Jon Huertas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jon Huertas nel 2012

Jon William Hofstedt (...) è un attore statunitense. È conosciuto soprattutto nei ruoli del sergente Antonio Espera nella miniserie televisiva Generation Kill, e del detective della omicidi Javier Esposito nella serie televisiva Castle.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima d'intraprendere la carriera attoriale, Huertas ha trascorso otto anni nelle forze armate statunitensi partecipando, a cavallo degli anni ottanta e novanta, all'invasione di Panama e alla prima guerra del Golfo.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua prima apparizione è stata nel film TV At Home with the Webbers nel 1993. Nel 1998 guadagna l'attenzione del pubblico nel ruolo di Antonio nella serie televisiva Moesha. L'anno dopo appare nelle serie televisive Undressed nel ruolo di Evan, e in Sabrina, vita da strega nel ruolo di Brad Alcerro, che gli è valso una nomination per un ALMA Award.

Dal 2002 al 2008 è apparso in numerose serie, tra cui NYPD - New York Police Department, The Shield, Senza traccia, CSI - Scena del crimine, Cold Case - Delitti irrisolti e Prison Break. Nel 2009 entra a far parte del cast della serie televisiva Castle, interpretando il detective della omicidi Javier Esposito; per questo ruolo, nel 2012 ha ricevuto il premio per la miglior performance in un episodio ai PRISM Awards.[2]

Intanto nel 2011 debutta in campo musicale, con un singolo chiamato Sex Is the Word.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Lone, regia di Jon Huertas – cortometraggio (2011)

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

  • Green Diggity Dog (2001)
  • The Insatiable (2007)
  • After-School Special – cortometraggio (2007)
  • Lone – cortometraggio (2011)
  • Stupid Hype – film TV (2012)

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - Sex Is the Word

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jon Huertas: Biography, tvguide.com.
  2. ^ (EN) Katic and Huertas awarded at 16th Annual PRISM Awards in castletv.net, 20 aprile 2012.
  3. ^ (EN) T. Jones, Check Out Jon Huertas' Music Video for "Sex Is The Word" in wetpaint.com, 29 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 170552378 LCCN: no2010057127