Giorgia Trasselli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giorgina[1] Trasselli (Roma, 2 marzo 1950) è un'attrice, regista teatrale e insegnante italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato recitazione presso il Teatro Stabile di Roma. Ha studiato danza e movimento scenico con Gabriella Mulachiè, Angelo Corti e Roy Boisier. Ha frequentato i corsi di recitazione tenuti da Dominic De Fazio, membro dell'Actor's Studio di New York. Ha studiato canto con il maestro Dimitri Nicolau. Al grande pubblico è nota per avere interpretato il ruolo della Tata nella sit com Casa Vianello a fianco di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, iniziata nel 1988 e conclusasi nel 2007. Tra il 1996 e il 1997 la serie di Casa Vianello si è trasferita in campagna, con una serie di cinque film per la tv intitolati Cascina Vianello e altri cinque intitolati I misteri di Cascina Vianello.

Giorgia Trasselli è stata poi protagonista in vari sceneggiati televisivi tra cui: Diritto di difesa, Distretto di Polizia 2, Giochi pericolosi, Don Matteo 7, R.I.S. - Delitti imperfetti, e al cinema con Classe mista 3ª A, ed ha affiancato Mauro Serio nel gioco di Rai 2 Che fine ha fatto Carmen Sandiego?. È attrice nello spot del formaggio Leerdammer, in cui veste i panni della cartomante assieme all'attrice Cinzia Mascoli, nello spot di Dash smacchiatore con Fabio De Luigi, nello spot delle Gocciole Pavesi interpretando la suocera di Tarzan e nello spot della Banca Mediolanum accanto allo storico testimonial e Presidente Ennio Doris.

Attrice di teatro, ha lavorato, tra i tanti, con Luigi Squarzina, Francesco Macedonio, Giancarlo Sbragia, Luigi Tani, Luciano Melchionna e Beatrice Bracco. Ha insegnato dizione per molti anni alla scuola di Acting Training diretta da Beatrice Bracco a Roma. Tiene corsi e stage all'interno della scuola di recitazione Fondamenta. Ha tenuto seminari di recitazione e dizione a Roma, Milano e Taranto.

Nel 2007 è una delle protagoniste femminili di Fratelli, mediometraggio diretto da Andrea Di Bari. Ha interpretato come protagonista lo spettacolo Il gatto in tasca con Antonio Salines, portato in scena in una lunga tournée per tutta Italia. Nello stesso anno ha l'idea, assieme a Mariano Aprea, di mettere in scena uno spettacolo/lettura sulla vita della prostituta veneziana Veronica Franco, dal titolo Veronica Franco, un corpo in versi, dove Giorgia Trasselli interpreta la protagonista Veronica Franco, assieme a Mariano Aprea, Gisella Rocca e Fabio Refrigeri.

Nel 2008 riveste il ruolo de la vedova all'interno del format teatrale Dignità Autonome di Prostituzione, per la regia di Luciano Melchionna (spettacolo rivelazione dell'anno premiato alla cerimonia dei Golden Graal 2008), per poi tornare nel 2011 nelle vesti del nuovo ruolo de Un'altra. Nelle stagioni teatrali 2008/2009 e 2009/2010 è una delle protagoniste nello spettacolo teatrale Fiore di Cactus con Eleonora Giorgi, Remo Girone e, nella seconda edizione, Franco Castellano.

Viene intervistata il 15 aprile 2010 su Retequattro nel programma Vite straordinarie per ricordare Raimondo Vianello, e il 21 settembre 2010 per ricordare Sandra Mondaini, scomparsi i rispettivi giorni. Nel 2011 torna in televisione nel cast di Un medico in famiglia 7, su Raiuno, nel ruolo di Ester.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco Artisti Settore Audiovisivo Rappresentati da Nuovo IMAIE (al 31/01/2014) (PDF), su areasoci.nuovoimaie.it, IMAIE. URL consultato il 16 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]