Ermavilo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ernesto Brancucci)
Jump to navigation Jump to search

Ernesto Brancucci, meglio noto col nome d'arte Ermavilo (Roma, 23 novembre 1947[1]), è un paroliere e cantante italiano, conosciuto per il suo lavoro nell'adattamento delle canzoni dei film Disney dopo la morte di Roberto De Leonardis.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Italo Brancucci e fratello della cantante Maria Cristina Brancucci, è noto al pubblico per aver cantato sigle di noti cartoni animati come DuckTales - Avventure di paperi e Cip & Ciop agenti speciali.[2]

Dopo i primi lavori da corista, venne scelto dal maestro Pietro Carapellucci per interpretare le parti cantate in vari film, molti dei quali lungometraggi Disney, oltre ad alcuni doppiaggi. Tuttavia in questi ruoli sono stati accreditati quasi esclusivamente altri coristi Disney come Augusto Giardino (ne Il re leone) e Daniele Viri (in Aladdin e Nightmare Before Christmas).

A partire dal 1986 ha iniziato ad occuparsi degli adattamenti per i testi delle canzoni, con il lungometraggio Disney Basil l'investigatopo.

Nel 1993 è iniziata ufficialmente l'attività di direttore musicale, lavorando a numerosi adattamenti di canzoni per il cinema, serie tv e cartoni animati.

Il nome d'arte Ermavilo viene dalle iniziali dei nomi dei suoi colleghi e familiari: Ernesto, Maria, Virginia e Lorena.

Ogni tanto come doppiatore viene accreditato come Augusto Giardino.

Lavori[modifica | modifica wikitesto]

Direzione musicale[modifica | modifica wikitesto]

Adattamento testi delle canzoni[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco artisti settore audiovisivo rappresentati da NUOVOIMAIE (PDF), su areasoci.nuovoimaie.it, NUOVOIMAIE, 30 giugno 2014, p. 14. URL consultato il 1º settembre 2016.
  2. ^ a b http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/voice-anatomy/voce-musica-cartoni-doppiaggio-162454-gSLAyzlWZB
  3. ^ Filmato audio Intervista a RENZO STACCHI (2012), su YouTube, enciclopediadeldoppiaggio.it, 10 ottobre 2012, a 50 min 23 s. URL consultato il 29 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]