Tyler Perry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tyler Perry

Tyler Perry, all'anagrafe Emmitt R. Perry Jr. (New Orleans, 14 settembre 1969), è un commediografo, sceneggiatore, regista, attore e produttore cinematografico statunitense.

Attivo nel campo teatrale e nel cinema indipendente, Perry è noto soprattutto negli Stati Uniti per aver creato il personaggio di Mabel "Madea" Simmons, aggressiva matriarca di una famiglia afroamericana, che lui stesso ha interpretato nella maggior parte dei suoi lavori.

Nel 2008, con la distribuzione dei suoi film, ha guadagnato 75 milioni di dollari, piazzandosi tra i cinque più pagati di Hollywood, cinquina che comprende Simon Cowell e George Lucas.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto a New Orleans, in Louisiana, come uno dei quattro figli di Emmitt Sr., falegname e operaio edile, e Maxine, insegnante scolastica che ha lavorato presso una Comunità Ebraica di New Orleans per la maggior parte della sua vita. Ha vissuto un'infanzia difficile, a causa del maltrattamenti del padre, che lo hanno portato a tentare il suicidio.[2] A causa del rapporto conflittuale con il padre, a sedici anni cambia il suo primo nome in Tyler e abbandona gli studi, riprendendoli successivamente e ottenendo il diploma.[2]

Cercando di scollarsi di dosso il peso della sua infanzia, Perry alimenta la sua parte creativa, disegnando continuamente. Nell'attesa di trovare una sua strada professionale, si cimenta nei lavori più disparati, fino a quando non nasce in lui la passione per la scrittura. Tutto nasce dopo aver visto un puntata del talk show di Oprah Winfrey[2] in cui si parlava di come lo scrivere potesse essere catartico, così come un perfetto autodidatta, con l'aiuto di un dizionario inizia a scrivere attingendo alle sue esperienze di vita,[2] realizzando la sua prima commedia I Know I’ve Been Changed. Nel frattempo si trasferisce da New Orleans ad Atlanta, dove mette in scena la sua opera, la rappresentazione dura un sola settimana venendo vista sole 30 persone.[2]

L'insuccesso inizialmente lo scoraggia, ma decide lo stesso di girare le piccole città del sud-est degli Stati Uniti rappresentando la sua commedia. Sempre con pochi soldi in tasca, nel 1997 fu costretto a vivere per qualche tempo nei motel e in automobile.[2] Dopo il 1998, la sua situazione inizia a sistemarsi, grazie al passaparola il pubblico ai suoi spettacoli inizia ad aumentare e il suo nome comincia a farsi largo nel circuito teatrale urbano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo successivo progetto è un adattamento di un libro del pastore evangelista TD Jakes,[2] che si rivela un successo. Nello stesso periodo dà vita al personaggio che lo renderà famoso, Mabel "Madea" Simmons. Madea appare per la prima volta nella piéce I Can Do Bad All By Myself, è una donna estremamente aggressiva e dal linguaggio colorito, matriarca di una numerosa famiglia afroamericana. Nel creare il personaggio di Madea, Perry si ispirato alla madre e a tutte le figure femminili che hanno caratterizzato la sua infanzia.

Madea è la protagonista del primo lungometraggio, scritto, prodotto ed interpretato da Perry, Amori e sparatorie, successivamente realizza Riunione di famiglia con pallottole, che segna il suo debutto come regista cinematografico. In seguito diventa autore televisivo per la sit-com Tyler Perry's House of Payne e scrive il suo primo libro, Don't Make a Black Woman Take Off Her Earrings: Madea's Uninhibited Commentaries on Love and Life, che diventa un best seller aggiudicandosi due premi. La sua carriera cinematografica continua attraverso numerose commedie di successo, in cui vengono raccontati rapporti familiari e le dinamiche di coppia della comunità afroamericana. Tutti i suoi film vengono distribuiti negli USA dalla Lions Gate Entertainment.

Nel 2009, nelle sole vesti di attore, appare in un breve cameo nel film di fantascienza Star Trek di J.J. Abrams, inoltre è produttore esecutivo assieme a Oprah Winfrey del pluripremiato film Precious.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Perry è un buon amico di Oprah Winfrey, Janet Jackson e Will Smith. È un devoto cristiano e non è mai stato sposato.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • I Know I've Been Changed
  • I Can Do Bad All By Myself
  • Diary of a Mad Black Woman
  • Madea's Family Reunion
  • Madea's Class Reunion
  • Why Did I Get Married?
  • Meet the Browns
  • Madea Goes to Jail
  • What's Done in the Dark
  • The Marriage Counselor
  • Laugh to Keep from Crying
  • Madea's Big Happy Family

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tyler Perry, Simon Cowell Share Hollywood and Forbes, singersroom.com. URL consultato il 06-08-2009.
  2. ^ a b c d e f g Tyler Perry Biography biography.com URL. consultato il 13-02-2010

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 74165803 LCCN: n2003054253