Senza traccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Senza traccia (disambigua).
Senza traccia
Senza traccia.jpg
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Without a Trace
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2002-2009
Formato serie TV
Genere poliziesco, drammatico
Stagioni 7
Episodi 160
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Hank Steinberg
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 26 settembre 2002
Al 19 maggio 2009
Rete televisiva CBS
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 11 settembre 2004
Al 19 maggio 2010
Rete televisiva Rai 2
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 25 dicembre 2006
Al
Rete televisiva Fox Crime

Senza traccia (Without a Trace) è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2002 al 2009.

Dopo essere stata per anni una delle punte di diamante della CBS, il network decise di contenere i costi e, dovendo scegliere tra Senza traccia e Cold Case - Delitti irrisolti (entrambe serie prodotte dalla Warner Bros.), il 19 maggio 2009, nonostante gli 11 milioni di spettatori di media dell'ultima stagione, ha cancellato la serie, che ha così avuto termine con la settima stagione. In Italia la serie è stata trasmessa in prima visione da Rai 2.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La serie, ambientata a New York, racconta le vicende di una speciale sezione dell'FBI specializzata nel rintracciare e ritrovare persone scomparse. Attraverso l'ampio uso di flashback vengono ripercorse le ultime ore dei ricercati prima della scomparsa, mentre i membri della squadra, raccogliendo indizi e informazioni, cercano di ricostruirne i movimenti e le azioni, allo scopo di arrivare al suo ritrovamento.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 23 2002-2003 2004
Seconda stagione 24 2003-2004 2005
Terza stagione 23 2004-2005 2006-2007
Quarta stagione 24 2005-2006 2007-2008
Quinta stagione 24 2006-2007 2008-2009
Sesta stagione 18 2007-2008 2009
Settima stagione 24 2008-2009 2010

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

  • John Michael "Jack" Malone (stagioni 1-7), interpretato da Anthony LaPaglia, doppiato da Stefano De Sando.
    Agente federale divorziato (l'ex moglie si chiama Maria) e con due figlie (Hannah e Kate), è a capo di una squadra dell'FBI specializzata in persone scomparse, in cui lavora da 12 anni. La madre (Doris) si è suicidata in garage col tubo di scappamento mentre lui, ragazzino di 16 anni, guardava la tv. A 25 anni ha tentato il suicidio e poi ha deciso di iniziare a studiare e prendere una specializzazione in psicologia. Il padre Frank era un soldato di alto grado che ora soffre di Alzheimer, per questo motivo è entrato a far parte dell'esercito a 18 anni e ci è rimasto per 6 anni. Alla fine della seconda stagione chiede e ottiene il trasferimento a Chicago perché la moglie ha ottenuto un buon posto di lavoro. Poco dopo Maria chiede il divorzio e lui ritorna a lavorare con la squadra.
  • Samantha "Sam" Spade (stagioni 1-7), interpretata da Poppy Montgomery, doppiata da Monica Ward.
    Giovane e bella agente, ex amante di Jack, ha avuto una relazione anche con Martin conclusasi nel 19º episodio della terza stagione. Prima di entrare a far parte della squadra era un'agente di polizia. Nel 22º episodio della prima stagione viene tenuta in ostaggio insieme ad altre persone e ferita alla gamba con la sua stessa pistola. In seguito viene mandata in terapia. Nella sesta stagione rivela di essere incinta.
  • Vivian "Viv" Johnson (stagioni 1-7), interpretata da Marianne Jean-Baptiste, doppiata da Laura Romano.
    Moglie e madre di un bambino (Reggie), è una donna afroamericana forte e sicura, la vice di Jack. Durante la terza stagione viene promossa perché Jack chiede e ottiene il trasferimento a Chicago. Dopo un paio di episodi Jack ritorna ad essere il capo della squadra e Vivian viene "retrocessa" al grado di prima (non è una vera e propria retrocessione dato che formalmente non era ancora stata promossa). Ha avuto dei seri problemi cardiaci; nel 18º episodio della terza stagione è caduta in terra e i suoi colleghi hanno scoperto l'esistenza di questi problemi. L'unica ad esserne a conoscenza da prima era Sam, che l'aveva scoperto per puro caso mentre le due erano in bagno.
  • Danny Taylor (stagioni 1-7), interpretato da Enrique Murciano, doppiato da Christian Iansante.
    Di origine latinoamericana, ha cambiato il cognome (Alvarez) per cancellare la sua famiglia. Ha un fratello, una cognata e un nipotino.
  • Martin Fitzgerald (stagioni 1-7), interpretato da Eric Close, doppiato da Oreste Baldini.
    Figlio di un alto dirigente dell'FBI, viene trasferito nella squadra di Malone all'inizio della prima stagione. Questo trasferimento viene visto, in particolare da Danny, come un favoritismo da parte dei dirigenti dell'FBI. Nonostante ciò Martin non ha un buon rapporto con il padre, soprattutto dopo che ha cercato di intromettersi in uno dei loro casi. Ha avuto una relazione con Sam per poi troncarla alla fine della terza stagione. All'inizio della quarta stagione, mentre lui e Danny stanno facendo da scorta ad Addis Atheno (un terrorista di Makeba), subisce un grave attentato in seguito al quale viene operato.
  • Elena Delgado (stagioni 4-7), interpretata da Roselyn Sánchez, doppiata da Gilberta Crispino.
    Giovane agente di origine latinoamericana, entra a far parte della squadra a partire dalla quarta stagione.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • 2004 - ASCAP Award
    • Top TV Series
  • 2004 - Artios Award
    • Best Casting for TV - Dramatic Episodic
  • 2004 - Gracie Allen Awards
    • Outstanding Entertainment Program - Drama
  • 2005 - ASCAP Award
    • Top TV Series
  • 2006 - ASCAP Award
    • Top TV Series

Crossover[modifica | modifica sorgente]

Senza traccia ha avuto un crossover con la serie CSI - Scena del crimine. Il 6º episodio della sesta stagione di Senza traccia (Ladro di bambini) è la conclusione del 6º episodio dell'ottava stagione di CSI - Scena del crimine (Il rapimento).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione