Gianfelice Imparato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gianfelice Imparato (Castellammare di Stabia, 9 agosto 1956) è un attore, commediografo e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua attività di attore inizia nel 1976, nella compagnia di Mico Galdieri. Le sue presenze come attore protagonista cominciano sotto la direzione di Carlo Cecchi e Luca De Filippo. Successivamente comincia a scrivere opere proprie e a curarne la regia. Cinematograficamente, anche se le sue presenze non sono numerose, ha collaborato con Marco Bellocchio, Ettore Scola, Mario Monicelli, Nanni Loy e Nanni Moretti. Nella stagione 89-90 partecipa alla trasmissione televisiva Emilio esibendosi in divertenti gag al fianco di Silvio Orlando e Teo Teocoli, e al programma "Televiggiù". Nel 2008 è "Don Ciro" nel film Gomorra, di Matteo Garrone, con cui partecipa al Festival di Cannes ed è tra i protagonisti di Fortapàsc di Marco Risi sulla figura del giornalista Giancarlo Siani. È Alfonso D'Onofrio nel film Into Paradiso di Paola Randi (Miglior Attore al Montecarlo Film Festival 2010). Nel 2012 è il Commissario Libero Sanfilippo, capo e mentore di un giovane vicecommissario Montalbano nella serie prequel Il giovane Montalbano. Interpreta Gaetano Nobile nel 2015 nella serie TV 1992 e nel 2017 nella successiva 1993.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN24862666 · ISNI (EN0000 0001 2124 7967 · SBN IT\ICCU\RAVV\349486 · BNF (FRcb14657012g (data)