Trequanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trequanda
comune
Trequanda – Stemma Trequanda – Bandiera
Panorama
Panorama
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Siena-Stemma.png Siena
Sindaco Roberto Machetti (Uniti per il Comune) dal 16/05/2011
Territorio
Coordinate 43°11′00″N 11°40′00″E / 43.183333°N 11.666667°E43.183333; 11.666667 (Trequanda)Coordinate: 43°11′00″N 11°40′00″E / 43.183333°N 11.666667°E43.183333; 11.666667 (Trequanda)
Altitudine 453 m s.l.m.
Superficie 64,10 km²
Abitanti 1 380[1] (31-12-2010)
Densità 21,53 ab./km²
Frazioni Castelmuzio, Petroio
Comuni confinanti Asciano, Pienza, Rapolano Terme, San Giovanni d'Asso, Sinalunga, Torrita di Siena
Altre informazioni
Cod. postale 53020
Prefisso 0577
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 052036
Cod. catastale L384
Targa SI
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti trequandini
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Trequanda
Posizione del comune di Trequanda all'interno della provincia di Siena
Posizione del comune di Trequanda all'interno della provincia di Siena
Sito istituzionale

Trequanda è un comune italiano di 1.383 abitanti[2] della provincia di Siena in Toscana.

Il comune è stato insignito del prestigioso riconoscimento Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

Architetture religiose[modifica | modifica sorgente]

La facciata della chiesa parrocchiale dei Santi Pietro ed Andrea.

Chiese di Trequanda:

Castelmuzio:

Petroio:

Architetture civili[modifica | modifica sorgente]

Trequanda:

  • Palazzo del Municipio
  • Rocca
  • La Torre di Molino a vento è un antico colombaio costruito alla fine del XVIII secolo, situato in un bosco di lecci e cipressi poco distante dal centro storico. Distribuita su tre piani, la struttura interna consiste in una grande scala a chiocciola in mattone e conserva ancora più di cinquecento nidi disposti a scacchiera sulle pareti, che servivano per l'allevamento dei colombi viaggiatori. L'esterno presenta una forma ottagonale con tetto e davanzale decorati in terracotta.[3]

Castelmuzio:

Musei[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica sorgente]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2009 la popolazione straniera residente era di 160 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Dato Istat all'1/1/2010.
  3. ^ Pro Loco Trequanda ed EuToscana.it.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pierluigi Bacci, I Misteri di Trequanda

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana