Anna Favella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Favella (a sinistra) insieme alla collega Belen Leiva.

Anna Favella (Roma, 21 settembre 1983) è un'attrice italiana di teatro, cinema e televisione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Anna Favella nasce a Roma il 21 settembre 1983. A seguito di un formativo periodo teatrale e del successo di Amianto - Paura di avere paura, debutta in televisione nel 2008 con la miniserie Enrico Mattei - L'uomo che guardava al futuro, dove interpreta il ruolo di Priscilla Leoni, una spia americana. Nel 2009 interpreta il ruolo di Gaia in una puntata di Don Matteo 7. Nel 2010 invece interpreta il ruolo della protagonista Elena Giardini nella fiction Terra ribelle. Il 21 ottobre 2012, ritorna in prima serata su Rai Uno, con la seconda serie di Terra ribelle. Nel 2013, è la protagonista dello spettacolo teatrale Love - L'amore ai tempi della ragione permanente interpretando Virginia. Sempre nel 2013 è la protagonista del film Mr. America, opera prima del regista Leonardo Ferrari Carissimi, dove interpreta la gallerista Penelope Morningstar. Dal 2015 entra a far parte del cast di Un medico in famiglia 10.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Walking on the Moon di Leonardo Ferrari Carissimi
  • Hitchcock - A love story di Leonardo Ferrari Carissimi
  • Tutti i padri vogliono far morire i loro figli di Leonardo Ferrari Carissimi
  • Love - L'amore ai tempi della ragione permanente di Leonardo Ferrari Carissimi
  • Cashmere WA di L. Staglianò, regia di M. Panici
  • Delitto Pasolini - Una considerazione inattuale di Leonardo Ferrari Carissimi
  • Being Hamlet - La Genesi di Leonardo Ferrari Carissimi
  • La terra desolata di Thomas Eliot
  • Due dozzine di rose scarlatte di Aldo De Benedetti
  • Il gobbo di S. Mrozek
  • Ti amo... da morire di F. Draghetti e R. Stocchi
  • Amianto - Paura di avere paura di Leonardo Ferrari Carissimi
  • Tutti i colori della notte di A. Lauritano
  • Il medico dei pazzi di Eduardo Scarpetta
  • Blu Note Bar di Stefano Benni
  • Sarto per signora di Georges Feydeau

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie