Martine McCutcheon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martine McCutcheon (Londra, 14 maggio 1976) è un'attrice e cantante britannica.

Nata come Martine Kimberley Sherrie Ponting;[1] Vincitrice, come attrice, del premio Laurence Olivier Award, la McCutcheon ebbe un tenue successo come membro del gruppo pop: Milan, nel primi anni 1990, tuttavia fu il suo ruolo di Tiffany Mitchell in EastEnders della BBC, che nel 1995 la rese famosa in tutto il Regno Unito. La McCutcheon concluse la serie alla fine del 1998 per intrapprendere la carriera pop come solista. Ebbe un successo internazionale, raggiungendo la posizione n°1 in 5 Paesi, con il suo singolo di debutto "Perfect Moment". Realizzò tre album con diversi livelli di successo, fino a quando la sua csrriera entrò in stallo a causa della scarsa ricezione del suo terzo album nel 2002. Da qual momento comparve in vari programmi televisivi, compresi diversi film come: Love Actually,nel ruolo di 'Natalie' e sul palco del My Fair Lady che per la sua interpretazione di Eliza Doolittle vinse nel 2002 il premio Laurence Olivier. Realizzò inoltre la sua autobiografia dal titolo: Who Does She Think She Is?,(Ma chi si crede di essere?).[2] in 2000.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Altre canzoni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ GRO Birth Registration Index, Ancestry.co.uk. URL consultato il 7 gennaio 2007.
  2. ^ Who Does She Think She Is? ISBN 9780099415985

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 29031509 LCCN: nb99151081