Florinas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Florinas
comune
(IT) Florinas
(SC) Fiolinas
Florinas – Stemma
Florinas – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
ProvinciaProvincia di Sassari-Stemma.svg Sassari
Amministrazione
SindacoEnrico Lobino (lista civica) dall'11-6-2017
Territorio
Coordinate40°39′N 8°40′E / 40.65°N 8.666667°E40.65; 8.666667Coordinate: 40°39′N 8°40′E / 40.65°N 8.666667°E40.65; 8.666667
Altitudine417 m s.l.m.
Superficie36,06 km²
Abitanti1 527[1] (28-2-2017)
Densità42,35 ab./km²
Comuni confinantiBanari, Cargeghe, Codrongianos, Ittiri, Ossi, Siligo
Altre informazioni
Cod. postale07030
Prefisso079
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT090029
Cod. catastaleD637
TargaSS
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantiflorinesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Florinas
Florinas
Florinas – Mappa
Posizione del comune di Florinas nella provincia di Sassari
Sito istituzionale

Florinas (Fiolinas in sardo[2]) è un comune italiano di 1 527 abitanti della provincia di Sassari, in Sardegna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Area abitata già in epoca nuragica, durante l'epoca romana fu un importante oppidum.

Nel medioevo fece parte del Giudicato di Torres, e fu capoluogo della curatoria omonima. Alla caduta del giudicato (1259) la zona fu contesa tra pisani e genovesi, e dal 1284 (battaglia della Meloria) passò definitivamente alla famiglia genovese dei Doria e poi ai Malaspina, che vi costruirono un castello. Intorno al 1350 passò sotto glii aragonesi, che unirono il paese alla baronia di Ploaghe, e tale rimase fino al 1839, quando con la soppressione del sistema feudale fu riscattata agli Aymerich, ultimi feudatari.

Prese parte viva ai moti rivoluzionari sardi contro i feudatari del 1794-95.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa campestre di San Leonardo è stato un edificio religioso situato in territorio di Florinas

Si affaccia in piazza del Popolo la chiesa dell'Assunta, risalente al XVIII secolo.

Siti archeologici[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Lingua e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

La variante del sardo parlata a Florinas è quella logudorese settentrionale.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
21 novembre 1993 16 novembre 1997 Giovanna Sanna "Eterogenea" Sindaco [4]
16 novembre 1997 26 maggio 2002 Giovanna Sanna liste civiche di centro-sinistra Sindaco [5]
26 maggio 2002 27 maggio 2007 Michele Vittorio Mura lista civica Sindaco [6]
27 maggio 2007 10 giugno 2012 Giovanna Sanna lista civica Sindaco [7]
10 giugno 2012 11 giugno 2017 Giovanna Sanna lista civica "Per Florinas" Sindaco [8]
11 giugno 2017 - Enrico Lobino lista civica "Viviamo Florinas" Sindaco [9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 28 febbraio 2017.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 276.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Comunali 21/11/1993, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  5. ^ Comunali 16/11/1997, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  6. ^ Comunali 26/05/2002, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  7. ^ Comunali 27/05/2007, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  8. ^ Comunali 10/06/2012, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  9. ^ Comunali, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonella Manconi, Raccontando Florinas, Cargeghe, Documenta Edizioni, 2007
  • Wally Paris, Arte a Florinas, Cargeghe, Documenta Edizioni, 2006
  • Salvatore Merella, Florinas. Alle soglie del passato. Tra documentazione storica e archeologica, Magmum Edizioni, Sassari 2006
  • Salvatore Merella, I menhir di San Salvatore di Urzeghe ed altre scoperte archeologiche nel Comune di Florinas, Magnum Edizioni, Sassari 2002
  • Salvatore Merella, Analisi e considerazioni sull'architettura megalitica funeraria di età preistorica nel Comune di Florinas, Il Punto Grafico, Sassari 2009
  • Salvatore Merella, Un frammento di matrice fittile dalla località Sa Punta de Unossi-Florinas (SS), in Studi in onore di Francesco Amadu, Sassari 2005, pagg. 295-300
  • Giuseppina Manca di Mores, Mandigos e disizzos. Cibi e desideri. Cucina della memoria, aromi della terra, Grafimedia comunicazione, Sassari 2005
  • Salvatore Merella, Indagini territoriali sugli aspetti insediamentali durante l'età del Bronzo nel contesto del Rio Mannu di Porto Torres: la Valle di Giunche, 2013

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN238789216 · GND: (DE4733025-9 · BNF: (FRcb16139622x (data)
Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna