Paolo Sassanelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Sassanelli (Bari, 29 ottobre 1958) è un attore, sceneggiatore e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Bari da genitori immigrati a Milano; all'età di 14 anni torna a vivere nella città di nascita[1] e inizia a studiare al Piccolo Teatro di Bari, proseguendo la sua carriera con la compagnia teatrale La Tarumba[2][3].

Ha preso parte a vari film, ma il suo successo è legato soprattutto alle fiction: in Classe di ferro interpreta il fante Gabriele Serra, in ambedue le serie prodotte; in Un medico in famiglia ha interpretato il dottor Oscar Nobili in tutte le dieci stagioni; ne L'ispettore Coliandro dalla seconda stagione veste i panni dell'ispettore Gamberini.

Nel 2000 è uno dei protagonisti del film LaCapaGira di Alessandro Piva; nello stesso anno, insieme a Totò Onnis, è uno dei due attori principali di Falene di Andrej Longo, uno spettacolo con la regia di Marcello Cotugno[4]; lo spettacolo avrà così tanto successo da essere trasformato in un lungometraggio nel 2009, con la regia di Andres Arce Maldonado e Gabriella Cristiani[5]. Anche dopo l’uscita del film, lo spettacolo ha continuato a girare nei teatri italiani fino al 2016.

In Compagni di scuola, è affiancato da Massimo Lopez: la serie viene trasmessa da Rai 2 nel 2001. Nella serie Raccontami recita nel ruolo dell'avvocato Ludovico Terenzi; nel cast appaiono due attrici, anch'esse originarie di Bari: Lunetta Savino e Mariolina De Fano. Dal 2008 interpreta l'ispettore Gamberini nella serie televisiva L'ispettore Coliandro.

Si cimenta alla regia nel 2009 con il corto Uerra, a tema comico e ambientazione nell'Italia post-bellica[6], presentato il 10 settembre 2009 nella sezione Corto Cortissimo della 66ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia,[7] vincendo il premio come Miglior fiction nel 2010, nella rassegna In the Palace International Short film Festival. Nel 2010 finisce nella cinquina per i candidati come Miglior cortometraggio ai David di Donatello[8].

Torna alla regia nel 2013 con il corto Ammore[9], e viene selezionato nella cinquina dei finalisti dei David di Donatello 2013[10] e Corti d'argento 2014, e nel 2016 con Amore disperato, adattamento di una drammatica storia vera dello scrittore Roberto Moliterni e di Claudio Maccari. Con gli stessi autori porta avanti, in forma comica, il tema della crisi politica nel corto Un voto all'italiana (2017)[11].

Nel 2013 recita nel film Song'e Napule, per il quale ottiene un Nastro d'argento al migliore attore non protagonista[12][13]. Nello stesso anno porta in giro Kitchen Stories - Storie di cucina, uno spettacolo sulla cucina pugliese. Quattro anni dopo scriverà una canzone intitolata Noi siamo il cuore della Puglia[14][15].

Nel 2017 gira il suo primo lungometraggio Due piccoli italiani[16][17]. Nel 2018 il film viene selezionato fuori concorso al Bari International Film Festival per essere presentato in anteprima il 22 aprile al Teatro Petruzzelli[18][19].

Nel febbraio 2018 fa da aiuto regista e consulente per il film Applausi ispirato all'omicidio di Elisa Claps[20].

Il 3 maggio torna come regista a teatro in Doppio sogno di Arthur Schnitzler al Teatro Argot Studio di Roma[21].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposato con l'attrice e collega Marit Nissen[22]: i due hanno una figlia di nome Lilian (1993) e un figlio di nome Ian (2001).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Facciamo che io ero, regia di Vincenzo Scuccimarra (1997)
  • Cassa veloce, regia di Francesco Falaschi (2002)
  • Offerta della settimana, regia di Susanna Nicchiarelli (2002)
  • L'albero dei mattoni, regia di Roberto Zaccaria (2002)
  • Cronaca rosa, regia di Stefania Girolami Goodwin (2003)
  • Aria, regia di Claudio Noce (2005)
  • Naufragi di Don Chisciotte, regia di Dominick Tambasco (2005)
  • Quartiere Isola, regia di Alessandro Lunardelli (2006)
  • Nonsostare, regia di Gianluca Sportelli (2008)
  • La preda, regia di Francesco Apice (2009)
  • Fuori porta, regia di Giuseppe Dinolardo (2009)
  • L'occasione, regia di Alessandro Capitani (2010)
  • Il caso Carretta, regia di Manetti Bros. (2010)
  • Il bando, regia di Gianluca Sportelli (2011)
  • Una commedia italiana che non fa ridere, regia di Luca D'Ascanio (2012)
  • Perché le lancette dell'orologio girano nel senso delle lancette dell'orologio?, regia di Francesco Costantini (2012)
  • Nicola lo scienziato, regia di Mario Bucci (2012)
  • Fratelli minori, regia di Carmen Giardina (2013)
  • Il potere dell'oro rosso, regia di Davide Minnella (2015)
  • La spes, regia di Susy Laude (2016)
  • Millelire, regia di Angelo Calculli e Vito Cea (2016)
  • L'appuntamento, regia di Vito Cea (2017)
  • Compagni di viaggio, regia di Sara De Martino (2020) [23]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Audiolibri[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 - Giast, Paolo Sassanelli e Giuliano Taviani - Fuori di me (Soundtrack)
  • 2000 - Dentro di te, Paolo Sassanelli e Giuliano Taviani - Fuori di me (Soundtrack)
  • 2014 - Strano paese, Paolo Sassanelli e altri - Il mio Gargano
  • 2014 - Il domani visto da qui, Musica da Ripostiglio feat. Paolo Sassanelli[31]
  • 2017 - Noi siamo il cuore della Puglia - Paolo Sassanelli

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ #Sassanelli: “Non si può lasciare il #Sud, il legame rimane per sempre”, su restoalsud.it.
  2. ^ Luca Cirillo, Paolo Sassanelli, la sua è una classe… di ferro!, su palcoscenico.biz.
  3. ^ Enrico Lancia e Roberto Poppi, Dizionario del cinema italiano, gli attori vol.2 M-Z, Gremese Editore, 2003, p. 182, ISBN 8884402697.
  4. ^ LaRepubblica.it - Falene, su ricerca.repubblica.it.
  5. ^ Cinemio.it - Falene, su cinemio.it.
  6. ^ LaRepubblica.it - Set pugliese per Paolo Sassanelli, su ricerca.repubblica.it.
  7. ^ Comunicato Stampa - Uerra, su apuliafilmcommission.it.
  8. ^ Casamassimaweb.it - DAVID DI DONATELLO, "UERRA" TRA I 5 FINALISTI, su casamassimaweb.it.
  9. ^ IlSudEst.it - “Ammore”, l’ultimo cortometraggio di Paolo Sassanelli, su ilsudest.it.
  10. ^ Movieplayer.it - AMMORE DI PAOLO SASSANELLI CANDIDATO AI DAVID 2013, su movieplayer.it.
  11. ^ InSalernoWeb.com - Ernesto Lama con Nunzia Schiavo e Gaia Bassi presentano un corto dal titolo ” Un voto all’italiana ” per la regia di Paolo Sassanelli., su insalernoweb.com.
  12. ^ a b Cinemaitaliano.info - NASTRI D'ARGENTO: Paolo Sassanelli, premio miglior attore non protagonista, su cinemaitaliano.info.
  13. ^ a b Huffingtonpost.it.
  14. ^ La cipolla rossa di Acquaviva diventa una canzone d’amore con Paolo Sassanelli, su acquavivapartecipa.it.
  15. ^ a b Rutigliano in scena con Cuore della Puglia: Kitchen Stories, storie di cucina con Paolo Sassanelli, su frakasso.it.
  16. ^ «La vita ti arriva addosso», primo ciak a Minervino Murge, su corrieredelmezzogiorno.corriere.it.
  17. ^ Puglia, ciak per Paolo Sassanelli: al via le riprese di 'La vita ti arriva addosso', su video.repubblica.it.
  18. ^ Cinema, al Bif&st Due piccoli italiani, su ansa.it.
  19. ^ "Due Piccoli Italiani", il film di Sassanelli in anteprima al Bif&st, su barilive.it.
  20. ^ Applausi inizio Riprese - TrmTv, su trmtv.it.
  21. ^ Teatro Argost Studio, su teatroargotstudio.com. URL consultato il 7 maggio 2018 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2018).
  22. ^ E tutto il paese è in festa per le nozze con Marit, su iltirreno.gelocal.it.
  23. ^ Finalisti Cortometraggi, su cortinametraggio.it.
  24. ^ Tommaso Chiaretti, Mattia Pascal, lo straniero, su ricerca.repubblica.it.
  25. ^ Tullio Kezich, Il fu Mattia Pascal - Volume 22 di Collana del Teatro di Roma, Officina Edizioni, 1986, p. 83.
  26. ^ Nico Garrone, L'amore e le sue verità, su ricerca.repubblica.it.
  27. ^ Teatro Rossini, su ricerca.repubblica.it.
  28. ^ VesuvioTeatro - SportOpera 2004, su vesuvioteatro.org.
  29. ^ Faragola – il figlio di mio figlio: al ‘Giordano’ si racconta l’importanza della memoria, su foggiatoday.it.
  30. ^ LA DONNA LEOPARDO: LA ‘PRIMA’ AL PICCOLO DI MILANO NELL’AUTUNNO 2019, su teatrodidioniso.it.
  31. ^ Musica Da Ripostiglio- Sito, su musicadaripostiglio.it.
  32. ^ Menzione Speciale all'attore Paolo Sassanelli - MYmovies.it, su mymovies.it. URL consultato il 13 aprile 2020.
  33. ^ Asti Film Festival premia i cineasti astigiani...a sorpresa!, su lavocediasti.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN244342876 · SBN IT\ICCU\UBOV\703013 · LCCN (ENno2012059279 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012059279