Esporlatu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esporlatu
comune
Esporlatu – Stemma Esporlatu – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Sassari-Stemma.svg Sassari
Amministrazione
Sindaco Francesco Giuseppe Furriolu (lista civica) dal 6-6-2016
Territorio
Coordinate 40°23′08″N 8°59′24″E / 40.385556°N 8.99°E40.385556; 8.99 (Esporlatu)Coordinate: 40°23′08″N 8°59′24″E / 40.385556°N 8.99°E40.385556; 8.99 (Esporlatu)
Altitudine 474 m s.l.m.
Superficie 18,4 km²
Abitanti 399[1] (30-11-2015)
Densità 21,68 ab./km²
Comuni confinanti Bottidda, Burgos, Illorai
Altre informazioni
Cod. postale 07010
Prefisso 079
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 090028
Cod. catastale D441
Targa SS
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti esporlatesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Esporlatu
Esporlatu
Esporlatu – Mappa
Posizione del comune di Esporlatu nella provincia di Sassari
Sito istituzionale

Esporlatu (Isporlatu in sardo[2]) è un comune italiano di 399 abitanti della provincia di Sassari che si trova a 474 metri sul livello del mare.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
6 giugno 1993 27 aprile 1997 Sebastiano Antonio Umberto Curreli DC Sindaco [4]
27 aprile 1997 13 maggio 2001 Gaetano Ledda liste civiche di centro-sinistra Sindaco [5]
13 maggio 2001 28 maggio 2006 Luciano Baldino Pilo lista civica Sindaco [6]
28 maggio 2006 15 maggio 2011 Luciano Baldino Pilo lista civica Sindaco [7]
15 maggio 2011 5 giugno 2016 Francesco Pietro Pintore lista civica "Esperienza e Rinnovamento" Sindaco [8]
6 giugno 2016 - Francesco Giuseppe Furriolu lista civica "Esporlatu" Sindaco [9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2015.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 261.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Comunali 06/06/1993, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  5. ^ Comunali 27/04/1997, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  6. ^ Comunali 13/05/2001, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  7. ^ Comunali 28/05/2006, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  8. ^ Comunali 15/05/2011, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.
  9. ^ Comunali 05/06/2016, Ministero dell'interno. URL consultato il 16 agosto 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN315523727
Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna