Sotto copertura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sotto copertura
Sotto copertura.PNG
Immagine dalla sigla della serie TV (st. 2)
Titolo originaleSotto copertura
PaeseItalia
Anno2015-2017
Formatoserie TV
Generebiografico, drammatico, azione
Stagioni2
Episodi10
Durata100 min (st. 1)
50 min (st. 2)
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaGiulio Manfredonia
SceneggiaturaSalvatore Basile
Francesco Arianch
Interpreti e personaggi
MusicheGoodLab music (Tony Brundo, Pasquale Laino, Federica Bello, Emanuele Bossi); supervisione: Paolo Buonvino
ProduttoreMatilde Bernabei
Luca Bernabei
Casa di produzioneRai Fiction
Luxvide
Prima visione
Dal2 novembre 2015
Al6 novembre 2017
Rete televisivaRai 1

Sotto copertura è una serie televisiva italiana prodotta da Lux Vide in onda in prima visione su Rai 1 dal 2 novembre 2015 in prima serata.

La storia è ispirata alla cattura, avvenuta nel 2010, del boss del Clan dei Casalesi Antonio Iovine, interpretato da Guido Caprino. Protagonisti Claudio Gioè, Guido Caprino, Filippo Scicchitano e Dalila Pasquariello, regia di Giulio Manfredonia.

La serie è stata rinnovata per una seconda stagione, composta da 8 episodi trasmessi in 4 puntate[5], dal titolo Sotto copertura - La cattura di Zagaria. La seconda stagione è andata in onda dal 16 ottobre al 6 novembre 2017 ed è incentrata proprio sulla cattura di Michele Zagaria (interpretato da Alessandro Preziosi), un altro boss del Clan dei Casalesi, realizzata nel 2011, 13 mesi dopo l’arresto di Iovine.[6]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione - Sotto copertura[modifica | modifica wikitesto]

Racconta l'attività investigativa che porta all'arresto del capo clan Antonio Iovine per mano del commissario Michele Romano, capo della squadra mobile di Napoli (ispirato alla figura di Vittorio Pisani), aiutato dal suo gruppo composto da Rosanna Croce, Arturo De Luca, Salvo Izzo e Carlo Caputo.

Seconda stagione - La cattura di Zagaria[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 13 mesi dalla cattura di Antonio Iovine, il nuovo capo del clan dei casalesi Michele Zagaria riunisce gli altri camorristi e spiega loro come riorganizzarsi liberandosi dall'infame Lucia Franzese. Il boss e uno spietato uomo d'affari dal suo bunker inaccessibile di casa Ventriglia, gestisce i suoi terribili traffici. Il commissario Michele Romano nelle indagini è sempre aiutato dal gruppo composto dai fidati Arturo De Luca, Salvo Izzo e Carlo Caputo, dal nuovo agente scelto Laura Riccio (ex amante di Izzo che prende il posto dell'ispettore Rosanna Croce) e dal vicequestore Francesco Visentin, che inizialmente non si fiderà di lui.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Sotto copertura.
Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 2 2015
Seconda stagione 8 2017

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte della colonna sonora della serie anche il brano Miettice 'a faccia, scritto da Paolo Buonvino e cantato dal rapper Lucariello, che è anche autore del testo.

Produzione e Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata prodotta e distribuita da RAI Fiction e Lux Vide S.p.A.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SOTTO COPERTURA - CAST 2015, su movieplayer.it. URL consultato il 26 dicembre2017.
  2. ^ ALESSANDRA COSTANTINI - FILMOGRAFIA, su movieplayer.it. URL consultato il 26 dicembre2017.
  3. ^ Roberta Nardi, Intervista con l’attrice. Alessandra Costantini, su vocespettacolo.com. URL consultato il 26 dicembre2017.
  4. ^ Tutti i colori della radio, Il successo della fiction "Sotto Copertura". Intervista con la rivelazione Alessandra Costantini, su mixcloud.com. URL consultato il 26 dicembre2017.
  5. ^ Sotto Copertura 2 cast, trama, attori, puntate, personaggi, quanti episodi: tutto sulla nuova Fiction Rai (FOTO), su urbanpost.it, 16 ottobre 2017. URL consultato il 17 ottobre 2017.
  6. ^ SOTTO COPERTURA 2 tutte le news e quando inizia [VIDEO], su tvserial.it, 5 settembre 2017. URL consultato il 20 settembre 2017.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione