Emanuela Grimalda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emanuela Grimalda nel 2010

Emanuela Grimalda (Trieste, 26 giugno 1964) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Trieste, si diploma all'Istituto d'Arte e poi si trasferisce a Bologna per frequentare il DAMS, progettando un futuro da pittrice, senza però laurearsi e diplomandosi, invece, alla Scuola di teatro Alessandra Galante Garrone di Bologna. Fonda il Circolo culturale Terzo Piano facendo, nel frattempo, anche la cameriera, la poetessa, la baby sitter e la pittrice. Abbandona poi Bologna per Roma. Alterna teatro, cinema e televisione. Dopo molte versioni teatrali e spettacoli, Emanuela Grimalda debutta al cinema nel film Uomo d'acqua dolce (1996), a cui seguono Vacanze di Natale 2000 (1999), Febbre da cavallo - La mandrakata (2002), al fianco di Gigi Proietti, Mai + come prima (2005) e La bellezza del somaro (2010).

In televisione comincia a lavorare nel 2000, prendendo parte al folto cast della serie Sei forte maestro, con Emilio Solfrizzi, in onda su Canale 5. Nel 2004 è su Rai 3 con B.R.A - Braccia rubate all'agricoltura, programma satirico di Serena Dandini, dove interpreta una giornalista del TG1. Nella sit-com Cotti e mangiati è la sorella di Marina Massironi, e recita accanto a quest'ultima e a Flavio Insinna. Recita anche in alcune puntate de I Cesaroni, nella stagione del 2006, nel ruolo di Benedetta, docente di religione, e, nello stesso anno, nella miniserie TV Giuseppe Moscati - L'amore che guarisce.

Nel 2008 prende parte al remake televisivo di Rebecca - La prima moglie, accanto a Mariangela Melato e Cristiana Capotondi, e poi alla prima stagione di Tutti pazzi per amore. Nel 2004 recita in un episodio della quarta stagione della serie televisiva Un medico in famiglia, nel ruolo di Milena, un personaggio minore. Nel 2009 partecipa ancora allo stesso telefilm, ma questa volta nel ruolo di Ave, un personaggio presente dalla sesta alla nona stagione. Appare anche nella quarta serie di Un ciclone in famiglia. Ha collaborato con la rivista Tèchne diretta da Paolo Albani.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Sposatasi in età matura, diventa mamma per la prima volta a 51 anni, partorendo un bambino l'8 luglio 2015.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232568652 · SBN UBOV061306 · WorldCat Identities (ENviaf-232568652