Kevin Kampl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kevin Kamp
1. SC Sollenau vs. FC Red Bull Salzburg 2014-07-12 (078).jpg
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 180 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Bor. Dortmund Bor. Dortmund
Carriera
Giovanili
1994-1997
1997-2008
VfB Solingen
Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen
Squadre di club1
2008-2010 Bayer Leverkusen II Bayer Leverkusen II 22 (1)
2009-2010 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 0 (0)
2010 Greuther Furth Greuther Fürth 1 (0)
2010 Greuther Furth II Greuther Fürth II 7 (0)
2011 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 0 (0)
2011-2012 Osnabruck Osnabrück 35 (2)
2012 Aalen Aalen 3 (2)
2012-2015 Salisburgo Salisburgo 61 (15)
2015- Bor. Dortmund Bor. Dortmund 7 (0)
Nazionale
2009-2012
2012-
Slovenia Slovenia U-21
Slovenia Slovenia
17 (2)
10 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 marzo o 2014

Kevin Kampl (Solingen, 9 ottobre 1990) è un calciatore sloveno, centrocampista del Borussia Dortmund.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I genitori di Kevin Kampl erano emigrati da Maribor prima della sua nascita[1] andando in Germania e stabilendosi a Solingen, nella Renania Settentrionale-Vestfalia. Lì i genitori erano impiegati nel commercio di auto usate.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Kampl inizia la carriera nel Bayer Leverkusen dopo un paio di anni passati a giocare per il Bayer Leverkusen II.

In prestito al Greuther Furth e il ritorno al Leverkusen[modifica | modifica wikitesto]

Si trasferisce al Greuther Furth, dove debutta in 2. Bundesliga contro l'Erzgebirge Aue.[3] Dopo sola mezza stagione passata al Greuther Furth, torna al Bayer Leverkusen, dove entra in campo una sola volta in un match di Europa League contro il Metalist Kharkiv.[4]

Osnabruck, Aalen, Salisburgo e Borussia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2011 passa all'Osnabruck,[5] dopo una mezza stagione nella quale ha segnato due volte e totalizzato 35 presenze si trasferisce all'Aalen facendo ritorno in Bundesliga 2 dopo 2 anni e segna ben due volte in appena 3 presenze.Al termine della stagione è stato ceduto al Red Bull Salisburgo dove resta per due anni e mezzo segnando 15 volte su 61 presenze.Si è trasferito nel Gennaio 2015 al Borussia Dortmund per 12 milioni di Euro per far valere le sue elevate capacità tecnico-tattiche, esordisce nella partita vinta 4-2 contro il FSV Mainz 05 servendo l'assist aReus per il momentaneo 2-1.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Kampl ha fatto parte della Nazionale slovena Under-21 fino a quando non ha esordito nel 2012 in nazionale maggiore. Ha segnato il suo primo gol il 6 settembre 2013 contro l'Albania.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionato austriaco: 1

Salisburgo: 2013-2014

Coppa d'Austria: 1

Salisburgo: 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SL) Kampl: Treniram, o drugem pa odloča selektor.
  2. ^ (DE) Kampl: Über Sloweniens U21 auf die große Bühne.
  3. ^ (DE) Kern: Eine Aktion, drei Punkte für Aue, kicker, 29 ottobre 2010. URL consultato il 17 novembre 2010.
  4. ^ (DE) Stocksauer auf den Schiedsrichter [Very angry at the referee], Nürnberger Zeitung, 19 dicembre 2010. URL consultato il 23 dicembre 2010.
  5. ^ (DE) Erstes Training, weitere Verpflichtungen [First training, more signings] su official website, VfL Osnabrück, 19 giugno 2011. URL consultato il 19 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]