Giuppy Izzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppina Izzo, nota come Giuppy Izzo (Roma, 3 aprile 1968), è una doppiatrice, attrice e direttrice del doppiaggio italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha prestato la voce al personaggio di Lucy May, protagonista dell'omonimo anime, a Forzuto e Brontolone ne I Puffi, al nipotino di Paperone Quo nel cartone animato Duck Tales, e alle attrici Andrea Elson nel ruolo di Lynn Tunner in Alf, Renée Zellweger nel Diario di Bridget Jones, Eliza Dushku in Buffy l'ammazzavampiri e Tru Calling, Lauren Graham nel ruolo di Lorelai Gilmore nella serie televisiva Una mamma per amica e di Sarah Braverman in Parenthood, Ellen Pompeo nel ruolo di Meredith Grey in Grey's anatomy, Nicola Ransom nel ruolo di Katy Wellinghoff nella telenovela Bianca, Deanne Bray in Agente Speciale Sue Thomas. Ha dato anche la voce al personaggio di Beatrice nella telenovela Cuore selvaggio, interpretata da Edith Gonzales. La sua voce è anche famosa per le varie pubblicità a cui si presta; è inoltre la speaker ufficiale dell'emittente radiofonica RDS.

Tra le altre attrici doppiate Winona Ryder, Renée Zellweger, Kate Beckinsale, Jennifer Connelly, Rachel Weisz, Helena Bonham Carter, Robia LaMorte ed Elizabeth Shue.

Nel luglio 2008, vince il premio Leggio d'Oro miglior interpretazione femminile.[1]

Dopo un precedente breve matrimonio con il produttore teatrale Massimo Chiesa, Giuppy Izzo è stata sposata con il collega doppiatore Fabrizio Pucci dal quale ha avuto una figlia, Nike che ha seguito la strada dei genitori divenendo anch'essa una doppiatrice. È madre inoltre di Alessandro Mottini, anche lui doppiatore.

Ma tutta la famiglia di Giuppy è dedita al doppiaggio: è infatti figlia del doppiatore e direttore del doppiaggio Renato e sorella minore delle registe, sceneggiatrici, attrici e doppiatrici Rossella e Simona (che sono gemelle) e dell'attrice e doppiatrice Fiamma. È inoltre zia degli attori e doppiatori Francesco Venditti (figlio di Simona e del cantautore Antonello Venditti) e Myriam Catania (figlia di Rossella e moglie dell'attore Luca Argentero) e delle doppiatrici Giulia Catania (figlia di Rossella) e Lilian e Rossa Caputo (figlie di Fiamma). Anche la cugina Loredana Nicosia lavora come doppiatrice.

Ha recitato anche in alcuni film, in particolare sotto la regia della sorella Simona e del cognato Ricky Tognazzi.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie Tv[modifica | modifica wikitesto]

Telenovele[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Palmarès 2008 su www.leggiodoro.it. URL consultato il 15 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]