Fabro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il filosofo italiano, vedi Cornelio Fabro.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando lo scultore e scrittore italiano, vedi Luciano Fabro.
Fabro
comune
Fabro – Stemma Fabro – Bandiera
Fabro – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Umbria-Stemma.svg Umbria
Provincia Provincia di Terni-Stemma.png Terni
Amministrazione
Sindaco Maurizio Terzino (centrosinistra) dal 09/06/2009
Territorio
Coordinate 42°52′00″N 12°01′00″E / 42.866667°N 12.016667°E42.866667; 12.016667 (Fabro)Coordinate: 42°52′00″N 12°01′00″E / 42.866667°N 12.016667°E42.866667; 12.016667 (Fabro)
Altitudine 364 m s.l.m.
Superficie 34,55 km²
Abitanti 2 951[1] (31-12-2010)
Densità 85,41 ab./km²
Frazioni Carnaiola, Fabro Scalo, Poggiovalle
Comuni confinanti Allerona, Cetona (SI), Città della Pieve (PG), Ficulle, Montegabbione, Monteleone d'Orvieto, San Casciano dei Bagni (SI)
Altre informazioni
Cod. postale 05015
Prefisso 0763
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 055011
Cod. catastale D454
Targa TR
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti fabresi
Patrono san Martino
Giorno festivo 11 novembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Fabro
Posizione del comune di Fabro all'interno della provincia di Terni
Posizione del comune di Fabro all'interno della provincia di Terni
Sito istituzionale

Fabro è un comune italiano di 2.915[2] abitanti della provincia di Terni.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Fabro fa parte della Comunità Montana Monte Peglia e Selva di Meana.

Il territorio comunale di Fabro ha una exclave, il territorio è separato in due parti dal comune di Città della Pieve che separa la piccola frazione di Belvedere (trattasi di poco più di case sparse) dalla porzione del capoluogo comunale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo comunale com'è oggi.

Conserva alcuni tratti delle mura medievali e una chiesa parrocchiale del XIX secolo progettata da Giovanni Caproni. Il palazzo comunale, ideato da Guglielmo Calderini e vanto del paese, andò invece quasi completamente distrutto nel corso della II Guerra mondiale.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Fabro Scalo[modifica | modifica wikitesto]

Fabro Scalo è una frazione del comune di Fabro, abitata da 1.488 residenti (dati Istat, 2001 [1]) e collocata a 242 m s.l.m., sotto la collinetta ove sorge il capoluogo. Il centro nasce intorno agli anni '30, in prossimità dello scalo ferroviario della linea Roma-Firenze, per poi espandersi notevolmente nel dopoguerra in seguito all'inaugurazione del tratto autostradale A1, con relativo casello. Le attività economiche sono molto sviluppate, anche se la maggior parte della popolazione lavora fuori paese, utilizzando i trasporti.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Bilancio demografico anno 2009 in ISTAT. URL consultato il 10 ottobre 2009.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Umbria Portale Umbria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Umbria