Sabrina, vita da strega

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Sabrina vita da strega" rimanda qui. Se stai cercando la serie animata, vedi Sabrina vita da strega (serie animata).
Sabrina, vita da strega
Sabrina logo.jpg
Logo italiano delle prime tre stagioni
Titolo originale Sabrina, the Teenage Witch
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1996-2003
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 7
Episodi 163
Durata 22 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Nell Scovell
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Finishing the Hat Productions, Hartbreak Films Inc. & Viacom Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 27 settembre 1996
Al 24 aprile 2003
Rete televisiva ABC (st. 1-4)
The WB (st. 5-7)
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 3 settembre 1998
Al 28 maggio 2004
Rete televisiva Italia 1
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 13 aprile 2005
Al 16 aprile 2008
Rete televisiva Fox

Sabrina, vita da strega (Sabrina, the Teenage Witch) è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 1996 al 2003 sul canale ABC per le prime quattro stagioni, e dalla The WB per le restanti tre; è basata sulle storie a fumetti di Archie Comics, iniziate con la serie Sabrina, the Teenage Witch.

Ispirate dal fumetto sono state realizzate anche quattro serie a cartoni animati: Archie e Sabrina (The Archie Show), Sabrina (Sabrina - The Animated Series), Sabrina's Secret Life e Sabrina vita da strega (Sabrina: Secrets of a Teenage Witch).

In Italia ha esordito nel 1998 sul canale Italia 1 che l'ha interamente trasmessa durante l'orario pomeridiano.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Westbridge, Boston (USA). Tutto ha inizio il giorno del sedicesimo compleanno di Sabrina Spellman: una normale adolescente americana. O meglio così lei crede, finché le zie Hilda e Zelda presso le quali Sabrina si era trasferita, le rivelano che per metà lei è una strega e che dovrà vivere con loro fino a quando non avrà imparato a controllare i suoi poteri.

Nel frattempo, Sabrina deve anche condurre la vita normale di ogni adolescente e così stringe le sue prime amicizie al liceo di Westbridge dove conosce la simpatica Jenny e Harvey Kinkle per il quale prende una cotta immediata; ma in ogni liceo che si rispetti c'è l'antipatica capo delle cheerleader che a Westbridge porta il nome di Libby Chessler che non perderà mai occasione di mettere il bastone tra le ruote alla povera Sabrina. Così Sabrina inizia a studiare sul magico Libro di famiglia con i consigli (il più delle volte molto avventati) del gatto nero parlante di casa Salem, uno stregone privato dei suoi poteri e trasformato in un gatto per punizione dal Concilio delle Streghe a causa del suo tentativo di conquistare il mondo.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Un anno è passato dall'arrivo di Sabrina a Westbridge e molte cose sono cambiate; Jenny si è persa di vista e Sabrina fa subito amicizia con la nuova arrivata: l'insicura, ma leale Valerie Birkhead. Inoltre arriva al liceo l'antipatico e frustrato vice-preside Willard Kraft. Nel frattempo Sabrina ha fatto molti passi avanti sia con Harvey (i due si sono finalmente messi insieme) che con la magia; infatti è pronta per ottenere la sua licenza di strega! O quasi.

Infatti ben presto si presenta Quizmaster, uno stregone che si rivela essere l'insegnante di stregoneria di Sabrina, con il compito di preparare la giovane strega con una serie di test per farle ottenere la tanto aspirata licenza di strega. Intanto continuano i disastri a scuola con gli incantesimi sempre più pasticciati di Sabrina che, il più delle volte, coinvolgono Harvey e Valerie, ma anche Hilda si mette in un grosso guaio quando inizia ad uscire con il prof. Kraft! Alla fine della stagione Sabrina si prende una sbandata per Dashiell Calzone un coetaneo metà mortale e metà stregone come lei che metterà Sabrina in crisi con Harvey.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Sabrina finalmente si decide a mollare Dashiell e torna con Harvey proprio in coincidenza del secondo anno della sua permanenza a Westbridge. Il lungo cammino per prendere la licenza di strega però si complica ulteriormente, infatti, superati tutti gli esami con Quizmaster, Sabrina deve risolvere il segreto di famiglia per ottenere la licenza e potrà farlo solo assemblando i vari indizi che riceverà di volta in volta dai suoi strambi parenti magici che l'andranno a trovare.

Sabrina e Harvey si dichiarano il loro amore e sono uniti più che mai, mentre, con grande orrore di Hilda, Zelda inizia ad uscire con il prof. Kraft e la cosa si fa più seria ogni giorno che passa. Finalmente Sabrina risolve il segreto di famiglia ovvero che ogni membro della famiglia Spellman viene al mondo con un gemello cattivo; dopo un lungo test alle Hawaii con la gemella Katrina, Sabrina risulta essere la gemella buona ed ottiene finalmente la tanto agognata licenza diventando una strega a tutti gli effetti.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

È tempo di diploma per Sabrina e i suoi amici, ma non per questo le cose si fanno noiose, anzi! Valerie si trasferisce e Sabrina si sente più sola che mai, ma ecco arrivare direttamente dall'Altro Regno, Dreama, l'apprendista strega che Sabrina deve seguire e così i guai ricominciano e non arrivano soli. Arriva a Westbridge un amico di vecchia data di Harvey, Brad che si rivela essere un Cacciatore di Streghe: se Brad scoprirà la vera identità di Sabrina, la ragazza sarà condannata ad essere trasformata in un topo!

Per non pensare a tutto quello che le sta succedendo, Sabrina trova un lavoro part-time in una caffetteria dove conosce Josh, un ragazzo universitario che le farà battere il cuore e che metterà molto in crisi il suo rapporto con Harvey. Intanto Hilda acquista un negozio di orologi con annesso Orologio Magico dal quale tornano anime perdute che le streghe dovranno aiutare mentre Zelda continua la sua relazione con Kraft.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Grandi cambiamenti sono in arrivo per Sabrina, la sua relazione liceale con Harvey è ormai storia finita dopo che lui ha scoperto l'identità di strega della ragazza e così la giovane Spellman si ritrova ad iniziare l'università in un periodo di grande disorientamento. Sabrina si trasferisce in un appartamento esterno al college (l'Addams University di Boston) che condivide con l'aggressiva Roxie, la svampita Morgan e lo stralunato Miles, per non parlare delle frequenti intrusioni del gatto Salem.

Cambiamenti anche per le zie, Zelda (chiusa la storia con Kraft) diventa professoressa al college di Sabrina, mentre Hilda, conclusa la sua attività di orologiaia, acquista la caffetteria dove lavora Sabrina. Intanto Morgan crea non pochi problemi sentimentali alla povera Sabrina, infatti si mette con Josh dal quale Sabrina si sente sempre più attratta.

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Passati due anni di college per Sabrina e finalmente la ragazza sembra aver trovato la sua stabilità emotiva con Josh, ma Morgan torna a creare crepe sentimentali quando presenta il suo nuovo fidanzato Harvey Kinkle! Tuttavia Sabrina continua la sua relazione con Josh con sempre più convinzione e intanto viene assunta come praticante nel giornale, il "Boston Citizen", dove lavora il fidanzato come fotografo e intanto Morgan, dopo che il padre le taglia i fondi, viene assunta nella caffetteria di Hilda e porta all'esaurimento il povero Harvey che, dopo molti tentativi, tronca la relazione con la ragazza.

Sabrina si trova a dover affrontare una crisi emotiva quando a Josh viene offerto un importante impiego a Praga e, dopo un primo ripensamento del ragazzo, alla fine il fotografo prende il volo e la giovane Spellman si ritrova di nuovo sola, come anche zia Zelda che, dopo aver troncato la sua relazione con il professor Arthur Carlin, continua la sua vita da single. Così l'unica Spellman che trova il vero amore, incredibile a dirsi, è proprio Hilda che finalmente convola a giuste nozze con la sua anima gemella ponendo fine alla lunga Era caratterizzata dalla convivenza di Sabrina con le zie.

Settima stagione[modifica | modifica wikitesto]

È terminato il college e la vita di Sabrina è ad una nuova svolta, zia Hilda si è sposata con la sua anima gemella e zia Zelda è diventata una bambina per restituirle il suo cuore infranto, così la giovane strega si ritrova a dover dividere la sua vecchia casa con Morgan e Roxie. Intanto, Sabrina trova lavoro presso una rivista musicale, "Scorch" e avrà a che fare con strambi colleghi di lavoro come la frustrata direttrice Annie o il narcisista James; ma Sabrina, dopo alcuni mesi di lavoro, stanca di sentirsi sempre sottovalutata, decide di lasciare lo "Scorch".

Nel frattempo Sabrina incontra il manager musicale Aaron Jacobs e tra i due è colpo di fulmine immediato così mentre Sabrina è al settimo cielo, Harvey riscopre i sentimenti d'amore per la strega che non erano mai svaniti del tutto e si strugge d'amore per lei. Grazie ad un incontro fortuito con le tre Parche, Sabrina ottiene una proposta di matrimonio da Aaron ed i due decidono insieme di trasferirsi, una volta sposati, a Los Angeles dove al ragazzo è stato offerto un importante impiego. Harvey, sempre più sofferente d'amore per Sabrina, dopo aver sistemato un piccolo incidente provocato dalla glaciale zia Irma con un grande gesto di altruismo, decide di partire per sempre da Boston, ma il matrimonio di una strega non può andare esattamente come ci si aspetta e Sabrina avrà più di una sorpresa alla cerimonia.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 24 1996-1997 1998
Seconda stagione 26 1997-1998 1998
Terza stagione 25 1998-1999 1999
Quarta stagione 22 1999-2000 2000
Quinta stagione 22 2000-2001 2001
Sesta stagione 22 2001-2002 2003
Settima stagione 22 2002-2003 2004

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Gli attori Jon Huertas, China Shavers, John Ducey, Diana-Maria Riva, Bumper Robinson ed Andrew Walker ottengono il credito di "also starring" non venendo però mai inclusi nella sigla iniziale; John Ducey era inoltre già apparso, nell'episodio 2x18, nel ruolo di Dwayne Kraft. A partire dal tredicesimo episodio della settima e ultima stagione, entra nel cast l'attore Dylan Neal nel ruolo di Aaron Jacobs; questo personaggio è stato introdotto dagli autori come nuovo interesse amoroso della protagonista.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie si articola in sette stagioni e presenta anche tre film per la televisione del tutto indipendenti dalla serie. Il primo di questi film, intitolato semplicemente Sabrina, the teenage witch consiste in una sorta di episodio pilota (pur essendo stato concepito come un semplice film per la televisione ispirato al noto personaggio dei fumetti) ed è stato trasmesso negli USA il 7 aprile 1996 dalla rete Showtime. Il film presentava Melissa Joan Hart nel ruolo di Sabrina Sawyer e Sherry Miller e Charlene Fernetz nei ruoli delle zie Hilda e Zelda con Nick Bakay a dar voce al gatto parlante Salem. La trama del film è sostanzialmente quella del primo episodio della serie regolare con Sabrina che si trasferisce dalle zie a Riverdale dove il giorno del suo sedicesimo compleanno scopre di essere una strega. Al nuovo liceo che frequenta, la ragazza conosce Marnie (interpretata da Michelle Beaudoin) che diventa la sua migliore amica, e si innamora di Seth (interpretato da un Ryan Reynolds agli albori della sua carriera) che però è fidanzato con Katie La More (Lalainia Lindbjerg) la ragazza più popolare della scuola. Sabrina cerca di usare i suoi nuovi poteri per farsi notare da Seth, ma alla fine verrà conquistata da Harvey (Tobias Mehler), un altro studente del liceo innamorato di lei. La produzione del film fu della Viacom e della Hartbreak Films (la casa di produzione di proprietà di Melissa Joan Hart e di sua madre Paula Hart). In Italia il film venne trasmesso su Italia 1 diversi anni dopo il debutto della serie televisiva e venne intitolato proprio Sabrina, vita da strega affidando ai personaggi di Sabrina e Salem le voci di Perla Liberatori e Giovanni Petrucci.

La rete statunitense ABC decise in seguito di trasformare il concetto del film televisivo in una serie televisiva di mezz'ora e così diede il via alla sua realizzazione con la Viacom e la Hartbreak Films sempre come case produttrici dello show. La Hart e Bakay tornarono nei ruoli di Sabrina e Salem, il cognome della famiglia venne cambiato da Sawyer a Spellman, il personaggio della Beaudoin venne rinominato Jenny, e il ruolo delle zie Hilda e Zelda venne affidato alle attrici Caroline Rhea e Beth Broderick. Il cast iniziale venne completato da Nate Richert nel ruolo di Harvey Kinkle, interesse amoroso della protagonista, Jenna Leigh Green che interpreta l'antipatica capo-cheerleader Libby Chessler, ed infine da Paul Feig nel ruolo dell'eccentrico prof. di scienze di scuola, il sig. Pool.

Con il rinnovo per la seconda stagione i personaggi di Jenny e del sig. Pool vennero estromessi dal cast e vennero aggiunti Lindsay Sloane nel ruolo dell'insicura Valerie, nuova migliore amica di Sabrina, e Martin Mull in quelli dell'antipatico professore liceale sig. Kraft.

Un primo significativo cambiamento nel cast della serie avvenne con la quarta stagione quando vennero esclusi i personaggi di Valerie e Libby e aggiunti quelli di Brad (interpretato da Jon Huertas), un caro amico di Harvey da poco tornato in città e che si rivela essere il discendente di una stirpe di Cacciatori di streghe, e di Dreama (China Shavers), nuova apprendista strega affidata alle cure di Sabrina proveniente dall'Altro Regno. Venne aggiunto poi anche David Lascher nel ruolo ricorrente di Josh, un ragazzo universitario che lavora in una caffetteria per cui Sabrina si prenderà una cotta.

Prima della terza e quarta stagione vennero prodotti due film per la televisione, sempre trasmessi da ABC, rispettivamente Sabrina - Vacanze romane (Sabrina Goes to Rome) (andato in onda il 4 ottobre 1998) e Sabrina nell'isola delle sirene (Sabrina Down Under) (trasmesso 26 settembre 1999), nei quali compare Tara Strong nel ruolo di Gwen, una strega imbranata compagna delle avventure lungometraggistiche di Sabrina. La trama del primo film vede Sabrina in vacanza a Roma con il suo gatto Salem per risolvere l'enigma celato in un antico medaglione di famiglia datole da suo padre ed appartenuto alla prozia Sophia (sempre interpretata dalla Hart), svanita misteriosamente. Il secondo film è ambientato invece in Australia dove Sabrina e Gwen si recano in vacanza e dove dovranno aiutare una comunità di sirene e tritoni. L'espediente vacanziero ha permesso ai film di avere solamente Sabrina e Salem nel cast senza coinvolgere quindi gli altri personaggi della serie regolare (a parte il curioso caso di Lindsay Sloane che nel secondo film interpreta una sirena). Entrambi i film sono stati trasmessi da Italia 1 con la Liberatori e Petrucci a doppiare Sabrina e Salem (anche se, durante la prima trasmissione televisiva di Sabrina - Vacanze romane, venne realizzato un differente doppiaggio dove Sabrina e Salem erano doppiati da Stella Musy e Fabrizio Temperini e la Liberatori doppiava invece Gwen; in seguito il film è stato, per l'appunto, ridoppiato con le voci del cast televisivo).

Durante la trasmissione americana della quarta stagione, Melissa posò senza veli per Maxim; la ABC - che vedeva nella Hart un modello per i giovani spettatori del programma - si infuriò per il servizio e pretese le scuse pubbliche dell'attrice, a pena della cancellazione della serie. Tuttavia essendo Melissa produttrice della serie insieme alla madre, si rifiutò di porgere le sue scuse e si trasferì con l'intera serie sulla rete giovanile The WB, dove la serie continuò per altri tre anni. Con il trasloco sul nuovo canale, la Hart decise insieme agli sceneggiatori alcuni cambiamenti radicali per rendere la serie meno infantile e più matura: venne realizzata una nuova sigla e si rinnovò quasi completamente il cast. Nate Richert non fu confermato perché gli sceneggiatori ritenevano Harvey parte degli "anni liceali" di Sabrina (anche se i fan ci rimasero così male, che il personaggio fu reintrodotto più avanti nella stessa stagione per poi restare una presenza costante nella serie fino alla sua conclusione), i personaggi di Mull, Huertas e della Shavers vennero eliminati, Lascher venne promosso nel cast regolare come nuovo interesse amoroso ufficiale di Sabrina, ed infine vennero introdotti tre nuovi personaggi che interpretano i coinquilini al college di Sabrina e cioè Morgan, Roxie e Miles, interpretati rispettivamente da Elisa Donovan, Soleil Moon Frye e Trevor Lissauer. Ci furono anche dei tentativi da parte dei produttori di cambiare il titolo della serie, dopo il trasloco, in Sabrina: the college years o, più semplicemente Sabrina (questo perché, di fatto, Sabrina non era più una strega adolescente andando al college), ma ci furono dei problemi e il titolo rimase lo stesso.

Gli ultimi cambiamenti nel cast avvengono all'inizio della settima stagione quando vennero estromessi i personaggi di Lascher (il quale voleva seguire altri progetti), Lissauer (che venne ritenuto impopolare tra i fan) e quelli della Broderick e della Rhea (la prima riteneva che il personaggio non aveva più niente da offrirle mentre la seconda ottenne la conduzione di un suo talk show). Inizialmente il primo episodio della stagione avrebbe dovuto essere quello dell'uscita di scena delle due zie, e prevedeva che Hilda e Sabrina preparassero una forte pozione per riportare alla normalità Zelda la quale avrebbe ottenuto il lavoro dei suoi sogni come ricercatrice in Inghilterra. Entrambe avrebbero rinunciato ai loro poteri magici (Hilda per vivere una vita normale, Zelda per lavorare seriamente nel suo nuovo impiego) e per questo, il Concilio delle Streghe avrebbe deciso di punire le due donne cancellando dalla loro memoria e da quella di Sabrina tutto quello passato insieme; Melissa, Caroline e Beth erano pronte a girarlo, ma alla fine questa storia sembrò troppo crudele agli sceneggiatori, e così l'episodio venne rapidamente riscritto e Beth non vi ha più preso parte (comparendo quindi per l'ultima volta nell' ultimo episodio della sesta stagione) come anche Caroline (anche se lei tornerà comunque per l'episodio finale della serie). Venne anche elaborato un sistema per far uscire Sabrina dal college e dare una rinfrescata alla serie poiché i produttori avevano rilevato uno scarso interesse da parte del pubblico per gli anni universitari della protagonista così si pensò di far durare retroattivamente la quinta e la sesta stagione due anni ciascuna, così da giustificare il salto temporale all'inizio della settima che vede Sabrina laureata e in cerca di un lavoro. Questa teoria è riscontrabile nel fatto che Sabrina stessa accenna, sul finire della sesta stagione, che erano solo due anni che Zelda lavorava alla Adams University (era stata assunta all'inizio della quinta) e che era solo un anno che era fidanzata stabilmente con Josh. Vennero inoltre aggiunti i personaggi dell'ambiente di lavoro di Sabrina ovvero Leonard, James, Annie e Cole (interpretati rispettivamente da John Ducey, Bumper Robinson, Diana-Maria Riva ed Andrew Walker), ma in seguito vennero eliminati verso metà stagione poiché la trama lavorativa della strega non stava ottenendo il successo sperato. Venne infine aggiunto come personaggio ricorrente Dylan Neal nel ruolo di Aaron Jacobs, nuovo interesse amoroso di Sabrina. Tuttavia gli ascolti continuarono a diminuire e quindi venne scritto un episodio ibrido da finale di stagione e di serie, il quale, quando la WB cancellò la serie, si tramutò poi in un epilogo delle vicende abbastanza soddisfacente.

Nella serie compare, frequentemente, Emily Hart (la sorella reale di Melissa), nel ruolo della intrigante cugina Amanda; la stessa Emily presterà la voce proprio a Sabrina Spellman nella serie animata del 1999, dove invece Melissa dà la voce alle zie Hilda e Zelda. Il personaggio di Amanda venne poi usato in un episodio della quinta stagione come protagonista di un potenziale spin off tratto dalla serie, ma l'episodio venne giudicato "debole" e quindi si decise di non procedere col progetto.

La serie ha visto la partecipazione di alcuni personaggi famosi quali Andy Roddick, Coolio, Britney Spears, Dick Van Dyke, Carson Daly, Brian Austin Green, Drew Carey, Kevin Nash, Garry Marshall, Avril Lavigne, Backstreet Boys, Monty Sopp, Sixpence None the Richer, Kelly Clarkson ed i Goo Goo Dolls. Nel 2003 nel primo episodio della settima stagione, appare Mark Wilkerson, membro del gruppo musicale Course of Nature che la Hart sposerà lo stesso anno. Altri attori che hanno mosso i primi passi all'interno della serie sono Milo Ventimiglia, Donald Faison, Bryan Cranston e Sophia Bush.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione