Camillo Milli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lino Banfi e Camillo Milli nell'ultima scena del film L'allenatore nel pallone.

Camillo Milli, pseudonimo di Camillo Migliori, (Milano, 1º agosto 1929) è un attorecaratterista e regista teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Milano, Milli si formò alla carriera teatrale sotto la direzione di Giorgio Strehler al Piccolo Teatro di Milano, dove debuttò nel 1951 e dove fu stabilmente attivo sino al 1953.[1][2] Negli anni '60 e '70 lavorò intensamente col regista Luigi Squarzina ed al Teatro Stabile di Genova, specializzandosi nel repertorio di Carlo Goldoni.[1][2] Milli divenne autore caratterista in diversi film, principalmente in ruoli umoristici, spesso a fianco di Paolo Villaggio.[1][2] In televisione, dove iniziò a recitare dagli anni '60, è maggiormente conosciuto per il ruolo di Ugo Monti nella serie TV di Canale 5 CentoVetrine.[1][2]

Ha lavorato ad un carosello con Ernesto Calindri e Franco Volpi[3] dal 1957 al 1963

Vive a Genova.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Roberto Chiti, Roberto Poppi e Enrico Lancia, Dizionario del cinema italiano : Gli attori dal 1930 ai giorni nostri, Gremese Editore, 2002, ISBN 88-8440-269-7.
  2. ^ a b c d Fabio Secchi Frau, Camillo Milli: Il cummenda milanese, in MyMovies. URL consultato il 14 agosto 2015.
  3. ^ Ernesto Calindri e Franco Volpi

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN274642907 · SBN: IT\ICCU\MILV\162224