Non è mai troppo tardi (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Non è mai troppo tardi
PaeseItalia
Anno2014
Formatominiserie TV
Generebiografico, drammatico
Puntate2
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaGiacomo Campiotti
SceneggiaturaGiacomo Campiotti, Claudio Fava, Monica Zapelli
Interpreti e personaggi
MusicheStefano Lentini
Prima visione
Dal24 febbraio 2014
Al25 febbraio 2014
Rete televisivaRai 1

Non è mai troppo tardi è una miniserie televisiva italiana prodotta e trasmessa dalla Rai che racconta la storia di Alberto Manzi, professore e conduttore televisivo del programma intitolato Non è mai troppo tardi e andato in onda dal 1960 al 1968, che ha rappresentato un prezioso viatico contro l'analfabetismo in Italia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alberto Manzi vuole fare il maestro all'età di venti anni, in pieno dopoguerra. Riesce ad avere la cattedra soltanto in un carcere minorile. Successivamente viene trasferito in una vera e propria scuola, ma questa strada gli sembra inadeguata. Nel frattempo la Rai, tra le sue prime trasmissioni, decide di realizzarne una mediante la quale possa educare e istruire milioni di italiani. Manzi diventerà il maestro della televisione, alfabetizzando il pubblico e rimanendo nei ricordi di tanti italiani di quel tempo.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Non è mai troppo tardi (Colonna sonora originale)
colonna sonora
ArtistaStefano Lentini
Pubblicazione24 febbraio 2014
Durata40:00
Dischi1
Tracce13
GenereColonna sonora
EtichettaRai Trade
Registrazione2013
FormatiDownload digitale

La colonna sonora del film è stata composta da Stefano Lentini. Le registrazioni sono state effettuate a Budapest presso l'Auditorium della Radio Nazionale Ungherese con la 'Budapest Symphony Orchestra' diretta da Peter Illényi. Il cd in formato digitale è stato pubblicato da Rai Trade.

Ascolti Tv[modifica | modifica wikitesto]

Episodio nº Messa in onda Telespettatori Share
1 24 febbraio 2014 5.932.000 21,06%[1]
2 25 febbraio 2014 6.812.000 24,42%[2]

Produzione e Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata prodotta e distribuita da RAI Fiction. La post-produzione è stata effettuata da Reset VFX Srl.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ascolti TV di lunedì 24 febbraio 2014
  2. ^ Ascolti tv | 25 febbraio 2014 | dati auditel | DavideMaggio.it
  3. ^ Reset VFX, Non È Mai Troppo Tardi, su resetvfxsrl.com (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione