, un figlio di papà nipote di un'amica di sua Nonna Enrica, che si rivelerà essere un trafficante di cocaina. Trova infine l'amore vero con Guido Zanin, il loro inquilino medico, con il quale si fidanza dopo aver superato insieme vari ostacoli.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maria, ormai fidanzata con Guido, decide di andare a vivere con lui. I due, tuttavia, litigano a causa di un malinteso e Maria ha una breve relazione con un medico umanitario, Franco. Alla fine però, conscia di amare Guido più di ogni altra cosa, Maria lascia Franco e torna sui suoi passi. A fine stagione, Maria e Guido si sposano e decidono di partire per l'Africa in missione umanitaria.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

In Africa, Maria non sopporta di vedere così tanti bambini morire per la fame e per le malattie e decide quindi di tornare a Roma. È però profondamente cambiata e scossa, tanto da non voler più proseguire gli studi. Attraverso una confessione fatta all'amica e dottoressa Sarita, si apprende infatti che Maria ha dovuto compiere una scelta difficile durante la sua missione in Africa, sacrificando la vita di un bambino per salvare quella del fratello, entrambi malati di malaria. Solo l'amore della famiglia e l'amicizia con Sarita la convinceranno a proseguire i suoi studi per diventare medico, laureandosi così a pieni voti. Alla fine, con l'aiuto di Oscar, che le farà incontrare il bambino da lei salvato, Maria troverà finalmente la pace interiore. Questo episodio però, la porterà a diventare un medico specializzato nell'infanzia.

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maria si specializza in Neuropsichiatria infantile e diventa mamma di Paola Enrica Ave, detta "Palù", avuta da Guido. La gioia familiare, però, dura poco, poiché Maria scopre che Guido l'ha tradita con una ragazza, Valentina. Sembra la fine della loro storia d'amore, ma dopo vari ripensamenti, Maria capisce di aver trascurato il marito fra lavoro e figlia, e decide di perdonarlo. Rinsaldato il rapporto, i due decidono di lasciare Palù ai nonni, e dopo aver preso un camper, partono per un viaggio d'amore.

Settima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo tre anni dalla morte di Guido, causata da un incidente stradale, Maria è tornata a vivere a casa Martini. Accompagnando all'asilo Palù, incontra Marco, padre di un compagno di classe della figlia. Marco è un giornalista d'inchiesta, molto preso da Maria, che però si tira sempre indietro, impaurita all'idea di tradire la memoria di Guido. Entra in scena, in seguito, anche uno psicologo del Tribunale dei Minori, Francesco Matteucci, che s'innamora a sua volta di Maria. Il triangolo amoroso viene sciolto quando alla fine Maria si rende conto di amare Marco. Maria litigherà con sua cognata Albina, poiché quest'ultima ha rubato il fidanzato (suo cugino Alberto) alla sua migliore amica Rebby, ma alla fine le due torneranno amiche.

Ottava stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maria e Marco decidono di sposarsi, ma a causa dei problemi finanziari dei Martini, rimandano il matrimonio. Intanto, a Marco viene proposto di lavorare in Africa per alcuni reportage ma Maria, spaventata all'idea che a quest'ultimo possa succedere qualcosa, gli chiede di non partire. Marco inizialmente acconsente, ma viene influenzato dalla collega Antonia e parte ugualmente, dicendo a Maria che gli è stato offerto un altro lavoro a Bruxelles. Mentre Marco è via, Maria si lega pian piano a Roberto Magnani, un vecchio compagno di liceo. Nell'impossibilità di contattare Marco, a seguito dell'operazione del figlio Jonathan, Maria viene a sapere dalla redazione del suo giornale che Marco si trova in realtà in Darfur. Amareggiata, Maria non si sente in grado di perdonare Marco e finisce per lasciarlo. L'attrazione verso Roberto, intanto è arrivata ormai al culmine, e i due finiscono per fare l'amore alla villa al mare di lui. Poco dopo la relazione con Roberto finisce, dato che Maria si rende conto che la persona che ama veramente è Marco. I due si chiariscono e finalmente si sposano.

Nona stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maria e Marco lavorano a Torino e hanno affidato Palù e Jonathan alle cure dei nonni Libero ed Enrica. Quando però tornano a Roma per il matrimonio di Sara, sorella di Marco, Maria conosce una ragazza albanese, Giada, che vive per strada ed è costretta a rubare. Maria convincerà Giada ad andare a vivere in un Istituto, ma successivamente la ragazza si trasferirà in casa Martini. Giada sta cercando la sua famiglia ed è ricattata da due uomini che la sfruttano per compiere alcuni furti a Poggio Fiorito. Per questo, Maria e Marco vi faranno spesso ritorno. In questa stagione l'amore tra Maria e Marco è ostacolato da Fiamma, una vecchia conoscenza di Sara, che però, nonostante i numerosi tentativi, non riuscirà a dividerli. Alla fine della stagione si scopre che Maria aspetta due gemelli da Marco.

Decima stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione Maria non è presente, vive a Torino insieme a Marco, Palú, Jonathan ed i gemelli, ma viene spesso menzionata da tutta la famiglia. La prima volta da Lele, quando parla con la sua vecchia amica Carla in merito agli anni passati e gli mostra una foto con i gemellini appena nati; i nonni, in seguito, andranno a Torino per partecipare alla Prima Comunione di Palù; ed Anna parlerà al telefono con la sorella.

Dati biografici e contraddizioni[modifica | modifica wikitesto]

È nata a Roma il 14 ottobre del 1984. Nel 2002 ottiene la maturità scientifica con il punteggio di novantacinque. Nel 2004 si sposa con il Medico internista Guido Zanin e parte con lui per l'Africa. Si laurea in medicina e chirurgia con il massimo dei voti nel 2007, dopo di che si specializza in neuropsichiatria infantile nel 2008. Diventa madre di Palù nel 2009. Nel 2010 rimane vedova di Guido. Nel 2012 incontra il giornalista divorziato Marco Levi, padre di un compagno di asilo di Palù, che diventerà suo marito verso la fine del 2013. Maria e Marco si trasferiscono a Torino nella nona stagione (nel 2014). Ritornano a Roma per il matrimonio di Sara, sorella di Marco. Maria scoprirà di aspettare due gemelli, che nascono a Torino. I due gemelli non sono mai apparsi nella serie e i loro nomi non sono mai stati specificati.

Durante l'ultimo episodio dell'ottava stagione, possiamo vedere le date di nascita di Maria e Marco. La data di nascita visibile di Maria è 15/10/1984 in contraddizione con quella rivelata in precedenza.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione