About a Boy - Un ragazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
About a Boy - Un ragazzo
About a Boy.jpg
Hugh Grant e Nicholas Hoult in una scena del film
Titolo originale About a Boy
Paese di produzione Regno Unito, USA
Anno 2002
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Chris Weitz, Paul Weitz
Soggetto Nick Hornby
Sceneggiatura Paul Weitz
Chris Weitz
Peter Hedges
Produttore Tribeca, Working Title
Fotografia Remi Adefarasin
Montaggio Nick Moore
Effetti speciali Dark Side Effects, Paul Springer
Musiche Badly Drawn Boy
Scenografia Jim Clay
Costumi Joanna Johnston
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

About a Boy - Un ragazzo (About a Boy) è un film del 2002 diretto dai fratelli Paul e Chris Weitz con protagonista Hugh Grant.

Il film è tratto dal best seller omonimo di Nick Hornby che nel 1998 ha venduto oltre un milione di copie nel Regno Unito diventando uno dei libri inglesi più venduti di tutti i tempi.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Will è un ricco single londinese che vive frequentando caffè e ristoranti alla moda, guardando quiz televisivi ed intraprendendo sempre brevi relazioni con diverse donne. Will non lavora, ma vive di rendita grazie ai diritti d'autore di una famosa canzoncina natalizia scritta da suo padre molti anni prima, e da lui palesemente odiata. Fortuitamente, Will realizza che quello delle madri single è per lui un ottimo "campo di caccia": le donne gli evitano l'imbarazzo di dover essere lui a lasciarle, dato che sono loro stesse a farsi da parte dopo poco tempo, ma non prima di essersi lasciate avvicinare dall'uomo sensibile ed altruista che lui si finge per l'occasione .

Will decide così di partecipare ad un gruppo di aiuto per genitori single, dipingendosi come un premuroso padre di un bambino di appena due anni, col quale sarebbe rimasto solo dopo che la moglie lo avrebbe lasciato, spezzandogli il cuore. Qui, però, trova solo donne complessate e tutt'altro che graziose, eccezione fatta per Susie. Will decide così di conquistarla e tenta vari trucchi, ma un giorno, ad un pic-nic, trova sulla propria strada Marcus, il figlio dodicenne di Fiona, una cara amica di Susie. Marcus entra prepotentemente nella vita di Will, anche per superare il trauma del tentato suicidio della madre ed avere lungo la giornata una piccola parentesi che lo escluda dalle pressioni quotidiane. I due iniziano inevitabilmente ad instaurare un rapporto che farà uscire Will dalla sua precedente vita, ch'egli scopre paurosamente piatta e monotona, e darà a Marcus la possibilità di crescere e di accettarsi.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Due attori importanti rifiutarono di recitare, Emma Thompson e Brad Pitt.
  • Nella stanza di Ali si può vedere una bandiera dell'Arsenal. Nick Hornby è un tifoso molto acceso di questa squadra.
  • Nella cucina di Will si vede uno stemma dell'Inter,una caffettiera e un barattolo di caffè Illy, oltre ad un megaposter con la scritta jazz, un iMac ed uno stereo Bang & Olufsen
  • Quando Will descrive la sua giornata, si vede digitare l'URL www.supermodelswithseethroughtops.com che esiste realmente ma rappresenta papa Giovanni Paolo II seduto nella Papa-mobile.
  • La citazione "No man is an island" che Will attribuisce a Jon Bon Jovi in realtà è stata scritta da John Donne nel 1624 nelle "Meditation XVII". Viene attribuita a Jon Bon Jovi perché il testo di una sua canzone, Santa Fe, inizia proprio con quelle parole.
  • La canzone che Marcus canta a scuola, rischiando la derisione, è Killing me softly with his song.
  • Nella stanza di Marcus è presente il poster del film del 1998 di Robin Williams, Patch Adams, il quale amava molto i bambini.
  • All'inizio del film il giovane Marcus, in un monologo, allude al film Il sesto senso; è curioso in quanto l'attrice che interpreta la madre di Marcus, Toni Collette, ha interpretato anche la mamma di Haley Joel Osment, protagonista di Il sesto senso.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema