Mark Kostabi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Kostabi (2003)

Mark Kostabi (Los Angeles, 27 novembre 1960) è un pittore e compositore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mark Kostabi nasce da una famiglia di immigrati estoni in California, dove rimarrà per i primi anni della sua vita nella località di Whittier. Studia disegno e pittura alla California State University. Nel 1982, si trasferisce a New York e dal 1984 diventa un'importante figura di riferimento all'interno del movimento artistico dell'East Village. Durante questi anni si diverte nell'uso provocatorio dei mass media con auto interviste con a tema l'arte contemporanea.

Dal 1987 viene riconosciuto come artista internazionale poiché le sue opere vengono richieste da gallerie di Giappone, Stati Uniti, Australia e Germania. Nel 1988 fonda "Kostabi World": il suo studio, galleria, ufficio a New York. Questa struttura produce grazie ai molti assistenti circa 1000 quadri all'anno, di cui solo una piccola parte porta la firma del maestro. Dal 1996 divide la sua vita tra New York e Roma dove diventa un modello per molti artisti italiani.

Negli ultimi anni si è dedicato al disegno di marchi pubbliciatari tra i quali gli orologi Swatch, tazze per caffè espresso, accessori per il computer e recentemente ha ricreato la maglia rosa del Giro d'Italia. Ha collaborato pittoricamente con Enzo Cucchi, Arman, Howard Finster (nel 1992), Tadanori Yokoo (nel 1993) e Enrico Baj (nel 1992). Ha rilasciato interviste alla CNN e al canale MTV oltre che a numerose riviste e settimanali quali: New York Times, People, Vogue, Playboy, Forbes New York Magazine Domus, Artforum, Art in America, Artnews Arts, Flash Art e Tema Celeste.

Musei e esposizioni[modifica | modifica sorgente]

Musei che raccolgono sue opere[modifica | modifica sorgente]

Esposizioni[modifica | modifica sorgente]

  • 1984 Molly Barnes Gallery, Los Angeles; Limbo Lounge, New York; Hal Bromm Gallery, New York; Semaphore, New York; Lucky Strike Gallery, New York; Hal Bromm Gallery, New York.
  • 1985 Nada Gallery, New York; Semaphore, New York; Eastman-Wahmendorf, New York; Semaphore and Semaphore East, New York; Ray Hughes Gallery, Brisbane, Australia; Australian Center for Contemporary Art, Melbourne, Australia; Paul Cava Gallery, Filadelfia; Art Awareness, Lexington, New York.
  • 1986 Seed Hall, Tokyo; Folker Skulima Gallery, Berlino; Ronald Feldman Fine Arts, New York.
  • 1987 Jan Turner Gallery, Los Angeles; Freedman Gallery, Albright College, Reading, Pennsylvania; Wiesner Gallery, New York; Peter Miller Gallery, Chicago.
  • 1988 Ronald Feldman Fine Arts, New York; Phillip Samuels Fine Arts, St. Louis, Missouri; The Morgan Gallery, Boston; Access Gallery, New York; Hanson Gallery, New York.
  • 1991 Art Collection House, Tokyo; Galleria Dello Scudo, Verona, Italia; Art Collection House, Osaka, Giappne; Frank Bustamante Gallery, New York; Galerie Kaess-Weiss, Stoccarda, Germania; Hama Gallery, Tokyo; Access Gallery, New York; Galerie 1900-2000: Marcel Fleiss, Parigi; Elisabetta Frigieri Arte Contemporanea, Carpi, Italia; Paolo Majorana, Brescia, Italia; Galleria In Arco, Torino, Italia.
  • 1992 Galleri Max, Stoccolma; Martin Lawrence Modern, New York; Sinimandria Gallery, Tartu, Estonia; Mitsukoshi Museum, Tokyo; Galleria Les Chances de l'Art, Bolzano, Italia; Studio Spaggiari, Milano; Galleria D'Arte Rizziero, Teramo, Italia; Ginza Yamato Gallery, Tokyo; Studio Cristofori, Bologna, Italia; Vaal Galerii, Tallinn, Estonia; Seibu, Tokyo;Gio Marconi and Fondazione Mudima (in collaborazione con Enrico Baj), Milano; P.M.M.K. Museum Voor Moderne Kunst (in collaborazione con Enrico Baj), Ostenda, Belgio; The Columbia Museum of Art (in collaborazione con Howard Finster), Carolina del Sud.
  • 1993 Galerie Kaess-Weiss, Stoccarda, Germania; Santo Ficara Arte, Firenze, Italia; artin Lawrence Galerry, Washington D.C. and Santa Clara, California; Hanson Galleries, New Orleans and La Jolla, California; Centro D'Arte Moderna "Agatirio," Capo d'Orlando, Italia; Azabu Museum (in collaborazione con Tadanori Yokoo), Tokyo; Kobe-Hankyu (in collaborazione con Tadanori Yokoo), Kobe, Giappone; Multimedia Arte Contemporanea (collaborations with Enrico Baj), Brescia, Italia; Cadle Salon/Aoyama Commons (in collaborazione Linda Mason e Seiichi Tanaka), Tokyo:
  • 1994 Nicolae Gallery, Columbus, Ohio; Studio Gastadelli, Milano; anson Galleries, New Orleans; Arlene Bujese Gallery, East Hampton, New York;Martin Lawrence Modern, New York; Giavanni Di Summa Galleria d'Arte, Roma; Studio Spaggiari, Milano;Sony Building, Osaka, Giappone.
  • 1995 Dante Vecchiato Galleria d'Arte, Padova, Italia; Guidi Galleria d'Arte, Genova, Italia; Galleria Blu Art, Alba Adriatica, Italia; Martin Lawrence Modern, New York;Galerie Sho, Tokyo; Galleria d'Arte Moderna "Il Castello," Milano.
  • 1996 Centro Arte, Milano; Elisabetta Frigieri Arte Contemporanea, Sassuolo, Italia;Neuffer Am Park, Pirmasens, Germania; Nicolae Galerie Colombus, Ohio; Martin Lawrence Galleries, Chicago and Oakbrook, Illinois e King of Prussia, Pennsylvania.
  • 1997 Oprandi Arte Contemporanea, Boltiere, Italia; Scola dei Tiraoro e Battioro, Venezia, Italia; Martin Lawrence Galleries, Los Angeles, Newport Beach, San Francisco and New York; Castello Doria, Porto Venere, Italia; Galleria Nuova Gissi, Torino, Italia; Galleria d'Arte Moderna "Il Castello", Milano.
  • 1998 L'Immagine Galleria d'Arte Contemporanea, Arezzo, Italia; Ferrara Arte, Ferrara, Italia; Blu Art Arte Moderna, Alba Adriatica, Italia; Galleria Arte Rotaross, Novara, Italia;Martin Lawrence Galleries, Sherman Oaks and San Francisco, California; Galerie Le Jardin des Arts, Jingumae and Aoyama, Tokyo; Mitsukoshi, Shinjuku, Tokyo; Hankyu, Osaka, Giappone; Galleria Soave, Alessandria, Italia; Galleria Botero, Pescara, Italia; Art Museum of Estonia, Tallinn, Estonia;
  • 1999 Galleria Pio Monti, Roma, Italia; Rocca Malatestiana, Fano, Italia; Le Bain Art Gallery, Roma; Martin Lawrence Galleries, New York and Oakbrook, Illinois; Palazzina Azzurra, San Benedetto del Tronto, Italia; Boxart Galleria d'Arte, San Bonifacio, Italia; Studio G., Milano.
  • 2000 ArteCapital, Brescia, Italia; Trevi Flash Art Museum of International Contemporary Art, Trevi, Italia; Guastalla Arte Moderna e Contemporanea, Forte dei Marmi, Italia; Temple Gallery, Temple University, Roma; Galleria L'Ariete, Bologna, Italia; Guastalla Arte Moderna e Contemporanea, Livorno, Italia; Francesco Cancelliere Artecontemporanea, Messina, Italia; Roger Smith Gallery, New York.
  • 2001 Fidesarte, Mestre, Italia; Galleria d'Arte L'Incontro, Chiari, Italia; Floriana Tondinelli Art Gallery, Roma; Per Mari e Monti, Treia (Macerata), Italia; Banca di Teramo, Teramo, Italia; Marchese Arte Contemporanea, Prato, Italia.
  • 2002 Stefan Stux Gallery, New York; Galleria del Tasso, Bergamo, Italia; Galleria Nuova Gissi, Torino, Italia; Galleria Faustini, Forte dei Marmi, Italia; Galleria Rosini & C., Rimini, Italia.
  • 2003 Andrea Arte Contemporanea, Vicenza, Italia; Galleria Civica di Cortina d'Ampezzo, Italia; Chiesina dell' Ospedale, Meldola (FC), Italia; adarte (Expoarte), Montichiari, Italia; Pio Monti, Roma; Scoletta dei Battioro, Venezia; Arte Contemporanea e Dintorni, Como, Italia.
  • 2004 Magazzini del Sale, Cervia, Italia; Embassy of Estonia, Washington, D.C.; Galleria Francocancelliere, Messina, Italia; Centro d'Arte Mercurio, Palermo, Italia; Excalibur Artecontemporanea, Solcio di Lesa (No), Italia; Castello Visconteo di Vogogna (Vb), Italia; Adam Baumgold Gallery, New York.

Libri da lui scritti[modifica | modifica sorgente]

Ha pubblicato 7 libri incluso:

  • Sadness Because the Video Rental Store Was Closed.
  • Kostabi: The EarlyYears e Conversations with Kostabi.
  • The rhythm of ispirations.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.galleriarosini.com/

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 95874994 LCCN: n90701342