Paolo Sassanelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Sassanelli (Bari, 29 ottobre 1958) è un attore italiano di cinema e televisione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha preso parte a vari film, ma il suo successo è legato soprattutto alle fiction. In Classe di ferro interpreta il fante Gabriele Serra, in ambedue le serie prodotte; la prima serie è stata girata nel periodo ottobre 1988 – agosto 1989 e la seconda nel periodo aprile – dicembre 1991. In Un medico in famiglia (Rai 1), interpreta il dottor Oscar Nobili, dalla prima stagione, fino all'attuale decima stagione.

In Compagni di scuola, è affiancato da Massimo Lopez: serie trasmessa da Rai 2 nel 2001. Nella serie Raccontami, recita nel ruolo dell'avvocato Ludovico Terenzi. Nel cast due attrici anch'esse originarie di Bari: Lunetta Savino e Mariolina De Fano. Dal 2008 interpreta l'ispettore Gamberini nella serie televisiva L'ispettore Coliandro. Nel 2009 interpreta il direttore di banca Francesco nella serie televisiva Non Pensarci, tratta dall'omonimo film.

Si cimenta alla regia nel 2009, con il corto Uerra, a tema comico e ambientazione nell'Italia post-bellica, vincendo il premio come miglior fiction nel 2010, a In the Palace International Short film Festival. Torna alla regia nel 2013 con il corto Ammore e nel 2016 con Amore disperato, adattamento di una drammatica storia vera dello scrittore Roberto Moliterni e di Claudio Maccari. Con gli stessi autori porta avanti, in forma comica, il tema della crisi politica nel corto Un voto all'italiana (2017).

Nel 2013 recita nel film Song'e Napule, per il quale ottiene un Nastro d'argento al migliore attore non protagonista.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposato con l'attrice e collega Marit Nissen ed insieme hanno una figlia di nome Lilian ed un figlio di nome Ian.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Uerra (2009), corto
  • Ammore (2013), corto
  • Amore disperato (2016), corto
  • Un voto all'italiana (2017), corto

Internet[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN244342876 · SBN: IT\ICCU\UBOV\703013