Lucy May

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Lucy-May
serie TV anime
Kate e Lucy May Popple
Kate e Lucy May Popple
Titolo orig. 南の虹のルーシー
(Minami no Niji no Rūshī)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Phyllis Piddington (romanzo "Southern Rainbow")
Regia Hiroshi Saitô
Disegni Junichi Sakai (scenografia)
Sceneggiatura
Character design Junichi Seki
Dir. artistica Taisaburô Abe
Studio Nippon Animation
Musiche Kôichi Sakata
1ª TV 10 gennaio 1982 – 26 dicembre 1982
Episodi 50 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 24 min
Reti it. Italia 1, Rete 4, Hiro
1ª TV it. 1983
Episodi it. 50 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Studio dopp. it. Gruppo Trenta
Target shōjo, shōnen
Generi meisaku, avventura, drammatico
Tema emigrazione

Lucy-May (南の虹のルーシー Minami no Niji no Rūshī?) è una serie animata giapponese prodotta dalla Nippon Animation, che fa parte del World Masterpiece Theater ed è ispirata al romanzo Southern Rainbow scritto da Phyllis Piddington.

L'anime ruota intorno al personaggio della piccola Lucy May Popple, che insieme ai genitori e ai fratelli si trasferisce in Australia alla fine del XIX secolo. La nuova vita non si rivelerà facile come la famiglia Popple si aspettava, tuttavia grazie anche a Lucy May, le cose volgeranno per il meglio.

La serie è stata trasmessa per la prima volta in Italia su Italia 1 nel 1983. Il 17 giugno 2010 è tornata, dopo oltre 20 anni di assenza, su Hiro. La sigla Lucy è cantata da Cristina D'Avena.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'arrivo in Australia[modifica | modifica wikitesto]

È il 7 novembre 1827 quando la famiglia Popple, composta da Arthur, Annie e i figli Clara di sedici anni, Ben di quindici, Kate di dieci, Lucy May di otto e Tob di due anni, sbarcano nel sud dell'Australia provenienti dall'Inghilterra, dopo un lungo viaggio di tre mesi. Sono solo pochi anni che è iniziata la colonizzazione di questo immenso territorio, e la famiglia Popple spera di farsi una nuova vita in Australia, attratta dal miraggio di terreni distribuiti gratuitamente dal governo ai coloni che ne facciano richiesta. Arthur è infatti un agricoltore e il suo sogno è quello d'impiantare una grande fattoria per poter utilizzare tecniche innovative di coltivazione e trasformarla in breve tempo in un'azienda agricola modello.

Fin dall'inizio la famiglia deve però fare i conti con la dura realtà. La società che trova allo sbarco in Australia, lungi da essere organizzata e pronta ad aiutare i coloni nel loro difficile inserimento, è piuttosto carente d'infrastrutture e rallentata dalla burocrazia.

Arthur si rende ad esempio presto conto che non potrà trasportare dall'approdo della nave fino alla città di Adelaide l'ingombrante casa prefabbricata che si era portato dall'Inghilterra a causa della cronica carenza di mezzi di trasporto: sarà quindi costretto a venderla all'odioso signor Petiuell con grande rammarico di tutti i familiari. Inoltre l'assegnazione dei terreni da parte del governo procede a rilento e la famiglia Popple si dovrà accontentare di vivere in una piccola casetta alla periferia di Adelaide.

Una volta completato il trasloco sarà necessario ampliare la casetta, scavare un pozzo e costruire una casa di mattoni per Ben e il dott. Deighton.

In attesa di tempi migliori Arthur Popple dovrà accettare qualsiasi lavoro per poter mantenere la sua numerosa famiglia: è un provetto agricoltore, ma sarà costretto a lavorare in cave di pietra e alla costruzione delle strade.

Intanto Lucy May e sua sorella Kate vanno alla scoperta di questo nuovo meraviglioso mondo: Lucy May ama moltissimo gli animali ed ogni giorno ha una nuova sorpresa nel vedere creature strane e sconosciute e nell'incontrare i misteriosi indigeni australiani. Vorrebbe poter allevare tutti gli animali che incontra durante le sue giornate spensierate: (koala, canguri, ornitorinchi), e finalmente riuscirà ad ottenere il permesso dal padre di poter tenere un cucciolo di dingo che chiamerà Piccolo e che diventerà il suo cane fedele.

Piccolo cresce in fretta e con l'addestramento di Lucy May dimostrerà la sua fedeltà e intelligenza salvando la vita al signor Long e proteggendo più volte l'agnellino di Lucy May dalle aggressioni del cane dei Petiwell.

Finalmente Arthur trova una fattoria da acquistare e porta la sua famiglia a vedere il podere. Tutto va a meraviglia e persino la notizia dell'arrivo imminente di John, il ragazzo di Clara, è di buon auspicio alla vigilia del primo anno passato in Australia. Tuttavia nel giorno della firma del contratto, il signor Petiwell, per vendicarsi della morte del suo cane Happy, acquista la proprietà ad un prezzo maggiore infrangendo il sogno di costruire la più grande fattoria dell'Australia del Sud.

Passa il tempo e lentamente la famiglia s'inserisce nella società di Adelaide: la sorella maggiore Clara lavorerà nel panificio della signora Mac, Ben troverà lavoro presso gli uffici della dogana e Lucy May comincerà ad andare a scuola.

Due anni dopo[modifica | modifica wikitesto]

La storia si sposta nell'ottobre del 1830 in occasione dell'inaugurazione del nuovo ponte di Adelaide. Lucy May ha ormai 10 anni, ma nella sua vita e in quella della sua famiglia poco è cambiato. I Popple si sono trasferiti da un anno in una casa un po' più grande in città vendendo la proprietà terriera sulla quale sorge la clinica del dott. Deighton. L'agognata fattoria rimane sempre un sogno più lontano da realizzare. Per uno scherzo del destino i Popple si ritroveranno di nuovo per vicino il signor Petiwell che non mancherà di causare problemi acquistando il pezzo di terra che era appartenuto ai Popple per poi incendiare la vecchia casa ed abbattere la clinica abusiva del dott. Deighton. Ad aggravare la situazione avviene un terribile incidente nella cava dove lavora Arthur: una frana miete numerosi morti e feriti. Arthur si salva, ma nel prestare soccorso ai suoi compagni si rompe una gamba e deve rimanere inattivo per oltre un mese. Questa situazione fa precipitare Arthur in uno stato di depressione che lo porta inesorabilmente a diventare un alcolizzato. Solo con il sostegno della sua famiglia Arthur capisce il suo errore e decide di tornare a lavorare.

I Princeton[modifica | modifica wikitesto]

La sfortuna si abbatte però nuovamente sulla famiglia Popple. Mentre Arthur è in attesa di tornare a lavorare la sua famiglia si trova al verde e per tirare avanti Arthur si trova costretto a vendere la pecora prediletta di Lucy May, che lei aveva allevato amorevolmente per mesi e mesi; sconvolta per la perdita la bambina si trova a camminare per la città senza meta, immersa nei suoi pensieri. Lucy May si trova sul ponte Adelaide quando viene coinvolta in un incidente causato da un cavallo imbizzarrito che semina panico tra i presenti. Nella confusione Lucy May finisce per battere la testa e ferirsi ad un braccio e giace a terra priva di sensi. Fortunatamente viene soccorsa da Frank Princeton, che si trova a passare in quel momento con la sua carrozza e che la porta nella sua sontuosa villa. Purtroppo Lucy May al suo risveglio ha perduto completamente la memoria: non sa il suo nome e soprattutto non ricorda chi siano e dove abitino i suoi familiari. Sylvia Princeton, moglie di Frank, rimane molto colpita dalla bambina, che con la sua bellezza e la sua dolcezza le ricorda Emily, la sua adorata figlia morta due anni prima. La donna instaura subito verso la piccola un rapporto condizionato da un affetto morboso: nonostante il parere negativo del marito che sta cercando di rintracciare in tutti i modi i genitori di Lucy May, comincia a considerarla sua figlia, la chiama Emily e le chiede di essere chiamata mamma. Proprio quando la situazione si sta facendo insostenibile, Piccolo, il dingo addomesticato di Lucy May riesce a rintracciare la bambina proprio nel luogo dell'incidente e lei nel vederlo riacquista improvvisamente la memoria.

I Princeton nutrono un grandissimo affetto verso la bambina e sono desiderosi di aiutare la sua famiglia. Frank Princeton offre quindi un lavoro ad Arthur Popple presso una sua grande fattoria. Arthur ha sempre sognato di coltivare una terra di sua proprietà ed il fatto di lavorare per qualcun altro non gli piace molto, ma dopo molte titubanze accetta il lavoro. Ma a questo punto Sylvia Princeton, che continua a vedere in Lucy May la figlia perduta, chiede ai Popple la possibilità di adottare la bambina. In tal modo ella potrebbe vivere nel lusso, amata come una figlia ed avrebbe un giorno ereditato l'enorme fortuna dei Princeton. Inoltre ai Popple sarebbe stato dato in regalo un grande appezzamento di terreno, affinché Arthur potesse avere finalmente una fattoria tutta sua.

Arthur è venuto in Australia inseguendo un grande sogno, ma rifiuta l'offerta: non ha intenzione di "vendere" la sua adorata figlia in cambio di un terreno, nonostante quello avrebbe rappresentato il realizzarsi delle speranze di tutta la sua vita. Sentendosi offeso Arthur rifiuta l'offerta di lavoro sia alla cava sia alla fattoria dei Princeton.

In seguito John si sposa con Clara, mentre Arthur trova lavoro come muratore, tuttavia ben presto ricade nel vizio dell'alcool. Per il bene della famiglia Lucy May decide di recarsi dai Princeton implorandoli di essere adottata in cambio del terreno per suo padre. Frank Princeton capisce tutto e ovviamente rifiuta l'offerta di Lucy May, ma rimane molto colpito dall'estremo sacrificio che la piccola voleva compiere. Venderà quindi ad Arthur Popple il terreno dandogli la possibilità di pagarlo a rate.

Nel mese di aprile 1832, dopo 4 anni e mezzo, il sogno si realizza e l'intera famiglia Popple trasloca alla volta della loro nuova fattoria.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Popple[modifica | modifica wikitesto]

Lucy May
la protagonista della serie, all'inizio della storia ha 8 anni. Ama molto gli animali e quindi per lei questa nuova terra è un paradiso, con animali curiosi e sconosciuti che la circondano e che desidererebbe allevare. Ben presto troverà una capretta che darà il latte a tutta la famiglia, le verrà regalato un agnellino che chiamerà Fiocco di Neve e riuscirà anche ad allevare Piccolo, un cucciolo di dingo che diventerà fedele e affettuoso come il miglior cane domestico. In seguito ad un incidente perderà la memoria e verrà accolta dai Princeton, una ricca famiglia che in seguito desidererà adottarla.
Clara
è la figlia maggiore della famiglia Popple. Durante il viaggio dall'Inghilterra in Australia, conosce John, un marinaio che in seguito ritornerà in Australia per vivere accanto a lei. Per guadagnare qualcosa e risollevare le misere finanze della famiglia, andrà a lavorare in una rivendita di pane e risparmiando per anni riuscirà a comprarsi la stoffa per confezionarsi l'abito da sposa. Verso la fine della storia si sposerà con John lasciando la casa dei genitori, ma in seguito ritornerà a vivere con il marito nella nuova fattoria del padre.
Ben
è il secondogenito della famiglia Popple e desidererebbe fare il medico, sogno al quale dovrà rinunciare per l'impossibilità di frequentare scuole adatte. Trova lavoro presso l'ufficio della dogana e alla fine aiuterà il padre nella nuova fattoria che finalmente sarà riuscito ad acquistare.
Kate
sorella e compagna di giochi di Lucy May, quando approda nel sud dell'Australia con la sua famiglia ha 10 anni e con la sorella più piccola vivrà straordinarie avventure alla scoperta del nuovo mondo.
Tob
al suo arrivo in Australia ha solamente due anni e non parla ancora ed è il fratellino più piccolo di Lucy May. Alla fine della storia, ormai diventato più grande, comincerà ad andare a scuola.
Arthur
è il padre di Lucy May. Arriva in Australia spinto dalla volontà d'impiantare una fattoria modello, ma le numerose traversie che lui e la sua famiglia devono affrontare, gli faranno perdere col passare del tempo ogni speranza. Costretto a fare lavori saltuari per mantenere la famiglia e ormai senza soldi, lentamente si rifugerà nell'alcol per disperazione.
Annie
madre di Lucy May è una donna forte che assieme al marito è venuta in Australia con un grande sogno. Quando lentamente la sua famiglia si sfalderà e il marito avrà perduto ogni speranza, sarà lei a diventare un punto di riferimento per i familiari e non abbandonerà mai la speranza di tempi migliori.

La famiglia Princeton[modifica | modifica wikitesto]

Frank
è un ricchissimo proprietario terriero e possiede una grande fattoria che desidererebbe fosse gestita da mani più capaci di quelle dell'attuale tenutario. Propone ad Arthur Popple di lavorare per lui e in seguito gli venderà un grande appezzamento di terreno a condizioni di favore dandogli modo di coronare il suo grande sogno.
Sylvia
ha perduto da poco tempo Emily, una bimba della stessa età di Lucy May. Quando in seguito ad un incidente Lucy May trascorrerà un periodo nella sua grande villa, Sylvia avrà un rapporto molto problematico con la bambina, nella quale vedrà la figlia perduta.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Piccolo
È un dingo, un cane selvatico australiano la cui pericolosità è simile a quella del lupo. Viene raccolto da Lucy May da cucciolo e allevato nonostante le forti perplessità della famiglia a tenere in casa un animale che, una volta cresciuto, avrebbe potuto diventare pericoloso. Sarà proprio Piccolo a cercare disperatamente e a ritrovare Lucy May dopo l'incidente che le aveva fatto perdere la memoria.
Happy, il cane di Mr Petiwell
un bracco da caccia viziato e dispettoso, maltrattato dall'irascibile padrone, che sfoga su di lui le sue frustrazioni, finirà per aggredire l'agnellino Fiocco di Neve e il dottor Deighton per venire quindi ucciso da Piccolo, ormai abituato a proteggere e difendere i membri della famiglia Popple.
Dottor S. Deighton
è il medico della nave che ha portato Lucy May e la sua famiglia in Australia. Decide di non ritornare in Inghilterra e si stabilisce ad Adelaide assieme alla famiglia Popple per esercitare la sua professione in una terra che ha carenza di medici qualificati. Pur se medico esperto, è purtroppo dedito all'alcol, cosa che molto spesso limiterà le sue capacità.
Mr Petiwell
corpulento ed arrogante possidente inglese è l'antagonista dei Popple e causerà non pochi travagli alla famiglia Popple; acquistando la fattoria che il proprietario aveva già promessa ad Arthur Popple.
John
è un marinaio che durante il viaggio tra l'Inghilterra e l'Australia, si innamora di Clara, la sorella maggiore di Lucy May. Sarà costretto a ripartire per l'Inghilterra, ma ritornerà con il fratello per sposare la ragazza che ama e vivere con lei.
Signor Parker
è un commerciante amico dei Popple che si prenderà cura di Ben prima del suo trasferimento ad Adelaide.
Signor Jenning
è un carpentiere che, dopo essere stato salvato da Arthur e Ben sulla strada del ritorno da Adelaide alla spiaggia, aiuterà i Popple a costruire la loro prima casa.
Billy
è il figlio di Jenning, amico di Kate e Lucy May.
Signora Jane Mac
vicina di casa dei Popple, dopo la morte del marito, aprirà un panificio in cui lavorerà anche Clara.
Signor Bernard
fratello di Jane, lavora nell'ufficio del colonnello Light e assegna ai Popple il lotto di terreno accanto a quello della sorella.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi Voce giapponese Voce italiana
Lucy May Minori Matsushima Giuppy Izzo
Kate Rihoko Yoshida Francesca Guadagno
Emanuela Baroni
Annie Ikuko Tani Germana Dominici
Gabriella Genta
Arthur Katsunosuke Hori
Tob Yumi Takada Julian Olivieri Orioles
Clara Sakiko Tamagawa Loredana Nicosia
Ben Tatsuya Matsuda Marco Guadagno
Dottor S. Deighton Kazuhiko Inoue Mario Bardella
Signora Jane Mac Liliana Sorrentino
Signor Parker Hiroshi Masuoka Gastone Pescucci
Signora Sylvia Princeton Ludovica Modugno

Dall'episodio 27 vengono cambiati i doppiatori italiani dei seguenti personaggi: Kate Popple, Atrthur Popple, Annie Popple, Dottor Deighton, il sig. Jenning e suo figlio Billy.

Errori di doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata 29 Ben afferma che evidentemente Piccolo è stato abbandonato dalla madre: in realtà è stato proprio Ben a raccogliere Piccolo dopo essersi accertato della morte di sua madre. Inoltre il cane nero Monocle del signor Long viene ribattezzato come Nerone.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Verso una nuova terra
「新しい土地へ」 - atarashi i tochi he
10 gennaio 1982
2 Un grazioso animaletto
「可愛いヤツ」 - kawaii yatsu
17 gennaio 1982
3 Il ladro
「かわり者」 - kawari mono
24 gennaio 1982
4 La prima spedizione
「はじめての探検」 - hajimeteno tanken
31 gennaio 1982
5 Il temporale
「雨のち晴」 - ame nochi sei
7 febbraio 1982
6 Quella città che si chiama Adelaide
「アデレードという町」 - aderedo toiu machi
14 febbraio 1982
7 L'incidente di Ben
「ベンの災難」 - ben no sainan
21 febbraio 1982
8 La notte prima della partenza
「出発の前夜」 - shuppatsu no zenya
28 febbraio 1982
9 Sulla strada di Adelaide
「アデレードへの道」 - aderedo heno michi
7 marzo 1982
10 La città verde
「緑の町」 - midori no machi
14 marzo 1982
11 La nostra piccola casa
「小さなわが家」 - chiisa nawaga ie
21 marzo 1982
12 La prima notte ad Adelaide
「アデレードの夜」 - aderedo no yoru
28 marzo 1982
13 Il ritorno di Ben
「ベンがやって来た!」 - ben gayatte kita !
4 aprile 1982
14 Un carico pesante
「たくましい男」 - takumashii otoko
11 aprile 1982
15 Le due case
「二つの家」 - futatsu no ie
18 aprile 1982
16 Un dottore un po' bagnato
「ずぶぬれのお医者さん」 - zubunurenoo isha san
25 aprile 1982
17 Una storia triste
「不幸な出来事」 - fukou na dekigoto
2 maggio 1982
18 L'albero dei sogni
「木登り」 - kinobori
9 maggio 1982
19 Giorno di spese
「今日は買い物」 - konnichiha kaimono
16 maggio 1982
20 L'acqua del pozzo
「井戸の水」 - ido no mizu
30 maggio 1982
21 Un colonnello intraprendente
「アデレードの設計者」 - aderedo no sekkeisha
6 giugno 1982
22 Il piccolo dingo
「レンガとディンゴの子」 - renga to deingo no ko
13 giugno 1982
23 Lo chiameremo "Piccolo"
「お前の名前はリトル」 - o mae no namae ha ritoru
20 giugno 1982
24 La fine dell'estate
「夏の終わりの日」 - natsu no owari no nichi
27 giugno 1982
25 Lucy deve studiare
「ついてない時は…」 - tsuitenai toki ha ...
4 luglio 1982
26 Lucy è ammalata
「病気になった!」 - byouki ninatta !
11 luglio 1982
27 Un aquilone per Lucy May
「凧に乗って」 - tako ni notte
18 luglio 1982
28 Sull'altra sponda del fiume
「川の向こう岸」 - kawa no mukou kishi
25 luglio 1982
29 L'addestramento di Piccolo
「リトルの訓練」 - ritoru no kunren
1º agosto 1982
30 Regalo di compleanno
「誕生日のおくりもの」 - tanjoubi nookurimono
8 agosto 1982
31 Piccolo e il cane del Signor Petiwell
「リトルと黒い犬」 - ritoru to kuroi inu
15 agosto 1982
32 Camminando sull'arcobaleno
「虹の橋のたもと」 - niji no hashi notamoto
22 agosto 1982
33 La fine di un sogno
「失われた夢」 - ushinawa reta yume
29 agosto 1982
34 Piccolo e la scuola
「リトルと学校」 - ritoru to gakkou
5 settembre 1982
35 Come trovare un mezzo di trasporto
「対決」 - taiketsu
12 settembre 1982
36 Una moneta da 5 scellini nel nido
「巣の中の5シリング」 - su no nakano 5 shiringu
19 settembre 1982
37 Una banda di rapinatori nella prateria
「草原の強盗団」 - sougen no goutou dan
26 settembre 1982
38 Lucy May è un bravo investigatore
「ルーシーは名探偵」 - rushi ha meitantei
3 ottobre 1982
39 Due separazioni
「二つの別れ」 - futatsu no wakare
10 ottobre 1982
40 Chi sono io?
「わたしは誰?」 - watashiha dare ?
17 ottobre 1982
41 Una città sconosciuta e persone sconosciute
「見知らぬ町・見知らぬ人」 - mishira nu machi . mishira nu nin
24 ottobre 1982
42 Una bambina di nome Emily
「エミリーと呼ばれる子」 - emiri to yoba reru ko
31 ottobre 1982
43 Ore d'angoscia
「すれ違い」 - sure chigai
7 novembre 1982
44 All'improvviso sul ponte
「リトル!リトル!」 - ritoru ! ritoru !
14 novembre 1982
45 La sparizione di Tob
「トブが消えた」 - tobu ga kie ta
21 novembre 1982
46 Strani incontri nel pozzo
「穴の中のウォンバット」 - ana no nakano uonbatto
28 novembre 1982
47 La decisione di papà
「とうさんの決意」 - tousanno ketsui
5 dicembre 1982
48 Una bambina per un uomo ricco
「大金持ちの子に…」 - ooganemochi chino ko ni ...
12 dicembre 1982
49 Il matrimonio di Clara
「クララの結婚」 - kurara no kekkon
19 dicembre 1982
50 Verso l'arcobaleno
「虹に向かって」 - niji ni muka tte
26 dicembre 1982

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]