Eljif Elmas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Elif Elmas)
Jump to navigation Jump to search
Eljif Elmas
Nazionalità Macedonia del Nord Macedonia del Nord
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Napoli
Carriera
Giovanili
2004-2008Rabotnički
2008-2015Stella Rossa
2015Rabotnički
Squadre di club1
2015-2017Rabotnički44 (7)
2017-2019Fenerbahçe34 (4)
2019-Napoli26 (1)
Nazionale
2015Macedonia Macedonia U-172 (0)
2016Macedonia Macedonia U-181 (0)
2016Macedonia Macedonia U-193 (0)
2016-2017Macedonia Macedonia U-202 (0)
2016Macedonia Macedonia U-211 (0)
2017-2018Macedonia Macedonia8 (0)
2019-Macedonia del Nord Macedonia del Nord10 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1° agosto 2020

Eljif Elmas (in macedone: Елиф Елмас?; Skopje, 24 settembre 1999) è un calciatore macedone, centrocampista del Napoli e della nazionale macedone.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo centrocampista, può giocare in tutti i ruoli della mediana[1][2] oltre che da trequartista[1][2] e da esterno di centrocampo.[2] Dotato di ottima personalità,[3] sa adattarsi a giocare da interno in mezzo al campo sia in un centrocampo a due sia a tre.[2] Il suo piede preferito è il destro ma sa utilizzare anche il sinistro,[1][2] oltre a essere bravo a inserirsi[1] in interdizione[1] e in marcatura.[1] Per via della sua ottima progressione, tecnica e agilità,[1][2] è un giocatore pericoloso in contropiede.[1][2] È bravo anche nel recuperare i palloni.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi, Rabotnički e Fenerbahçe[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nella massima serie macedone con il Rabotnički nella stagione 2015-2016 a 17 anni,[2] disputando 11 incontri dove segna un solo gol. Nella seguente stagione gioca titolare, infatti disputa 33 presenze in campionato e due nelle competizioni internazionali; siglando in totale 7 reti, 6 in Campionato e una in Europa League.

Il 28 luglio 2017 viene ingaggiato dal Fenerbahçe per 180 mila euro. Esordisce in Süper Lig con il club gialloblù 6 mesi dopo il suo acquisto, il 28 gennaio 2018 contro il Trabzonspor subentrando al 64º minuto, match pareggiato per 1-1. Nella stagione 2017-2018 disputa solo 5 presenze; mentre nella stagione seguente invece, al contrario della precedente, disputa 29 presenze con 4 reti messe a segno, diventando una pedina importante del centrocampo della squadra.[1]

Napoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 luglio 2019 il Napoli ufficializza il suo acquisto per 16 milioni di euro più bonus.[4] Il calciatore firma un contratto quinquennale con i partenopei e decide di indossare la maglia numero 12. Esordisce con gli azzurri il 24 agosto contro la Fiorentina subentrando al 72º minuto ad Allan, match poi vinto per 3-4 ai danni dei gigliati.[5][6] Il 14 settembre gioca la prima da titolare nella sfida interna con la Sampdoria. Il 17 settembre esordisce in Champions League nel match casalingo vinto per 2-0 contro il Liverpool.[7] Il 3 febbraio 2020 segna il suo primo gol con la maglia partenopea nella sfida esterna contro Sampdoria terminata 2-4 per gli azzurri.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato con le Nazionali Under-17, Under-18 e Under-19, il 6 settembre 2016 esordisce con la Nazionale Under-21 giocando la partita di qualificazione agli Europei di categoria vinta per 2-0 contro l'Irlanda del Nord.

L'11 giugno 2017 ha poi esordito con la Nazionale maggiore nella sfida persa per 2-1 in casa contro la Spagna valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.[9]

Il 21 marzo 2019 realizza la sua prima doppietta in Nazionale nella vittoria per 3-1 ai danni della Lettonia valida per le qualificazioni al campionato europeo di calcio 2020.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 luglio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016 Macedonia del Nord Rabotnički PL 11 1 CM 3 1 UEL 0 0 - - - 14 2
2016-2017 PL 33 6 CM 0 0 UEL 2 1 - - - 35 7
Totale Rabotnički 44 7 3 1 2 1 - - 49 9
2017-2018 Turchia Fenerbahçe SL 5 0 CT 2 0 - - - - - - 7 0
2018-2019 SL 29 4 CT 2 0 UCL+UEL 2+7 0 - - - 40 4
Totale Fenerbahçe 34 4 4 0 9 0 - - 47 4
2019-2020 Italia Napoli A 26 1 CI 5 0 UCL 4 0 - - - 35 1
Totale carriera 104 12 12 1 15 1 - - 131 14

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Macedonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-6-2017 Skopje Macedonia Macedonia 1 – 2 Spagna Spagna Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’ Ammonizione al 78’ 78’
2-9-2017 Haifa Israele Israele 0 – 1 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 63’ 63’ Ammonizione al 84’ 84’
9-10-2017 Skopje Macedonia Macedonia 4 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’
6-9-2018 Gibilterra Gibilterra Gibilterra 0 – 2 Macedonia Macedonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
9-9-2018 Skopje Macedonia Macedonia 2 – 0 Armenia Armenia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
13-10-2018 Skopje Macedonia Macedonia 4 – 1 Liechtenstein Liechtenstein UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-10-2018 Erevan Armenia Armenia 4 – 0 Macedonia Macedonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 57’ 57’ Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 79’, 90+3’
19-11-2018 Skopje Macedonia Macedonia 4 – 0 Gibilterra Gibilterra UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 73’ 73’
21-3-2019 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 3 – 1 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2020 2 Ingresso al 23’ 23’
24-3-2019 Lubiana Slovenia Slovenia 1 – 1 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -
7-6-2019 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 0 – 1 Polonia Polonia Qual. Euro 2020 -
10-6-2019 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 1 – 4 Austria Austria Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 26’ 26’ Uscita al 56’ 56’
5-9-2019 Be'er Sheva Israele Israele 1 – 1 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -
9-9-2019 Rīga Lettonia Lettonia 0 – 2 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 - Uscita al 88’ 88’
10-10-2019 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 2 – 1 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2020 2
13-10-2019 Varsavia Polonia Polonia 2 – 0 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -
16-11-2019 Vienna Austria Austria 2 – 1 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -
19-11-2019 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 1 – 0 Israele Israele Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 18 Reti 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Napoli: 2019 -2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i Napoli: l'identikit di Elmas, su foxsports.it, 16 luglio 2019. URL consultato il 7 settembre 2019.
  2. ^ a b c d e f g h i Le potenzialità di Eljif Elmas, su ultimouomo.com. URL consultato l'8 settembre 2019.
  3. ^ Napoli, il c.t. macedone è con Elmas: "Dal club decisione non corretta", su gazzetta.it. URL consultato il 20 novembre 2019.
  4. ^ Napoli-Elmas, ora è ufficiale
  5. ^ Ancelotti fa esordire Elmas, su tuttonapoli.net.
  6. ^ Fiorentina-Napoli 3-4 Doppio Insigne gli azzurri partono col piede giusto, su repubblica.it.
  7. ^ Napoli Liverpool 2-0, Llorrente vendetta compiuta, su gazzetta.it.
  8. ^ Sampdoria-Napoli 2-4, Elmas e Demme al primo gol in Serie A, su m.tuttosport.com. URL consultato il 4 febbraio 2020.
  9. ^ (EN) 2018 FIFA World Cup Russia™ - Matches - FYR Macedonia-Spain - FIFA.com, su fifa.com. URL consultato il 22 marzo 2019.
  10. ^ (TR) Anadolu Ajansı, Elif Elmas'tan 2 gol (EURO 2020 elemeleri-21 Mart 2019), su ntv.com.tr, 22 marzo 2019. URL consultato il 22 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]