18 novembre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
gennaio · febbraio · marzo · aprile · maggio · giugno · luglio · agosto · settembre · ottobre · novembre 2019 · dicembre
Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Il 18 novembre è il 322º giorno del calendario gregoriano (il 323º negli anni bisestili). Mancano 43 giorni alla fine dell'anno.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Nati[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 820 voci su persone nate il 18 novembre; vedi la pagina Nati il 18 novembre per un elenco descrittivo o la categoria Nati il 18 novembre per un indice alfabetico.


Morti[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 370 voci su persone morte il 18 novembre; vedi la pagina Morti il 18 novembre per un elenco descrittivo o la categoria Morti il 18 novembre per un indice alfabetico.


Feste e ricorrenze[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Internazionali:

Nazionali:

Religiose[modifica | modifica wikitesto]

Cristianesimo:

  • Dedicazione delle Basiliche dei santi Pietro e Paolo in Roma
  • San Barula (o Barulo), fanciullo martire
  • San Maudeto di Bretagna, abate
  • San Mommolino di Fleury, abate[1]
  • San Noè, patriarca
  • Sant'Oddone di Cluny, abate
  • Sant'Oricolo di Cartagine, martire
  • San Patroclo di Colombier, eremita
  • San Raimondo Albert, cardinale
  • San Romacario di Coutances, vescovo
  • San Romano di Antiochia, diacono e martire
  • Santa Rose-Philippine Duchesne, monaca
  • San Teofredo di Velay, abate
  • Beato Giovanni Bernal, mercedario
  • Beato Giuseppe Maria Canovas Martínez, sacerdote e martire
  • Beato Grimoaldo della Purificazione (Ferdinando Santamaria), passionista
  • Beata Karolina Kózka, vergine e martire
  • Beati Leonardo Chimura e 4 compagni, martiri giapponesi
  • Beata Maria Gabriela Hinojosa e 5 compagne, suore visitandine, martiri in Spagna
  • Beati martiri spagnoli lasalliani di Cartegna:
    • Beato Hermenegildo Lorenzo (Modesto Saez Manzanares)
    • Beato Lorenzo Santiago (Emilio Martínez de la Pera y Álava)
    • Beato Luciano Pablo (Germán García García)
    • Beato Ovidio Beltrán (Esteban Anuncibay Letona)
    • Beato Stanislao Víctor (Augusto Cordero Fernández)
  • Beato Yoshida Xoum (Giovanni), laico giapponese, martire
  • Beato Antonio Rosmini, filosofo e presbitero

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Secondo Mario Sgarbossa, I Santi e i Beati della Chiesa d'Occidente e d'Oriente, II edizione, Edizioni Paoline, Milano, 2000, ISBN 88-315-1585-3, p. 652; secondo altri l'8 agosto

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]