Kim Kardashian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kim Kardashian nel 2011

Kimberly Noel Kardashian West (Los Angeles, 21 ottobre 1980) è un'attrice, modella, stilista, imprenditrice, scrittrice e personaggio televisivo statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Kim, di origine armena da parte di padre, e scozzesi ed olandesi, da parte di madre, è nata in California a Los Angeles, dov'è cresciuta con le sorelle Kourtney e Khloé, con il fratello Robert jr, con la madre Kris Jenner e con il padre Robert Kardashian, avvocato noto alle cronache per aver difeso e fatto assolvere O.J. Simpson per l'omicidio della moglie. Nel 1989 i genitori hanno divorziato. Successivamente la madre si è sposata, nel 1991, con Bruce Jenner, con il quale ha avuto altre due figlie: Kendall Jenner e Kylie Jenner. Kim ha studiato presso la Marymount High School, istituto frequentato anche dalle sorelle Kourtney e Khloé e dal fratello Robert.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Conosciuta dalla cronaca rosa nordamericana come socialite, nel 2007 posa nuda sulla rivista Playboy[1], e sempre nello stesso anno la Vivid Entertainments (casa di produzione pornografica) pubblica un video pornografico amatoriale che la Kardashian aveva realizzato con il suo ex-fidanzato, il cantante Ray J. In seguito, la Kardashian intenta una causa giudiziaria contro la Vivid, colpevole di aver pubblicato il video senza la sua volontà, che termina con un patteggiamento per 5 milioni di dollari[2].

Con la pubblicazione del video pornografico la Kardashian acquisisce una grande popolarità, che accresce ulteriormente grazie al reality show Al passo con i Kardashian (Keeping Up with the Kardashians), che ruota intorno alla vita della famiglia Kardashian/Jenner. Dato l'ottimo successo del programma, che diventa lo show più seguito della rete televisiva E!, vengono prodotti altri tre reality show sulla famiglia Kardashian uno dei quali, Le sorelle Kardashian a New York (Kourtney and Kim Take New York), vede Kim come protagonista insieme alla sorella maggiore Kourtney.

Nel 2008 la Kardashian debutta al cinema con il film Disaster Movie e partecipa a serie televisive quali How I Met Your Mother, Beyond the Break e CSI: NY. Inoltre, partecipa come concorrente al talent show Dancing with the Stars.

Nel 2010 debutta come cantante pubblicando il singolo Jam (Turn It Up), il cui ricavato viene devoluto in beneficenza[3], inoltre partecipa ad un episodio della serie televisiva 90210.

Nel 2012 partecipa a serie televisive quali Drop Dead Diva, 30 Rock, Last Man Standing e Punk'd.

Nel 2012, Forbes inserisce la Kardashian per la prima volta tra le 100 celebrità più potenti al mondo: Kim occupa la 7ª posizione con 18 milioni di $ guadagnati tra il maggio 2011 e il maggio 2012. Forbes - lo stesso anno - inserisce Kim al 2º posto tra le attrici più pagate della televisione.[4]

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Oltre all'attività televisiva, Kim Kardashian è conosciuta per essere un'imprenditrice, infatti è proprietaria delle boutique di famiglia D-A-S-H ed è titolare di una linea di gioielli, abbigliamento, lingerie e profumi.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Nel 2000, Kim sposa il produttore musicale Damon Thomas, dal quale divorzia nel 2004. Dopo la separazione ha una relazione con il cantante Ray J. Dal 2007 al 2008 è stata legata al giocatore della NFL Reggie Bush[5][6].

Nel 2011 ha una relazione con il giocatore della NBA Kris Humphries, che sposa il 20 agosto 2011 con una cerimonia a Santa Barbara, California. Il 1º novembre 2011, dopo appena 72 giorni di matrimonio, la Kardashian annuncia il divorzio da Humphries, concluso poi nel giugno 2013.[7]

Nel 2012 inizia una relazione con il rapper Kanye West il quale, il 30 dicembre dello stesso anno, durante un concerto, annuncia la gravidanza della compagna. Il 15 giugno 2013 Kim ha dato alla luce una bambina, North, nata con qualche settimana di anticipo.[8]

Il 25 maggio 2014 la coppia convola a nozze a Firenze.

Una donna, di nome Claire Leeson, per poter assomigliare in tutto e per tutto a Kim Kardashian si è indebitata per 30 000 euro [9]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

  • Disaster Movie (2008) - Ruolo: Lisa Taylor
  • Deep in the Valley (2009) - Ruolo: Summa Eve
  • Temptation: The Marriage Counselor (2013) - Ruolo: Ava

Serie televisive[modifica | modifica sorgente]

  • CSI: NY - serie TV, un episodio (2009) - Ruolo: Debbie Fallon
  • How I Met Your Mother - serie TV, un episodio (2009) - Ruolo: se stessa
  • Beyond the Break - serie TV, 4 episodi (2009) - Ruolo: Elle
  • 90210 - serie TV, un episodio (2010) - Ruolo: se stessa
  • Drop Dead Diva - serie TV, 4 episodi (2012) - Ruolo: Nikki
  • 30 Rock - serie TV, un episodio (2012) - Ruolo: se stessa
  • Last Man Standing - serie TV, un episodio (2012) - Ruolo: se stessa
  • Punk'd - serie TV, un episodio (2012) - Ruolo: se stessa

Reality show[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 2010: Turn It Up

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Il 23 novembre 2010 è uscito il suo primo libro autobiografico, Kardashian Konfidential, scritto con le sorelle Kourtney Kardashian e Khloé Kardashian. Invece il 1º novembre 2011 è uscito il suo primo romanzo scritto con le sorelle, intitolato "Dollhouse".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Playboy.com | Girls
  2. ^ Richard Johnson, Happy Ending, New York Post, 1º maggio 2007. URL consultato il 26 febbraio 2008.
  3. ^ Kim Kardashian - Jam (Turn It Up) (anteprima video)
  4. ^ Le star delle televisione più pagate stilata da Forbes. URL consultato il 201 febbraio 2014.
  5. ^ Anne Lu, Kim Kardashian Engaged?, 8 gennaio 2008. URL consultato il 22 febbraio 2008.
  6. ^ The Saint and The Sinner, GQ, 2009-4.
  7. ^ Kim Kardashian e Kris Humphries: divorzio ufficiale, 5 giugno 2014. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  8. ^ Kim Kardashian mamma: È nata la figlia di Kanye West, 16 giugno 2013. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  9. ^ Sosia spende 30 000 euro per assomigliare a Kim Kardashian, 13 agosto 2014. URL consultato il 13 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 100935834 LCCN: n2010058478