Giambattista Avellino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giambattista Avellino (Livorno, 18 novembre 1957) è un regista, sceneggiatore e autore televisivo italiano, dalla doppia cittadinanza italiana e francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel periodo universitario collabora come sceneggiatore a fumetti come Lanciostory e Skorpio.

Dopo un breve periodo come conduttore radiofonico, si dedica alla regia e sceneggiatura televisiva di tv-movie e serie televisive o in qualità di autore televisivo, collaborando per diverso tempo con Sandra Mondaini e Raimondo Vianello per trasmissioni come Casa Vianello,[1] Crociera Vianello, Il gioco dei 9, Zig Zag, Pressing e Sandra e Raimondo Show.[2] Ha lavorato anche per atre produzioni, tra cui Le Iene, Quelli che il calcio e Telenauta '69.[2]

Per il cinema scrive Nati stanchi e dirige come regista Il 7 e l'8 e La matassa, commedie con il duo siciliano Ficarra e Picone.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Casa Vianello le avventure di Sandra e Raimondo, in La Stampa, 8 dicembre 1993, p. 36. URL consultato il 28 novembre 2016.
  2. ^ a b Baroni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN305298073 · SBN: IT\ICCU\UBOV\786146