Poppy Montgomery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Poppy Montgomery nel 2009

Poppy Montgomery, all'anagrafe Poppy Petal Emma Elizabeth Deveraux Donahue (Sydney, 19 giugno 1975), è un'attrice australiana.

È famosa per il ruolo dell'agente FBI Samantha Spade nella serie televisiva statunitense Senza traccia e per quello della detective Carrie Wells in Unforgettable.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Poppy Montgomery è figlia di Nicola Montgomery, dirigente e ricercatrice di mercato, e di Phil Donahue, ristoratore. I suoi genitori hanno scelto per lei e sua sorella i rispettivi nomi di battesimo ispirandosi ai nomi dei fiori.

L'attrice ha lasciato la scuola molto presto per recarsi con il fidanzato di allora, all'età di 18 anni, negli Stati Uniti. Nel 2001 ha iniziato ad acquistare popolarità grazie alla miniserie televisiva Blonde, in cui ha interpretato Marilyn Monroe.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Montgomery e suo marito, l'attore Adam Kaufman, si sono conosciuti durante le riprese di Senza traccia. La coppia ha un figlio, Jackson Phillip Deveraux Montgomery Kaufman, nato il 23 dicembre 2007 a Los Angeles.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Poppy Montgomery è stata doppiata da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 33797563