CBS Corporation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CBS Corporation
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Public company
Borse valori NYSE: CBS
NYSE: CBSA
Fondazione 1971 (come Viacom)
3 gennaio 2006 (come CBS Corporation) a New York
Sede principale CBS Building, Manhattan
Gruppo National Amusements (79%)
Filiali CBS, CBS Interactive, CBS Outdoor, CBS Radio, CBS Records, CBS Sports Network, CBS Television Distribution, CBS Television Studios, Showtime Networks, Simon & Schuster, The CW
Persone chiave
Settore Mass media
Fatturato Green Arrow Up.svg 14,24 miliardi $[1] (2011)
Risultato operativo Green Arrow Up.svg 2,52 miliardi $[1] (2011)
Utile netto Green Arrow Up.svg 1,30 miliardi $[1] (2011)
Dipendenti 20.915[2] (2012)
Sito web CBScorporation.com

CBS Corporation è una società americana che opera nel campo dei mass media. La società, prima di entrare al NYSE, il 3 gennaio 2006, era conosciuta sotto il nome di Viacom.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Viacom (1971-2005).

La Viacom nacque nel 1971 come divisione della rete televisiva CBS e fu scorporata da quest'ultima nel 1976.

Nel 1999 la Viacom acquisì il suo vecchio controllante e di conseguenza anche il nome CBS Corporation.

La scissione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005, la Viacom annuncia di voler dividere l'azienda in due società separate quotate in borsa. L'approvazione da parte del consiglio di amministrazione avviene il 14 giugno 2005. A capo della nuova società, la CBS Corporation, viene nominato Leslie Moonves, già vicepresidente della Viacom. La scissione viene strutturata in modo che la nuova Viacom si separi dalla vecchia Viacom, e quest'ultima diventi CBS Corporation. Con la scissione le due nuove società iniziano le contrattazioni al NYSE, all'inizio del 2006.

2006[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi The CW.

Il 24 gennaio 2006, CBS Corporation e Warner Bros., hanno annunciato di essere impegnati nella costruzione di un nuovo network: The CW. Il debutto della nuova rete è avvenuto il 18 settembre dello stesso anno.

2008[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 maggio 2008 CBS Corp. annuncia l'acquisizione del gruppo CNET Networks per 1,8 miliardi di dollari. Il gruppo CNET è proprietario di una moltitudine di siti legati all'informazione tecnologica.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Profilo finanziario CBS Corporation su Google Finance
  2. ^ (EN) NYSE:CBS su Google Finance
  3. ^ CBS acquisisce Cnet, LaStampa.it, 15-5-2008. URL consultato il 3-2-2013.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione